Le Onde di Elliott nel Forex

Pubblicato da: MatteoT - il: 22-02-2013 18:59 Aggiornato il: 27-11-2015 16:14

Torniamo alle nostre classiche guide trattando uno dei temi fondanti dell’intera analisi tecnica. Oggi parliamo del principio delle Onde di Elliott, che si basano sul fatto che i prezzi, solitamente, si muovono in cinque onde nella stessa direzione del trend principale ed in tre onde nella direzione contraria a quest’ultimo.

Onde-Elliott

In una tendenza al rialzo, quindi, potremo vedere fino a cinque onde di rialzo seguite, sempre, da tre onde di ribasso o ritracciamento. Viceversa per un down-trend, dove vedremo cinque onde di cali seguite da tre onde in progresso. I cinque movimenti delle onde in direzione del trend sono chiamate onde di impulso, mentre i tre movimenti delle onde di correzione sono dette appunto onde correttive.

Le Onde di Elliott, nel Forex, possono essere utilizzate su qualsiasi tipo di grafico ed in qualunque timeframe di riferimento; quando si utilizzano le onde per il trading sulle valute è bene prendere in considerazione le onde di tre gradi soli: grado lieve, visibile sui grafici a 15 minuti, grado intermedio, visibile sui grafici orari, e grandi onde, visibili sui grafici giornalieri.

In via generale, ovviamente, bisogna dapprima utilizzare l’impulso maggiore e le onde correttive per determinare quella che è la direzione primaria del mercato e, successivamente, bisognerà inserire le operazioni per individuare le onde di impulso intermedie delle onde principali.

Infine occorrerà utilizzare le onde minori delle onde intermedie per calcolare i tempi in cui operare sul mercato. Più in particolare, se si desidera fare trading utilizzando le onde, si consiglia di utilizzare le onde quotidiane per stabilire la direzione del trend prevalente e di utilizzare il grafico a 15 minuti per individuare le onde inferiori per stabilire l’entrata e l’uscita dalla posizione.

Il principio delle Onde di Elliott, sopra descritto, funziona meglio in tutti quei mercati in cui c’è maggiore liquidità come, ad esempio, il mercato del Forex. L’utilità dell’analisi tecnica con le Onde di Elliott, poi, si evidenzia con il fatto che le grandi onde sui mercati valutari, solitamente, si sviluppano in corrispondenza con i cicli dei tassi di interesse specifici della coppia di valute in questione.

Le configurazioni delle onde di Elliott potenzialmente redditizie si verificano il 50% di volte proprio sui mercati valutari, ciò rende importante per i trader essere almeno a conoscenza dei principi di base del loro riconoscimento.

Per approfondimenti visitate la nostra sezione dedicata alle migliori Strategie Forex provate per voi. Inoltre consigliamo l’utilizzo esclusivo di broker Forex & CFD regolamentati ed autorizzati per fare trading.

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Plus500
Plus500 OpinioniConto demo
AvaTrade
AvaTrade OpinioniConto demo
FXTM
FXTM OpinioniConto demo
BDSwiss
BDSwiss OpinioniConto demo
Kawase
Kawase OpinioniConto demo
Trade.com
Trade.com OpinioniConto demo
Alvexo
Alvexo OpinioniConto demo
LCG
LCG OpinioniConto demo
iFOREX
iFOREX OpinioniConto demo
Easy Forex
Easy Forex OpinioniConto demo
FXGM
FXGM OpinioniConto demo
XM – XeMarkets.com
XM – XeMarkets.com OpinioniConto demo
IronFX
IronFX OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo

Per maggiori approfondimenti sui diversi indicatori, visita la sezione Indicatori Forex migliori: gli indicatori Trading più affidabili

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Plus500
Plus500 OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com