Jp Morgan: utili in calo, ma meno delle attese

Pubblicato da: MatteoT - il: 13-04-2012 15:22

Il colosso bancario statunitense, JpMorgan, ha chiuso il primo trimestre del 2012 con un utile netto in leggero calo a 5,4 miliardi facendo registrare un – 3,5% rispetto all’anno scorso. I profitti per azione, però, sono risaliti da 1,28 dollari a 1,31.

L’utile si è rivelato comunque superiore alle attese degli analisti così come i ricavi, arrivati a 26,71 miliardi, in crescita del 6% mentre gli esperti si attendevano un calo del 4%. La banca guidata dal ceo Jamie Dimon ha beneficiato del fatturato sotto forma di rifinanziamenti.

Quest’anno il titolo di JPMorgan ha guadagnato il 35% al Nyse, facendone il terzo miglior performer di tutto il KBW Bank Index che dal primo gennaio ha messo a segno un +24%.

Utile netto in crescita del 13% a 4,02 miliardi di dollari invece per Wells Fargo nel primo trimestre, a fronte dei 3,57 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. L’utile per azione è di 75 centesimi, superiore alle attese degli analisti che avevano previsto un risultato di 73 centesimi per azione.

Battuta anche la stima sui ricavi, a 21,6 miliardi di dollari contro i 20,4 attesi dai mercati. Tuttavia il margine d’interesse sui prestiti è leggermente calato al 3,91%, rispetto al 4,05% di un anno fa. La prossima settimana sono attese le trimestrali di Goldman Sachs e Bank of America.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com