Utili: bene Ing, male Bnp Paribas

Pubblicato da: MatteoT - il: 03-11-2011 8:43

Il più grande gruppo finanziario olandese, Ing, ha battuto le stime degli analisti. Il terzo trimestre dell’anno è stato chiuso con profitti in forte crescita: 1,69 miliardi contro i 239 milioni dello scorso anno. Le stime degli analisti si attestavano a 1,52 miliardi.

I risultati però sono largamente influenzati da 516 milioni di utili legati alla cessione di attività immobiliari e della divisioni leasing di automobili.

E proprio per questo la società ha annunciato un piano di ristrutturazione per tagliare i costi dopo il calo dei ricavi da attività bancarie. Saranno quindi tagliati 2mila dipendenti e 700 contratti a tempo determinato. L’utile pre tasse della divisione bancaria è infatti calato del 29% a 1,06 miliardi dopo la svalutazione di titoli greci in portafoglio per 467 milioni di euro.

D’altra parte, Bnp Paribas, ha archiviato il terzo trimestre con un utile netto positivo pari a 541 milioni di euro, registrando un calo dl 71,6% rispetto allo stesso periodo del 2010: “I risultati del terzo trimestre 2011 – spiega il gruppo in una nota – sono stati fortemente influenzati da fattori eccezionali, e in particolare dal nuovo piano di ristrutturazione del debito greco”.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com