Trading valute: le migliori coppie per il forex

Pubblicato da: Massimiliano - il: 14-09-2013 8:59 Aggiornato il: 03-05-2016 10:18

Il mercato Foreign Exchange, chiamato comunemente Forex o FX è il più grande e più veloce mercato finanziario del mondo, dove è possibile fare trading con le valute.

Fino a qualche tempo fa questo mercato era accessibile solo ad una stretta categoria di soggetti:

  • banche centrali;
  • grandi società;
  • istituzioni finanziarie;
  • ecc.

Oggi, grazie al boom di internet tutto è cambiato! Anche gli investitori medi sono riusciti ad entrare in questo mercato per effettuare le contrattazioni. Ora è possibile acquistare o vendere valute con un semplice click servendosi di conti di brokeraggio online e soprattutto seduti comodamente a casa propria.

Il giro d’affari che c’è dietro al mercato forex, si aggira intorno ai 3 trilioni di dollari. Una cifra esorbitante, se pensiamo che tutti i mercati azionari americani messi insieme, non riescono a raggiungere neanche il 3% di quello che è il volume totale che viene scambiato ogni giorno sul mercato Forex.

Nel mercato forex oggi operano diversi soggetti che lo possiamo catalogare in 2 grandi categorie di trader:

  • trader hedgers;
  • trader speculatori.

La prima categoria raggruppa:

  • le grandi società di import ed export;
  • gli enti governativi;
  • una quota parte degli investitori che hanno esposizioni in valuta estera.

La seconda categoria invece raggruppa:

  • banche;
  • società;
  • trader privati.

Guida di trading sulle migliori valute forex

trading-valute-

Quando parliamo di Trading Forex ci stiamo riferendo esclusivamente a quel mercato che consente il trasferimento contemporaneo di una valuta in un’altra. Tecnicamente viene definito come trading valute. In poche parole se si pensa che l’euro acquisterà maggiore valore rispetto al dollaro americano, si comprerà EUR/USD; ovvero si comprerà in euro e si venderà in dollari. Nel caso contrario invece, se riteniamo che l’euro perderà valore nei confronti del biglietto verde, allora si venderà in euro e si comprerà in dollari.

Le valute vengono indicate con 3 lettere. Tra le principali abbiamo:

  1. EUR: euro, ovvero la moneta unica europea;
  2. USD: dollaro americano;
  3. JPY: yen giapponese;
  4. GBP: sterlina inglese;
  5. CHF: franco svizzero;
  6. CAD: dollaro canadese;
  7. AUD: dollaro australiano.

L’acquista e la vendita si può effettuare in qualsiasi momento ed è per questo che il mercato Forex offre in continuazione opportunità di investimento. Con il mercato Forex è possibile operare 5 giorni su 7, 24 ore su 24.

Quindi quando leggiamo ad esempio: cambio USD/EUR, avremo informazioni in merito a quanti euro sono necessari per ottenere 1 dollaro. Questo rapporto prende il nome di coppia di valute.

Di seguito proponiamo il grafico in merito al cambio Euro/Dollaro in tempo reale



Distinguiamo 3 gruppi di coppie di valute:

  1. Major: rappresenta le coppie di valute comprendenti il dollaro e un’altra valuta tra le più importanti.
  2. Cross: quando le coppie di valute non comprende il dollaro statunitense.
  3. Esotico: quando invece le coppie di valute comprendono una valuta secondaria che è poco scambiata. Da qui il termine di esotica.

Strategie di trading valute: Bid E Ask O Buy E Sell

Nel mercato Forex, quando parliamo di coppie di valute, ci riferiamo appunto a 2 valute insieme, visto che queste vengono sempre scambiate insieme e vengono quindi visualizzate contemporaneamente.

Per proseguire con la spiegazione del trading valute, ci aiuteremo con un esempio pratico di cambio.

Supponiamo di avere: EUR/USD 1/1.2550

Il trader visualizza il codice di tre lettere; la prima valuta è detta valuta base o anche valuta primaria o guida; mentre la seconda è detta semplicemente seconda valuta.

