Ubs: profitti crollano del 54%, polemiche sullo stipendio dei manager

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-05-2012 16:39

La prima banca svizzera, Ubs, ha registrato durante il primo trimestre del 2012 un calo dell’utile netto del 54% a 827 milioni di franchi, ossia 688,2 milioni di euro. Il tutto per effetto di partite straordinarie.

La banca si dice prudente sulle prospettive del secondo trimestre e dell’intero 2012, che rischia di risentire del difficile contesto macroeconomico: “Il 2012 sarà un anno di transizione”, aveva detto a marzo il presidente del gruppo Kaspar Villinger.

Il risultato dei primi tre mesi del 2012 è decisamente inferiore rispetto alle attese degli analisti che si attendevano un utile intorno a 1,1 miliardi di franchi. Sul risultato negativo hanno pesato, soprattutto, oneri su debiti per 1,2 miliardi di franchi.

Bene nel trimestre l’attività di gestione, con un utile prima delle imposte di 803 milioni di franchi, in crescita del 70% rispetto al trimestre precedente. In America l’attività di gestione ha registrato un utile lordo di 190 milioni, in crescita del 32%. Le due divisioni hanno segnato una raccolta netta cumulata di 11,3 miliardi di franchi, soprattutto grazie alla raccolta proveniente dall’area Asia-Pacifico, mercati emergenti e Svizzera.

Nel frattempo, domani, i vertici del gruppo dovranno rispondere alle critiche degli azionisti durante l’assemblea. Diversi fondi sono, infatti, pronti a votare contro il piano di remunerazione dei manager dopo che lo scorso anno, in seguito al buco miliardario, il titolo della banca ha perso il 28%.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com