BDSwiss è affidabile ? Trading online Forex, CFD – Opinioni Recensioni e Demo BDSwiss.com

Pubblicato da: Luca M. - il: 02-08-2016 16:07 Aggiornato il: 02-08-2016 16:16

Come tutti i principali broker in circolazione, anche BDSWISS propone alla propria utenza le più ampie opportunità di effettuazione di un buon trading Forex / Cfd in completa sicurezza e con la possibilità di personalizzare in misura compiuta e versatile le proprie politiche operative.

BDSwiss

Ma come funziona BDSWISS? E perchè un conto di trading con BDSWISS potrebbe realmente rappresentare la migliore scelta per chi è alla ricerca di una buon supporto per le proprie attività di trading?

Come fare trading Forex / Cfd con BDSwiss

Per poter fare del trading di CFD è sufficiente aprire un conto di trading sul sito internet bdswiss.com. Dalla home page non avrete certo difficoltà ad avviare la semplice procedura di iscrizione:

001bds

Sarà sufficiente cliccare su “apri un conto” o “crea un conto” per essere reindirizzati alla medesima pagina che darà il via alla procedura di registrazione gratuita. L’iter non richiede particolari “guide” o approfondimenti. Vi sarà innanzitutto richiesto di inserire i vostri dati fondamentali (nome, cognome, numero di telefono, email):

002bds

Successivamente vi sarà richiesto di compilare la pagina con alcuni requisiti anagrafici di base e l’indicazione della password:

003bds

Infine, vi verrà richiesto di accettare i termini e le condizioni, e la bonus policy. Cliccando su “Registrati”, riceverete via email le istruzioni per poter finalizzare la procedura di iscrizione. Facile, no?

004bds

Naturalmente, non potrete ancora operare. Prima di passare alla fase operativa vi sarà infatti richiesto di attivare il conto di trading preferito, scegliendo tra il Conto Binary Live, dedicato a chi vuole fare trading in opzioni binarie su oltre 200 sottostanti, o il Conto Forex Live, per chi invece vuole fare del trading di CFD sulle valute. Anche se non è questa la sede per parlarne, tra i due conti è sicuramente più semplice da usare quello sulle opzioni binarie, mentre il trading CFD Forex richiederà un pò di accortezza in più.

005bds

Fatto ciò, manca ancora un tassello non certo irrilevante, da compiersi prima di lanciarsi nel meraviglioso mondo del trading: l’effettuazione di un primo versamento. Cliccate dunque su “Deposita fondi” per poter effettuare un accredito con i più noti e sicuri strumenti di transazione. Attualmente il broker ammette pagamenti con Visa, Mastercard, Neteller, Srkill e tanto altro ancora. Cliccando invece su “Impostazioni account” riuscirete a gestire ogni singola caratteristica del vostro conto di trading.

Clicca qui per provare a fare trading Forex & CFD con un conto demo BDSwiss>>

È giunto il momento di entrare nel vivo

Superato anche questo scoglio, non vi rimane che entrare nel vivo e piazzare le prime operazioni. Una volta che il conto è stato attivato con successo, e il saldo attivo è stato valorizzato (a seconda dello strumento di versamento utilizzato potrebbe volerci un pò di tempo) è il momento di provare a effettuare del trading.

006bds

Per far ciò, aprite la casella di posta elettronica: dovreste aver ricevuto un’email da BDSwiss, che riporta tutti i dati di accesso personali (username / password / server). Accedete pertanto a MetaTrader 4, e inserite il nome del server indicato sull’email. Successivamente, vi verrà richiesto di inserire il login / username e la password, valorizzando il campo “Conto di trading esistente“.

Avuto accesso a MT4, prima di iniziare a fare del trading vero e proprio vi consigliamo di settare le impostazioni per la visualizzazione, definendo insieme al broker cosa vedere nella schermata principale, come visualizzare i grafici, abilitare o meno la possibilità di fare del trading con un solo clic.

