5 lezioni per investire correttamente

Pubblicato da: MatteoT - il: 29-01-2013 10:00 Aggiornato il: 28-01-2013 18:15

Come posso investire nei mercati finanziari per ottenere un guadagno? E’ questa una semplicissima domanda che tutti i novelli del mondo degli investimenti si fanno prima di cimentarsi con questi mercati. Iniziamo a dare una risposta che, solo apparentemente può risultare scontata: prima di impegnare i soldi in qualsiasi operazione, è necessario conoscerla.

Secondo quanto dichiarato da Charles Rotblut, editore dell’AAII Journal, la cosa più importante è trovare un processo che funziona ma anche di riconoscere che nessun processo funziona sempre. Dopo un primo processo di screening dei titoli a volte si scopre che quelli che inizialmente sembravano perfetti in realtà nn lo sono e questo può generare incertezza e destabilizzare. E qui arriva il secondo fattore negativo, cioè l’emozione che ostacola ulteriormente il processo selettivo.

In definitiva, gli investitori devono ricordare che “fare bene nel corso del tempo” è l’idea alla base di qualsiasi processo o metodologia. Lo scrive Chuck Jaffe, dalle pagine di Market Watch sottolineando che “troppo spesso, gli investitori dicono di essere alla ricerca di rendimenti migliori a basso rischio, o di titoli sottovalutati con grandi potenzialità di crescita, ma poi abbandonano l’idea appena vedono che questi presentano fattori di rischio”.

Ma a prescindere dal percorso e dallo strumento scelto per raggiungere lo scopo (amministratori, consigli, online) le mosse da seguire, secondo i consigli di Jaffe, sono riassumibili in 5 step.

1) Preferire ciò che a dato migliori performance a lungo termine rispetto a folgoranti exploit a breve
Anche per un investitore alla ricerca di una semplice strategia di successo ci potrebbero essere momenti di difficoltà rispetto a quanto inizialmente previsto. La maggior parte di loro, come già da noi anticipato, tende a ricordare maggiormente quanto accaduto nel passato immediatamente prossimo e a dimenticare la tendenza nello storico.

2) Essere rigorosi sui vostri metodi
Disciplina: essere rigorosi nel seguire il processo di selezione prima e scelta poi. Nel momento in cui si lascia il posto all’emozione o al panico allora il gioco è perso in partenza.

3) Siate onesti circa i propri limiti al ribasso
Spesso ci si crede ottimi investitori e in grado di reggere il rischio al ribasso, ma quando le parole lasciano il posto ai fatti allora il limite di tolleranza al ribasso tende paurosamente a diventare sempre più flebile mentre il nervosismo sale. A volte dei ribassi non preventivati possono essere utili per sfruttare i successivi rialzi nel lungo termine.

4) Impegnarsi in un sistema preciso e attendere i risultati
Le strategie di investimento hanno sempre un periodo di rodaggio in cui non danno i frutti sperati. Questo è il momento peggiore in cui si pensa di aver sbagliato tutto. Il vero sbaglio, invece, è cedere all’impazienza e saltare da una parte all’altra in cerca di risultati che non verranno mai. Sedersi e attendere. Solo questione di tempo.

5) Diversificare, diversificare, diversificare
Creare uno schema completo e complesso che riesca a coprire tutti i campi e che, in caso di tempesta possa colmare le perdite con gli asset che in modo complementare, andranno a bilanciare quelli in caduta libera. In fondo, volendo considerare la questione, sii può considerare lo schema di una bilancia: il più delle volte, quando i perde da una parte, si guadagna dall’altra.

Fonte: trend-online.com

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com