Ricchezza globale in calo del 5%: il dato peggiore in Europa

Pubblicato da: MatteoT - il: 14-10-2012 11:06

Si continua a ridurre la ricchezza globale delle famiglie. A metà del 2012, infatti, il valore complessivo è calato del 5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il calo equivale alla perdita di 12.300 miliardi di dollari.

Il dato aggregato sulla ricchezza delle famiglie di tutto il mondo, in questo modo, si ferma a 223 mila miliardi di dollari, con una media di 49mila dollari a testa per adulto. Sono i numeri del Global wealth report 2012, la terza edizione dello studio condotto dall’istituto di ricerca di Credit Suisse.

Dalla crisi finanziaria 2007-2008, quella di metà 2012 è la prima flessione. E in questo calo ha inciso molto l’Europa che lascia sulla strada un pesante – 13,9%. La performance negativa è stata seguita da America Latina (-8%), Africa (-5%) e dall’area asiatica che registrato una flessione dell’1,9% pari a 1.400 miliardi.

E’ positivo, invece, il trend del Nordamerica con un incremento dell’1,3%, ovvero 882 miliardi, grazie anche all’apprezzamento del dollaro nei confronti di molte valute.

Secondo il rapporto, i paesi più benestanti, cioè con un livello di ricchezza per adulto superiore a 100mila dollari, si trovano in Nordamerica, Europa occidentale e nelle aree più ricche di Asia e Medio Oriente. Fra i paesi, al vertice della graduatoria c’è la Svizzera, con una ricchezza media pro capite di 468.186 dollari, anche se in flessione del 13% rispetto al 2011, anno in cui è entrata nella storia come il primo stato al mondo a superare la soglia di 500mila dollari pro capite.

Al secondo posto, l’Australia con quasi 360mila dollari a testa, mentre a completare il podio la Norvegia (quasi 326mila). Dietro ci sono Lussemburgo, Giappone (unico paese della top ten con una media pro capite in crescita), Francia, Usa, Singapore, Regno Unito e Svezia.

Credit Suisse, sempre per rimanere in tema di ricchezza, ha individuato anche il numero dei soggetti Uhnw (Ultra Hign Net Worth individual), ossia coloro che hanno un patrimonio netto superiore a 50 milioni di dollari. A livello globale sono circa 84.500, di cui 29.300 hanno un patrimonio superiore a 100 milioni e 2.700 la soglia dei 500.

Sul totale, il 47% dei super ricchi risiede in Nordamaerica mentre l’Europa ne ospita il 26%. In termini di singoli paesi, gli Usa guidano la classifica con 37.950 milionari, seguiti da Cina (4.700), Germania (4.000), Giappone (3.400), Regno Unito (3.200) e Svizzera (3.050).

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com