Banca Imi: mezzo miliardo di utili

Pubblicato da: MatteoT - il: 14-03-2012 16:44

Banca Imi fa registrare un altro pieno di utili. Il braccio di investimento di Intesa Sanpaolo che, avendo per clienti i maggiori gruppi del Paese, riesce ad avanzare anche in questi anni di crisi. L’utile prima delle imposte è di 811 milioni di euro, mentre il risultato netto è condizionato ad un aumento del tax rate, dal 31,6% al 36,3%.

L’utile netto del marchio, che ha 80 anni di storia, nel 2011 è di 517 milioni, invariato rispetto all’anno prima, il risultato operativo cresce del 12% a 881 milioni, a fronte di ricavi migliorati del 9,3% a 1,18 miliardi.

Con questi risultati, Imi porta la redditività del capitale al 18%, rispetto al 17,3% del 2010. Il sistema bancario nazionale viaggia su un Roe medio inferiore al 5%.

“In questi anni abbiamo dimostrato come il trend dei nostri risultati sia sostenibile – ha detto Gaetano Miccichè, amministratore delegato di Banca Imi – e per il 2012 siamo particolarmente ottimisti, visti i primi due mesi dell’esercizio che sono andati molto bene”.

Ma anche Imi soffre per la cattiva fase congiunturale: nel 2011 è stata costretta a raddoppiare accantonamenti e rettifiche su crediti, che sono aumentati di 1,7 miliardi nel periodo.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com