Tensione tra le due Coree: paga lo won

Pubblicato da: MatteoT - il: 12-03-2013 18:27

Presso la Borsa di Seul sono giornate difficili per il won coreano, che ha chiuso con un ribasso di 0,7 punti percentuali avvicindandosi, se questo trend dovesse proseguire, al suo minimo degli ultimi quattro mesi. Il motivo, ovvio, lo conosciamo tutti e riguarda la minaccia di una guerra nucleare della Corea del Nord.

bomba

I titoli obbligazionari del Paese asiatico hanno visto crescere il loro rendimento e questo, come ben sappiamo, è il più classico segnale di una maggiore rischiosità. La divisa coreana si è indebolita dal momento che gli investitori esterni hanno iniziato a vendere una quantità maggiore di titoli in queste ultime settimane.

Le minacce provenienti da Pyongyang era inevitabile che generassero delle ripercussioni anche sulla finanza locale. Le ultime contrattazioni sono state concluse a quota 1.095,26, un valore leggermente diverso rispetto ai 1.095 won di ieri. Sempre ventiquattro ore fa, poi, si era arrivati a 1.102,65 won, vale a dire il picco più alto dallo scorso mese di ottobre.

Tornando a trattare il tema dei bond, possiamo vedere che i titoli hanno guadagnato terreno dopo che gli analisti finanziari hanno previsto un mantenimento dei tassi di interesse della Banca centrale durante la settimana in corso. Il rendimento relativo alle obbligazioni in scadenza nel 2017 è sceso di tre punti base, fino al 2,76%, stando ai dati forniti dalla Korea Exchange Incorporated.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com