Mediaset taglia tutti i bonus; si salva solo Adreani

Pubblicato da: MatteoT - il: 29-03-2012 21:30

La crisi colpisce anche Mediaset; nello scorso anno, i vertici del Biscione, sono rimasti a secco di bonus e di una-tantum. Fa eccezione l’ad del gruppo e numero uno di Publitalia, Giuliano Adreani che ha incassato un premio di 960 mila euro per i risultati nella raccolta pubblicitaria.

Il mercato è calato ma, nonostante questo, l’azienda di Cologno Monzese è riuscita comunque a fare meglio del mercato. Un trend che però si è invertito dalla metà di novembre, dopo le dimissioni di Silvio Berlusconi dalla presidenza del Consiglio.

Il 2011 non è stato quindi un anno facile; utili crollati del 36% a 225 milioni e dividendo tagliato da 36 a 10 centesimi di euro per azione. L’incasso per la famiglia Berlusconi è quindi sceso da 150 a 46 milioni di euro.

Dalla relazione sul bilancio si può notare come il più pagato del gruppo sia, come sempre, il presidente Fedele Confalonieri: ha incassato 3,5 milioni di euro come nel 2010 oltre a 293 mila euro di compensi in azioni.

Alle sue spalle Adreani che grazie al bonus ricevuto “in funzione del raggiungimento dei risultati dell’attività commerciale relativa alla raccolta pubblicitaria” sale a 3,3 milioni (più 176mila euro di “fair value” dei compensi azionari) seguito dal vicepresidente Pier Silvio Berlusconi, che arriva a 1,4 milioni di euro (più 234 mila).

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com