Investire nell’oro a febbraio 2013

Pubblicato da: MatteoT - il: 06-02-2013 15:00 Aggiornato il: 04-02-2013 18:54

Anche nel mese di febbraio 2013, l’oro potrebbe rivelarsi essere la giusta mossa per ottenere profitti interessanti nel breve e nel medio termine. Nonostante la recente frenata delle quotazioni del metallo giallo, le convinzioni di molti analisti ed operatori finanziari sono che l’oro riprenderà rapidamente la propria corsa nel corso del 2013, facendo registrare una performance positiva simile a quanto fatto nello scorso anno: + 7%.

Da un lato dovrebbero diminuire i timori legati alla crisi dell’Eurozona e, quindi, l’oro potrebbe perdere la sua caratteristica di bene rifugio, ma dall’altro non mancano a livello internazionale i fattori di timore, come l’elevata inflazione, la liquidità abbondante messa in campo dalle banche centrali o i possibili conflitti bellici.

Le previsioni di Bloomberg, in questo senso, sono molto chiare; per il 2013 si intravedono dei livelli di quotazione, per l’oro, superiori ai 1.900 dollari l’oncia. Thomson Reuters, invece, vede un picco nelle quotazioni nella prima metà dell’anno ed un calo nella seconda parte, in linea con l’andamento dell’economia reale e con la ripresa prevista per il secondo semestre dell’anno in corso.

Secondo quanto riferito dagli analisti della London Bullion Market Association, invece, i valori dell’oro dovrebbero giungere di poco sotto i 1.900 dollari l’oncia nell’autunno 2013.

L’ultimo aspetto da analizzare è il ruolo che avranno le economie emergenti nei confronti della domanda di oggetti preziosi ed in oro, visto che la spinta positiva derivante da Europa ed America sembra essersi definitivamente arenata.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IG MARKETS
IG MARKETS OpinioniConto demo
XTrade
XTrade OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com