Apple: 8,8 miliardi di utili, ma analisti delusi

Pubblicato da: MatteoT - il: 27-07-2012 10:59

Nel terzo trimestre fiscale dell’anno 2012, Apple ha fatto registrare utili per 8,8 miliardi di dollari con un controvalore di 9,32 utili per azione; i risultati sono stati decisamente in aumento rispetto all’anno scorso quando il gigante di Cupertino aveva generato 7,31 miliardi di dollari di utili (7,79 dollari per azione).

Nonostante questi numeri da capogiro, il colosso fondato da Steve Jobs e Steve Wozniak ha mancato nettamente le stime degli analisti che si attendevano utili per 10,37 dollari ad azione. Il fatturato dell’azienda si è attestato a 35 miliardi di dollari, anche in questo caso sotto le aspettative degli analisti che preannunciavano ricavi per 37,22 miliardi di dollari.

L’azienda ha reso noto di aver venduto nei tre mesi terminati a giugno 26 milioni di iPhone, una crescita del 28% rispetto allo scorso anno, e 17 milioni di iPad, in rialzo dell’84% rispetto a dodici mesi fa.

Apple ha anche venduto 4 milioni di Mac, facendo registrare un aumento del 2%, e 6,8 milioni di iPod, in calo del 10 per cento rispetto allo scorso anno. Nel dopo mercato il titolo è calato di 30,92 dollari, il 5,15%, a 570 dollari per azione.

Uno dei fattori, individuati da Apple, che hanno pesato sulle vendite dell’iPhone 4s sono state le voci sempre più insistenti e diffuse cerca il lancio dell’iPhone 5 nel prossimo autunno; dando retta a queste indiscrezioni, molti clienti avrebbero rimandato l’acquisto dello smartphone.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com