Non solo Bric, il futuro è l’N11

Pubblicato da: MatteoT - il: 07-08-2012 15:07 Aggiornato il: 07-08-2012 11:11

Sono trascorsi già 11 anni da quando Jim O’Neill, chairman di Goldman Sachs Asset Management, coniò il famosissimo termine Bric per indicare Brasile, Russia, India e Cina ossia i Paesi con il maggior tasso di crescita. In questo periodo le cose sono cambiate e l’economia ha visto entrare in gioco altri Stati con ampio successo. Stiamo parlando dei MIST: Messico, Indonesia, Corea del Sud e Turchia.

Quelli del MIST sono i quattro mercati più grandi che compongono il Goldman Sachs N-11 Equity Fund, creato lo scorso anno dallo stesso O’Neill per investire in quei Paesi che egli considera i prossimi 11 mercati emergenti di successo. Da inizio 2012 il fondo ha registrato +12%, rispetto a un più modesto +1,5% per i BRIC.

Il fondo N-11 “non ha risentito dell’incertezza sulla situazione negli Stati Uniti, della crisi in Europa e della delusione legata alla performance dei paesi BRIC”, ha commentato lo stesso O’Neill intervistato per via telefonica dai giornalisti di Bloomberg.

L’intento principale del fondo N-11, come spiega il padre fondatore del termine BRIC, è guardare a realtà di crescita oltre i soliti grandi mercati, con popolazione e forza lavoro giovane e un più alto tasso di natalità, capace d creare le condizioni di sviluppo e di opportunità di investimento.

Oltre ai paesi MIST precedentemente citati, il gruppo N11 include Bangladesh, Egitto, Nigeria, Pakistan, Filippine e Vietnam. Nel gruppo incluso anche l’Iran, anche se il fondo non investe nel paese poiché non è un mercato aperto agli investimenti esteri, con sanzioni imposte da Stati Uniti e Unione europea a causa del programma nucleare

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com