Investire soldi e vivere di trading si può? Come diventare trader

Pubblicato da: EnzoL - il: 05-07-2017 9:22

E’ possibile diventare un trader di successo? Questa domanda se la pongono tantissimi investitori ogni giorno. I traders che cercano informazioni su come fare soldi con il trading, infatti, numerosissimi. A cercare di capire come guadagnare con il trading sono sia gli esperti che gli investitori principianti. Se per i primi è comprensibile cercare trucchi e segreti per fare soldi con il trading, per quanto riguarda i secondi, invece, l’interesse per questo argomento è prettamente teorico. Un trader alle prime armi, con una conoscenza limitata di questi strumenti finanziari e ancora poca abile a gestire dal punto di vista operativo la sua area personale nella piattaforma trading, dovrebbe occuparsi di colmare le sue lacune prima di andare a caccia di consigli su come fare soldi con il trading.


Purtroppo però nella realtà avviene il più delle volte l’esatto opposto. Non è un mistero per nessuno che tanti traders inesperti, al loro secondo giorno di attività cerchino segreti per fare soldi con il trading. Tutto questo, te lo diciamo apertamente, è sbagliato. L’errore sta, in primo luogo, nel fatto che nessuno ha segreti da confidare per farti guadagnare con il trading e in secondo luogo nel fatto che trading Cfd e opzioni binarie non sono un gioco.

Se ci è concesso un gioco di parole possiamo dire che il segreto per fare soldi con il trading è capire che questa attività non è un gioco. Sia nei Cfd che nel caso del trading binario serve strategia per guadagnare. La fortuna ha un impatto nullo. Attenzione – è importante sapere che il trading Forex/CFD/Binario comporta dei rischi e si può perdere il capitale investito, non bisogna pensare che si può solo guadagnare, si può anche perdere; per questo è bene fare trading in modo responsabile.

Diventare un trader di successo: gli esempi

I consigli più ambiti per fare soldi con il trading e investire in borsa sono quelli dei grandi investitori. In realtà pochi grandi speculatori hanno svelato quella che è la loro strategia (ovviamente). Quelli che passano per segreti per diventare un trader di successo sono quindi, il più delle volte, delle semplici deduzioni. Per essere sintetici possiamo affermare che quando parliamo dei segreti di Warren Buffet per fare soldi con il trading in realtà di riferiamo solo a quello che questo famosissimo speculatore ha fatto per guadagnare quando tutti perdevano.

Quello che caratterizza un trader di successo è appunto questo: la sua capacità di guadagnare quanto tutto attorno va male a tutti. Del resto i migliori guadagni nel trading si ottengono se tutto attorno tutti perdono. E’ appunto questo che ha caratterizzato le storie di successo di traders del calibro di Warren Buffett, George Soros e Carl Icahn.

Segreti per diventare un trader di successo

Sono 5 i segreti per diventare un trader di successo. In realtà si tratta di accorgimenti di buon senso che hanno permesso ai già citati grandi speculatori di diventare quello che sono oggi. Ognuno di questi “segreti” è stato implementato e verificato da suo ideatore. L’elenco dei 5 segreti, quindi, è tale solo per modo di dire. Abbiamo infatti ritenuto giusto elaborare questo piccolo decalogo unendo proprio i consigli dei citati grandi investitori.

ATTENZIONE – Non ci stancheremo mai di dire che non esistono segreti per diventare milionario facendo trading con i Cfd o con le opzioni binarie. Chi pensa che sia possibile fare grandi soldi senza metodo e strategia è completamente fuori strada.

Non perdere mai soldi

Il celebre investitore Warren Buffet ha affermato: “La regola numero uno nell’investimento è non perdere mai soldi. La regola numero due è non dimenticare mai la regola numero uno“.

Questa frase insiste molto sul ruolo della difesa nel trading. Un buon investitore è chi capisce che il vento sta cambiando e quindi salva il suo profitto cambiando posizione. Ovviamente questo non è sempre possibile e non tutti si chiamano Buffett. Nonostante questo, però, è sempre necessario avere una visione di insieme per ridurre al minimo i rischi che si corrono. Molte perdite, infatti, derivano dall’assenza di conoscenza. Quante volte, per fare un esempio, hai lasciato una posizione aperta, ignorando che di li a poco sarebbe arrivato un dato macro che avrebbe cambiato il contesto di fondo?

Certamente riuscire ad avere la sveltezza per cambiare cavallo vincente è una capacità che può maturare solo nel corso del tempo. Magari, nel caso del trading di Cfd, facendo pratica con un buon conto demo come quello di Markets.

