Dexia: crollo in Borsa

Pubblicato da: MatteoT - il: 04-10-2011 12:57

Dexia, banca franco belga, ha dovuto subire una partenza shock; sul listino belga, il titolo dell’istituto perde oltre il 16%, sprofondando fino al -32%, dopo un Cda fiume che ha acconsentito a nuove cessioni ed alleanze per risolvere “problemi strutturali” del gruppo.

Il rischio è quello di un vero e proprio smantellamento dell’istituto; la svalutazione di 377 milioni sui titoli greci in scadenza prima del 2020 potrebbe provocare un’ulteriore predita alla banca di 3 miliardi per gli investimenti in tali titoli, oltre a quelli fatti sui titoli di stato italiani, portoghesi, spagnoli ed irlandesi.

Complessivamente Dexia ha in portafoglio 21 miliardi di bond governativi di Pigs e Italia che, con un tier 1 capital di 14,4 miliardi, si traducono in un rischio credito dell’11,4%.

Per Financial Times e Le Figaro la riorganizzazione passerebbe attraverso la creazione di una “bad bank” con gli asset in perdita, mentre – secondo il giornale francese – il resto del gruppo andrebbe incontro a una liquidazione che coinvolgerebbe la controllata turca Denizbank, la gestione degli attivi, il private banking e anche l’attività di banca commerciale in Belgio.

E ancora una volta potrebbero essere i governi a salvare la banca. “Possiamo intervenire e se sarà necessario lo faremo” ha detto il ministro delle finanze belga, Didier Reynders.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com