Riepilogo Valute Forex 20 luglio 2013

Pubblicato da: MatteoT - il: 20-07-2013 15:31

Forex

Come di consueto, eccoci qui al sabato a fare una breve analisi di come si sono mosse le quattro principali valute del mercato Forex nella settimana che si è chiusa alle 23.00 di ieri, venerdì 19 luglio 2013. La settimana è stata contrassegnata, in termini di market mover, da una sterlina britannica in avvio e dalle parole di Ben Bernanke al Congresso Usa nelle giornate di mercoledì e giovedì.

Partiamo dall’euro/dollaro americano, la major per eccellenza del mercato valutario. L’euro ha fatto segnare una settimana molto particolare nei confronti del biglietto verde visto che questo rapporto di cambio ha viaggiato all’interno di una fascia di prezzi compresa tra 1,3180 al rialzo e 1,3080 al ribasso.

Praticamente 100 pip di volatilità che hanno fatto, rispettivamente, da resistenze e supporto ai movimenti. Difficile entrare a mercato durante la prossima settimana, che tra l’altro vedrà la presenza di pochi market mover. Prima di aprire una posizione, quindi, sarà opportuno andare a vedere la violazione di uno dei due livelli menzionati poche righe sopra: lavoriamo, quindi, su breakout e breakdown.

Passiamo all’andamento del cable che, invece, ha visto una prima parte di settimana a favore della sterlina che è salita fino a quota 1,5200 sul dollaro americano. La chiusura è avvenuta quasi sui massimi, a 1,5268. La prossima settimana potrebbe essere interessante per poter investire ancora una volta sul rialzo della divisa inglese, ma occorre fare attenzione al rilascio di potenziali news che potrebbero far cambiare la direzione del trend a questo rapporto di cambio.

Sul fronte nipponico, invece, c’è stata molta attesa per l’evento che avverrà domani, domenica 21 luglio 2013, con le elezioni parziali della Camera Alta che potrebbero restituire al premier attuale, Shinzo Abe, la maggioranza in entrambi i rami del parlamento giapponese, fatto che non accade da diversi anni.

Sarebbe questo un’ulteriore prova di forza della capacità dell’Abenomics di essere implementata. I risultati di questa tornata elettorale saranno resi noti nella serata di domani; probabile, quindi, ampi gap in apertura su deprezzamento dello yen qualora i pronostici dovessero venire confermati.

Chiudiamo con l’euro/sterlina inglese. La settimana è stata rialzista fino a mercoledì 17 luglio, dopodiché è avvenuto un vero e proprio crollo dovuto a dei dati fondamentali macro importanti arrivati sul fronte britannico. La valuta inglese è tornata su un buon livello ed ha guadagnato terreno nei confronti della moneta unica europea, chiudendo a 0,8605. Attenzione alla partenza di domenica sera: potrebbero arrivare interessanti sorprese.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com