Analisi tecnica Forex: primer per traders

Pubblicato da: Luca M. - il: 11-08-2013 8:17 Aggiornato il: 02-07-2015 16:59

Il comportamento delle valute nel mercato Forex può essere analizzato utilizzando due principali metodi: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale.

Si tratta di metodi molto diversi, ma entrambi sono strumenti di previsione molto utili per il trader Forex, dato che condividono lo stesso obiettivo finale che è quello di prevedere il movimento dei prezzi.

L’analista tecnico esamina l’effetto del comportamento del mercato, mentre quello che utilizza l’analisi fondamentale guarda le ragioni del movimento del mercato. Molti commercianti di Forex di successo utilizzano una miscela dei due per avere risultati migliori.

grafico-analisi-tecnica

L’analisi tecnica Forex è anche un modo per prevedere il movimento dei prezzi e le future tendenze del mercato attraverso lo studio dei grafici di movimento del mercato passato. L’analisi tecnica Forex si concentra su ciò che effettivamente è successo nel mercato invece che su ciò che sta per accadere. Si registrano il prezzo delle valute e il loro volume di scambi commerciali e quindi si creano grafici di queste informazioni da utilizzare come strumento di analisi primario. Uno dei principali vantaggi di questo metodo di analisi è che gli operatori esperti possono seguire contemporaneamente molti mercati valutari.

L’analisi tecnica Forex si basa su tre presupposti essenziali che sono:

1. Le azioni di mercato scontano tutto: questo significa che il prezzo effettivo di una moneta è un riflesso diretto di tutto ciò che è noto per il mercato valutario e che potrebbe influenzare la valuta: ad esempio, fattori politici, domanda e offerta, e sentimenti del mercato. Tuttavia, l’analista tecnico è interessato solo al movimento di prezzo e non alle sue cause.

2. I prezzi di mercato tendono a muoversi in trend. Con l’analisi tecnica, modelli di comportamento di mercato che sono riconosciuti da tempo come significativi possono essere facilmente identificati. Per alcuni di questi modelli, la probabilità di ottenere il risultato previsto è molto elevato. Inoltre, ci sono modelli noti che continuano a verificarsi regolarmente.

3. La storia tende a ripetersi. Lo studio dei dati relativi ai prezzi di mercato raccolti in più di  100 anni ha individuato modelli che vengono continuamente ripetuti, che hanno portato alla conclusione che la psicologia umana non cambia.

La scelta del sistema dei diritti di scambio

I commercianti di Forex utilizzano grafici dei prezzi, grafici volume e altri indicatori matematici che rappresentano dati di mercato per determinare l’entrata esatta e i punti di uscita per un commercio.

Alcuni indicatori di identificano le tendenze, mentre altri contribuiscono a determinare la forza e la sostenibilità del trend nel tempo. L’analisi tecnica Forex  apporta disciplina e rimuove le emozioni da un piano di trading.

È bene notare che nel mercato di valuta non esiste un sistema perfetto. Tuttavia, l’analisi tecnica aiuta il commerciante a organizzare i suoi traffici al meglio e a vedere il suo piano di trading attraverso una prospettiva più obiettiva e spassionata.

Alcune Analisi di indicatori tecnici che possono essere utilizzati per prevedere l’andamento e la forza delle tendenze del mercato e dei movimenti:

Relative Strength Index (RSI)

Questo indicatore misura il rapporto tra la volatilità del prezzo e poi normalizza i calcoli in modo che possa essere espresso in un range da 0 – 100. Quando l’RSI è a 70 o superiore, allora la moneta è considerato ipercomprata. Quando l’RSI è a 30 o meno è considerato come un segnale che la moneta può essere ipervenduta.

Oscillatore Stocastico

Questo indica anche le regioni dell’ipercomprato e ipervenduto su un grafico di valuta su una scala da 0 – 100%. Questo indicatore dipende dal fatto che in una forte tendenza al rialzo, i prezzi di chiusura del periodo sembrano convergere nelle parti più elevate del range, mentre come i prezzi scendono in maniera molto forte  verso il basso, i prezzi tendono verso l’estremo basso del range del periodo. I calcoli stocastici producono due linee che sono %% K  e che vengono utilizzate per mostrare le regioni di ipercomprato e ipervenduto di un grafico. La divergenza delle due linee più i movimenti di prezzo della valuta oggetto di studio danno un forte segnale di trading.

Moving Average Convergence Divergence (MACD)

Ciò si forma tracciando due linee di slancio. La linea MACD rappresenta la differenza tra due medie mobili esponenziali più una linea grilletto o segnale, che è la media mobile esponenziale di questa differenza. Quando le linee MACD e le linee segnale si incrociano, questo è considerato un segnale che la tendenza sta per invertirsi.

Il trading Forex che si fa utilizzando indicatori di analisi tecnica su un grafico Forex è un ottimo modo per fare soldi e godere di successo. Il trader si deve vedere come un capitano di nave che ha bisogno dei  grafici per andare dal punto A al punto B. Una buona comprensione dell’analisi tecnica sul Forex, assieme alla comprensione degli indicatori tecnici giusti al momento giusto, aumentano la probabilità di successo nel commercio di Forex.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IG MARKETS
IG MARKETS OpinioniConto demo
XTrade
XTrade OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com