I 2 numeri presenti dopo la coppia di valute hanno un nome.

  • il primo che viene chiamato Bid, o anche Sell;
  • il secondo è detto Ask, o Offer, o Buy.

Il numero più piccolo, ovvero il Bid, è il prezzo con il quale si può vendere la valuta principale e acquistare quella secondaria; mentre il secondo numero, ovvero l’Ask, è il prezzo con il quale si può acquistare la valuta principale e vendere quella secondaria.

Trading coppie valute Future

migliori-trading-valute

Premesso quanto sopra passiamo a vedere che non tutte le coppie di valute sono uguali. Per questo motivo il trading valute cambia in base alla oppia che abbiamo scelto di scambiare. Abbiamo anche visto in precedenza che distinguiamo 3 grandi coppie di valute, alcune stabili, altre confusionarie, altre più volatili, altre un po’ meno.

Le valute più importanti sono:

  • Dollaro;
  • Euro;
  • Yen Giapponese;
  • Sterlina;
  • Franco Svizzero;
  • Dollaro Australiano.

I Cross Major del Forex:

  • EUR/USD: Euro contro Dollaro Americano;
  • GBP/USD: Sterlina Inglese contro Dollaro Americano;
  • USD/JPY: Dollaro Americano contro Yen Giapponese;
  • AUD/USD: Dollaro Australiano contro Dollaro Americano;
  • USD/CHF: Dollaro Americano contro Franco Svizzero;
  • NZD/USD: Dollaro Neozelandese contro Dollaro Americano;
  • USD/CAD: Dollaro Americano contro Dollaro Canadese.

All’interno della categoria Cross Major possiamo anche includere le seguenti materie prime in quanto quotate in dollari americani;

  • XAU/USD: Oro;
  • XAG/USD: Argento.

I Cross Minor del Trading Forex sono invece rappresentati dalle seguenti coppie di valute:

  • EUR/GBP: Euro/Sterlina Inglese;
  • EUR/JPY: Euro/Yen Giapponese;
  • EUR/CHF: Euro/Franco Svizzero;
  • EUR/AUD: Euro/ Dollaro Australiano;
  • EUR/CAD: Euro/Dollaro Canadese;
  • AUD/CAD: Dollaro Australiano/Dollaro Canadese;
  • AUD/CHF: Dollaro Australiano/Franco Svizzero;
  • AUD/JPY: Dollaro Australiano/Yen Giapponese;
  • GBP/AUD: Sterlina Inglese/Dollaro Australiano;
  • GBP/CHF: Sterlina Inglese/Franco Svizzero;
  • GBP/JPY: Sterlina Inglese/ Yen Giapponese;
  • AUD/NZD: Dollaro Australiano/Dollaro Neozelandese;
  • EUR/NZD: Euro/Dollaro Neozelandese;
  • CAD/JPY: Dollaro Canadese/Yen Giapponese;
  • CHF/JPY: Franco Svizzero/Yen Giapponese;
  • NZD/JPY: Dollaro Neozelandese/Yen Giapponese.

I Cross Esotici del trading Forex sono invece:

  • Rand Sudafricano (ZAR);
  • Dollaro di Hong Kong (HKD);
  • Dollaro di Taiwan (TWD);
  • Dollaro di Singapore (SGD);
  • Riya Saudita (SAR);
  • Real Brasiliano (BRL);
  • Peso Messicano (MXN);
  • Lira Turca (TRY).

Caratteristiche delle principali coppie di valute.

EUR/USD

La coppia di valute EUR/USD è la coppia più tradata nel mercato forex in quanto è soggetta a minor volatilità e quindi consigliabile per i trader principianti. A questo si aggiunge anche uno spread molto basso  dediti allo scalping.

USD/JPY & USD/CHF

Anche le coppie valutarie USD/JPY e USD/CHF possiedono qualche vantaggio in quanto godono di un flusso d’ordinazioni molto forte.

