Facebook: una blue chip da 100 miliardi

Pubblicato da: MatteoT - il: 22-12-2011 18:37

Durante una intervista con il celebre Wall Street Journal, il fondatore di Facebook, il social network più famoso al Mondo spiega che la quotazione in Borsa si avvicina e potrebbe avvenire già nel 2012 quando verranno collocati il 10% dei titoli della società.

La valutazione societaria è di 100 miliardi di dollari, pertanto l’Ipo del 2012 dovrebbe riguardarne solamente 10 di questi. L’obiettivo dell’Ad e fondatore Mark Zuckerberg è quello di far diventare Facebook una “blues chip”: una società con una reputazione a livello nazionale di qualità ed affidabilità essendo in grado di essere redditizia sia in tempi buoni che in tempi cattivi.

“Spero che la nostra reputazione non sia solo nazionale” spiega Zuckerberg in un’intervista con il Wall Street Journal, in cui sottolinea il fatto che Facebook sta cercando di emulare l’influenza, il potere e la meticolosità delle più grandi aziende tecnologiche, come Microsoft e Apple.

“C’è stato un periodo in cui Microsoft diceva: vogliamo mettere un computer su ogni tavolo. Questo è come io voglio che Facebook si muova. Vogliamo muoverci – spiega il fondatore del social network – con una visione di lungo termine”.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com