Intesa: 2011 in rosso e cedola a 5 centesimi di euro

Pubblicato da: MatteoT - il: 16-03-2012 15:57

Il 2011 di Intesa si chiude con una perdita. La colpa è delle svalutazioni degli avviamenti. Nonostante questo, la banca, non ha rinunciato a distribuire un dividendo. La cedola, quasi dimezzata, scende dagli 8 ai 5 centesimi di euro e fa registrare un rendimento del 3,4%.

Passando al dettaglio dei risultati, l’istituto guidato da Tommaso Cucchiani ha registrato una perdita di 8,19 miliardi, causata da una svalutazione «fortemente prudenziale» di 10,23 miliardi, che però non avrà nessun «impatto solo sulle scritture contabili e nessun riflesso di cash-flow, liquidità, solidità, coefficienti patrimoniali e redditività prospettica».

L’indice del patrimonio di base (core tier I) della banca si conferma forte al 10,1%, sopra il 9% richiesto dall’Eba, e in aumento rispetto allo scorso settembre.

Senza l’aggressiva pulizia di bilancio operata dall’istituto, l’utile sarebbe stato superiore a 2 miliardi, in calo del 24% rispetto ai 2,7 miliardi del 2010. Sia le commissioni (+1,3%), che l’attività da negoziazione che il margine d’interesse (2,5 miliardi, il 2,4% del 2010) nel quarto trimestre hanno mostrato un miglioramento rispetto al periodo luglio-settembre.

Ma a prescindere dai risultati 2011 “gli obiettivi quantitativi del piano Industriale di Intesa Sanpaolo sono da rivedere, alla luce dell’evoluzione negativa dei mercati”.

La revisione potrà essere effettuata non appena i mercati finanziari si saranno stabilizzati, fino ad allora Intesa vuole comunque difendere l’obiettivo, indicato da piano presentato la scorsa primavera da Corrado Passera, «di un core tier 1 ratio al 10%, nonchè quello di un coefficiente Eba superiore al 9%, a fronte dell’impegno a distribuire nell’orizzonte temporale del piano un dividendo per azione in contanti non inferiore a quello corrisposto a valere sull’esercizio 2011».

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com