AUD/USD & USD/CAD

Le coppie valutarie AUD/USD e USD/CAD presentono invece una liquidità minore; entrambe le coppie però come “coppie valutarie merci” in quanto il loro prezzo è strettamente collegato con quello dell’oro e del petrolio. Di conseguenza il valore del rapporto AUD/USD è fortemente influenzato dal prezzo dell’oro e dal prezzo del petrolio

GRP/JPY

La coppia GBP/JPY è molto volatile non consigliata per trader inesperti.

GBP/USD

Infine la coppia valutaria GBP/USD a differenza della precedente è molto solida e quindi adatta ai principianti.

Vantaggi del trading valute

Operare con le valute tramite il mercato Forex, offre ai trader diversi vantaggi, quali:

  • Accesso ad un mercato in continua crescita.
  • Liquidità in abbondanza.
  • Operazioni ininterrotte grazie al fatto che il mercato Forex è sempre aperto.
  • Possibilità di operare con valute di tutto il mondo.

Trading valute: quali sono i migliori cross?

Oggi sono in tanti i trader che si chiedono quali possano essere le coppie di valute più indicate per ottenere guadagni.

Dal nostro punto di vista, la migliore coppia di valuta è l’EUR/USD per diversi motivi:

  1. entrambe rappresentano le monete più influenti dell’economia mondiale;
  2. volumi di scambi maggiori;
  3. maggiori oscillazioni;
  4. maggiori opportunità di guadagno.

trading-valute

Sicuramente poi possiamo affermare che i migliori cross sono i Major, poiché questo sono sempre sotto stretta osservazione da parte dei principali operatori del mercato. Per questo motivo sono anche i mercati più liquidi e più stabili.

Inoltre facendo trading sui Major abbiamo la solida sicurezza che le nostre strategie funzioneranno meglio, che saranno meno esposte a falsi segnali e i prezzi seguiranno andamenti più naturali senza subire movimenti bruschi e imprevedibili.

Trading valute: quali sono i cross da evitare?

Per consigliare al meglio i trader, invitiamo loro a non effettuare transazioni con coppie di valute poco utilizzate se non sono degli esperti.

Consigliamo solo di usare per il momento, se si tratta di trader poco esperti, le operazioni esotiche in quanto sono rappresentate da mercati poco liquidi e il rischio aumenta, insieme al costo delle commissioni.

Broker affidabili per il trading con le migliori coppie di valute forex

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IG MARKETS
IG MARKETS OpinioniConto demo
XTrade
XTrade OpinioniConto demo
Plus500
Plus500 OpinioniConto demo
AvaTrade
AvaTrade OpinioniConto demo
FXTM
FXTM OpinioniConto demo
BDSwiss
BDSwiss OpinioniConto demo
Kawase
Kawase OpinioniConto demo
Trade.com
Trade.com OpinioniConto demo
Alvexo
Alvexo OpinioniConto demo
24FX
24FX OpinioniConto demo
LCG
LCG OpinioniConto demo
iFOREX
iFOREX OpinioniConto demo
Easy Forex
Easy Forex OpinioniConto demo
FXGM
FXGM OpinioniConto demo
XM – XeMarkets.com
XM – XeMarkets.com OpinioniConto demo
IronFX
IronFX OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo

Conclusione

Infine per conculcare ti consigliamo di concentrati solo su diversi cross ma senza esagerare, in modo tale da ottenere risultati migliori facendo trading sul Forex. In questo modo avrai anche la possibilità di studiare meglio il terreno dove investire, imparando a sfruttare alcune caratteristiche imparando anche a capire quando una strategia può funzionare o meno.

<< Lezione precedente: LEZIONE 6 – Orari apertura mercati Forex: sessione asiatica, europea e americana<<

>> Lezione successiva: LEZIONE 8 –  Grafici Trading Forex >>

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IG MARKETS
IG MARKETS OpinioniConto demo
XTrade
XTrade OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Massimiliano

Lascia un commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com