EUROPA: storia e configurazione geografica

EUROPA_edited

Già nell’antichità con il nome di Europa si designava l’insieme delle terre conosciute a Nord del Mediterraneo. In età romana era chiamata Europa una delle quattro province in cui era suddivisa la Tracia. Nel l’attuale configurazione l’Europa, che per posizione e civiltà è la più importante delle cinque parti del mondo, ha come punti estremi: a Nord, il Capo Nord (nell’isoletta di Magerò); a Est, la propaggine estrema del Mar di Kara; a Sud, l’isola di Gozo (presso Creta); a Ovest, il Capo Dunmore (Irlanda). L’europa ha una superficie di 10.200.877 di kmq, con 574.248.549 abitanti (comprese le Azzorre, le isole asiatiche della Grecia e le province africane della Spagna).

Fisicamente l’Europa appare come un’immensa penisola frastagliata. E’ divisa nei seguenti stati: Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Cecoslovacchia, Città del Vaticano, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, lugoslavia, Liechtenstein, Lussemburgo, Monaco, Norvegia, Paesi Bassi (Olanda), Polonia, Portogallo, Romania, San Marino, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia (parte europea), Ungheria, U.R.S.S. (parte europea).

II nome Europa deriva al vecchio continente probabilmente da « Europa », la mitologica figlia di Agenore, re della Fenicia. I primi abitatori furono quasi certamente popoli della già civilizzata Asia. In seguito l’impero di Roma assoggettò quasi tutta l’Europa, formando il grande Impero Romano caduto poi a causa delle invasioni dei barbari. Verso la fine dell’VIII secolo nacquero i regni di Francia, Italia, Alemagna, Lorena, Provenza, Borgogna.

Nel X secolo cominciarono a prendere autorità, fra le nazioni europee, la Russia, la Svezia, la Norvegia e la Danimarca. Nel XV secolo tutti i grandi stati europei si trovarono ad avere una precisa configurazione geografica ed amministrativa. Nel 1848 l’assetto politico europeo è scosso da un terremoto rivoluzionario, dal quale nascerà più tardi la nuova Italia unita e indipendente. I primi decenni del XX secolo vedono lo scontro delle grandi potenze dell’Europa, attraverso le due immani guerre che coinvolsero quasi tutte le nazioni fino ad arrivare alla configurazione attuale.

Per approfondimenti:

Il serpente monetario europeo

Gli organismi europei di cooperazione economica

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com