Analisi Giornaliera Valute Forex 14 maggio 2013 e Previsioni

Pubblicato da: MatteoT - il: 14-05-2013 9:52 Aggiornato il: 12-09-2013 13:43

Cosa attenderci per la giornata odierna con riferimento alle principali valute del mercato del Forex? Per capire come i corsi potranno muoversi in questi giorni bisogna analizzare la dinamica sottostante al dollaro americano, soprattutto dopo il recente rafforzamento del greenback nei confronti delle principali major mondiali.

Economia 2

Il tutto è perfetto dal punto di vista tecnico, visto che la giornata di ieri ci ha regalato dei ritracciamenti della divisa americana, anche nei confronti dello yen. I dati positivi sulle vendite al dettaglio degli Stati Uniti ad aprile, pubblicati ieri pomeriggio ad un valore di + 0,1% contro aspettative di – 0,2% hanno riaffermato il lento miglioramento dell’economia a stelle e strisce e favorito l’acquisto di dollari con conseguente rottura dei minimi/massimi relativi.

Sul fronte Eurodollaro diviene sempre più controverso comprendere le prossime evoluzioni; indubbiamente il livello di 1,30 rappresenta ancora un prezzo estremamente attrattivo per gli investitori e dimostrano, nonostante tutto, la forza intrinseca della moneta unica.

Nonostante importanti market mover potenzialemente depressivi come le elezioni politiche italiane di Febbraio, il bailout di Cipro a Marzo, il deterioramento fiscale in Portogallo, essa riesce ancora a dimostrare una granda resistenza laddove, nel contempo, la possibilità circa la richiesta di uno Stato verso le OMT è sensibilmente remota e le aspettative di ulteriori mosse ad parte della BCE, pur restando presenti, appaiono appunto una possibilità più che una realtà.

Ad ogni modo, la view ed il sentiment sono pesantemente ribassisti, soprattutto nel medio periodo, come confermano molte banche d’affari, ultima della serie la sezione analisi di Credit Agricole.

Vediamo ora ad analizzare i livelli tecnici più importanti per impostare l’operatività con le valute Forex in questo martedì 14 maggio 2013.

EUR/USD: il cambio principale del mercato valutario sta cercando di mettere in atto rotture ribassiste, anche se non si sono formati nuovi minimi relativi e, quindi, non andando a testare il supporto in area 1,2930. Si è creata una congestione di brevissimo periodo all’interno di 1,2990 e 1,2950. Il breakout c’è stato ed è stato rialzista, ma l’area di 1,30 sembra aver interrotto nuovamente la corsa. Un eventuale ritorno al di sotto di questa soglia potrebbe lasciare spunti per 1,2965 e 1,2950.

USD/JPY: dopo il fallimento della rottura di 102,00 continua il ritracciamento del cambio; la violazione al ribasso di 101,60 porta questo livello ad essere un’importante resistenza, da approfondire grazie alla divergenza ribassista che viene mostrata sullo stocastico. Sopra il 101,60, invece, si può tornare ad acquistare al superamento dei recenti massimi.

EUR/JPY: l’euro, nei confronti dello yen giapponese, si trova attualmente in una fase di consolidamento e di attesa. La price action è incerta e l’ultima candela è stata molto poco volatile – solamente 80 pip. Teniamo presente 132,50 al rialzo e 131,70 al ribasso con target, rispettivamente, a 134,20 e 131.

GBP/USD: in questi ultimi giorni è indubbiamente uno dei cambi più interessanti. Il segnale short di medio periodo appare molto preciso con 1,5330 a fare da resistenza intraday per obiettivi ribassisti fino 1,5270. Solamente una violazione al rialzo di 1,5330 potrebbe indurre una ripresa delle quotazioni, magari fino a 1,5375.

AUD/USD: chiudiamo con l’aussie che risulta essere ancora debole visto che nell’ultima nottata ha fatto segnare nuovi minimi crescenti. Sopra la parità, però, il mercato potrebbe cercare i primi livelli di resistenza a 1,0050, mentre nuovi minimi potrebbero anche portare alla violazione di 0,99.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com