Come mettere al sicuro i propri risparmi e investimenti

Pubblicato da: Luca M. - il: 15-10-2008 2:30

Borsa, obbligazioni, liquidità e mutui. Mai come nella crisi che stiamo vivendo in questi giorni, tutte le principali grandezze finanziarie subiscono scossoni e risentono simultaneamente dell’incertezza generale.

Ecco i nostri consigli per evitare il panico e blindare al meglio i propri risparmi.

Bisogna innanzitutto evitare di farsi prendere dalla paura, il refrain continuamente ripetuto in questi casi dagli specialisti dei mercati, rischia di diventare una formula di rito. Occorre invece ragionare, caso per caso, su quale sia la soluzione più adatta alle proprie specifiche esigenze e situazioni di portafoglio.

Rispondendo ad alcune domande di base che riguardano, appunto, ognuna delle principali classi di investimento che rientrano nel portafoglio di ogni famiglia italiana, suggerire a chi sta perdendo molto in Borsa di acquistare ai prezzi bassi di oggi, per esempio, può apparire insensato. «E lo è, nel caso in cui la quota di portafoglio azionario sia molto alta, magari superiore al 50%. In questi casi forse conviene ridurre un po’ l’esposizione, anche a costo di monetizzare una perdita», dice Claudio Izzo, partner di B&I Consulting, uno studio di consulenza finanziaria indipendente.

Acquistare, proprio in questa fase, titoli azionari ben selezionati potrebbe invece essere una scelta pagante per un giovane o una famiglia che ha da parte un po’ di soldi di cui non ha un bisogno immediato. «In questo caso, seguendo una tattica difensiva, si potrebbero scegliere titoli industriali, o di società che hanno un elevato valore reale», suggerisce Lorenzo Marconi, advisor di Intra Private Bank. «Perché a maggio del 2007 tutti pensavano ad un rialzo senza fine, mentre adesso c’è l’idea altrettanto assurda di un ribasso senza limiti», aggiunge.

Ma al cuore dei portafogli dei risparmiatori italiani ci sono soprattutto obbligazioni. Sgombrato il campo dai timori inutilmente catastrofistici di default, si pone, anche in questo segmento finanziario, la necessità di diversificare bene per emittenti e non soltanto per scadenze. «Conviene sempre avere in portafoglio obbligazioni governative non soltanto italiane ma anche olandesi, francesi, tedesche o finlandesi », avverte Angelo Drusiani, responsabile delle gestioni di Banca Albertini Syz.

E se gli strumenti di liquidità, parcheggio sicuro che tuttavia arranca inseguendo il tasso di inflazione, non destano particolari inquietudini, rimane aperto l’eterno cruccio di chi compra casa con un mutuo: tasso fisso o tasso variabile? Rinegoziare con la propria banca se è troppo caro o cercare soluzioni alternative? Talvolta le crisi possono diventare l’occasione per migliorare le proprie scelte sia finanziarie che non.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com