Minimizzare il rischio

Marty Schwartz ha affermato: “Mi preoccupo molto di controllare il lato negativo. Imparare ad accettare le perdite. La cosa più importante nel fare soldi è non lasciare che le perdite sfuggano di mano”.

Un consiglio simile è molto importante poiché contribuisce a far ricordare che a tutti che anche i grandi investitori sono umani e anche loro hanno dovuto fare i conti con delle perdite. Soros, ad esempio, in molte occasioni ha rimediato delle perdite a causa di performance negative. Il caso di Soros dimostra che non sono le perdite il problema ma la difficoltà a gestire le stesse. E come è possibile imparare a gestire le perdite nel trading? Ovviamente solo trovandosi in queste situazioni e quindi facendo esperienza sulla loro pelle (e sul loro conto).
In sintesi, quindi, devi ricordare che per fare soldi con il trading devi maturare un intuito tale da riconoscere subito un errore strategico compiuto uscendo da quella posizione. L’intuito deriva solo dall’esperienza però.

Pensare autonomamente

Ancora Warren Buffet per esporre il terzo segreto per fare soldi nel trading. Il celebre investitore ha affermato: “Vi dico come diventare ricchi. Chiudete le porte. Siate timorosi quando gli altri sono avidi. Siate avidi quando gli altri sono timorosi”.

In queste parole c’è un principio molto importante che dovrebbe essere attenzionato da tutti i traders: ha senso seguire l’onda dei mercati se si vuole guadagnare cifre interessanti? L’esperienza ha insegnato a Buffet che ovviamente no. Secondo il celebre investitore, il bravo trader non segue quello che fanno gli altri. Questa strategia consente al trader di essere esposto molto di meno a possibili crolli e bolle che spesso accompagnano un rally.

Concentrarsi su una o poche aree di mercato

Phillip Fisher ha affermato che “Il mercato azionario è pieno di persone che conoscono il prezzo di tutto, ma il valore di niente.”

Le parole del celebre investitore sono un invito alla specializzazione. La cultura generale nel mondo del trading ha senso ma solo fino ad un certo punto. Conoscere un po’ di tutti i mercati non può portare mai a grandi profitti. Il consiglio di Fisher per chi vuole fare soldi con il trading è appunto quello di non accontentarsi e non mettere paletti alle proprie conoscenze. Non basta sapere il prezzo di un’azione per elaborare delle previsioni sull’andamento della quotazione. E’ invece necessario conoscere lo stato di salute del settore, i dati di bilancio, il portafoglio ordini. Solo in questo modo non appena viene data una notizia su quell’azione il trader già sa cosa fare.

Studiare ogni giorno

Il quinto segreto per fare soldi con il trading è strettamente connesso con il quarto. Scrive l’investitore Paul Tudor Jones II: “Non essere un eroe. Metti sempre in discussione te stesso e le tue capacità”.
Possiamo dire che più chiari di così è impossibile essere. Il trader di successo è chi non si accontenta mai di conoscere e imparare. Non serve una conoscenza teorica che arriva fino alla punteggiatura. Quello che occorre è tanta pratica. Per farla breve se escono dei dati sulla produzione industriale, l’investitore che punta a fare soldi con il trading andrà subito a studiarli e lo farà con la curiosità di sempre. Solo dopo stabilire su quali assets investire alla luce di quei dati.
Passando dal grande investitore Paul Tudor Jones II a te trader della porta accanto, il consiglio che possiamo darti è quello di seguire sempre il calendario macro e partecipare ai tanto corsi che il tuo broker propone periodicamente. Solo così potrai crescere. Tra i broker che curano particolarmente questo aspetto c’è eToro che, grazie ad una serie di strumenti avanzati, permette di interagire con gli altri traders.

Leggi anche:

Investimenti sicuri 2017 per guadagnare con il minimo rischio

Consigli per investire in borsa con pochi soldi

I 5 migliori libri di trading da avere assolutamente nella propria libreria

Conclusioni

I cinque consigli che abbiamo fornito per educare ad un trading corretto possono essere considerati scontati e banali. In realtà non sono tanti gli investitori che applicano il buon senso quando fanno trading e poi pretenderebbero anche di guadagnare! E’ necessario invece tornare alla conoscenza del se e dei propri limiti. E’ questo il segreto più importare per essere un trader di successo: capire fino a che punto si può arrivare e riconoscere l’importanza dello studio.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

EnzoL

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com