Siamo certi che non avrete grandi difficoltà nel gestire le opzioni di visualizzazione. O magari non avrete nemmeno bisogno di personalizzarle. Questo è, ad esempio, il formato che MT4 propone di default per i grafici:

007bds

Se avete già accumulato un pò di dimestichezza, non dovreste avere grandi difficoltà nell’individuare già diversi spunti di valutazione da quanto vedete sopra. Ad ogni modo, cliccando con il tasto destro sul grafico, potrete definire le vostre preferenze, abilitando – come sopra – un trade in un clic, le funzionalità diverse di visualizzazione (adattandole alle proprie preferenze e per poter disporre dei migliori benefici per la propria strategia) e selezionando l’intervallo di tempo dei propri grafici (a seconda della vostra strategia di trading, potreste avere bisogno di un range più o meno ristretto).

Una volta che avete individuato le principali opzioni di personalizzazione del vostro grafico, giunge il momento di scegliere quali indicatori aggiungere a quelli di default.  Per far ciò, cliccate su “lista indicatori” e inserite o togliete quelli che preferite:

008bds

Se siete giunti a questo punto, siete arrivati all’ultima fase: effettuare un ordine. Per poterlo avanzare correttamente, ci sono diverse modalità. Per esempio, potete agire direttamente dalla panoramica di mercato che trovate sul lato sinistro della schermata: sarà sufficiente fare un doppio clic sull’asset sul quale voler investire per poter aprire il pannello di ordine. Oppure, potete agire direttamente sul grafico attivo. In ogni caso, si aprirà una finestra dalla quale riuscirete a fare il vostro ordine. Ovvero, questa:

009bds

I numeri da 1 a 6 indicano i principali aspetti sui quali dovreste fare attenzione. Il primo è la scelta dell’asset sul quale voler investire: cliccandoci sopra, si aprirà una tendina che presenta una serie di valide alternative. Scorretela e individuate lo strumento che fa per voi (ad esempio, il cambio valutario tra euro e dollaro).

Il secondo punto da attenzionare è il volume, che rappresenta il numero dei contratti standard / lot su cui effettuare il trading. Inserendo “1”, si effettuerà il trading su un singolo contratto. Il terzo punto è rappresentato dalle indicazioni di stop loss e take profit: anche se non si tratta di elementi obbligatori, il nostro consiglio è pur sempre quello di inserirli sempre e comunque, consentendo così alla vostra posizione di chiudersi in automatico al loro raggiungimento. Per chi fosse a digiuno di tali terminologie, lo stop loss (“limita le perdite”) è una funzionalità che permette di stabilire una soglia di prezzo inferiore, raggiunta la quale la piattaforma chiuderà in automatico la propria posizione, proteggendovi da perdite maggiori. Il take profit (“assicura i profitti”) è invece una funzionalità che permette di stabilire una soglia di prezzo maggiore, raggiunta la quale la piattaforma chiuderà in automatico la propria posizione, proteggendovi dal rischio di guadagni inferiori. 

Il quarto punto è relativo alla tipologia di esecuzione dell’ordine. Troverete di default l’indicazione della esecuzione istantanea. Potete in alternativa scegliere l’ordine in sospeso, per far sì che l’ordine venga piazzato solo al raggiungimento di una certa determinata soglia di prezzo. Ancora, potete facoltativamente indicare un range di tolleranza di prezzo, espresso in pips: una funzionalità che potrebbe essere particolarmente utile in un mercato molto volatile, con variazione nel prezzo di apertura, tra il momento in cui l’ordine viene effettuato e quello in cui il trade viene eseguito.

Ultimo punto, obbligatorio, è relativo alla selezione dei pulsanti sell (compra) o buy (vendi) a seconda delle vostre intenzioni (rispettivamente, se ritenete che il prezzo aumenti o diminuisca). Cliccando su uno dei due pulsanti, l’ordine verrà completato, e la posizione sarà aperta.

Che ordini inserire su BDSwiss

Come sopra abbiamo avuto modo di annunciare, pur brevemente, nel trading di CFD è possibile scegliere se agire direttamente sul mercato, aprendo immediatamente una posizione, oppure aprirla solamente dopo che si siano verificate determinate condizioni. In tutto, potrete disporre di quattro differenti varianti. Vediamole insieme.

Ordini buy. L’ordine buy è un ordine che definire il proprio investimento su un prezzo in aumento.

Ordini sell. L’ordine sell è un ordine che definisce il proprio investimento su un prezzo in calo.

Ordini stop. L’ordine stop è un ordine che rappresenta, nel trader, l’aspettativa che il trend esistente del prezzo continui dopo il raggiungimento del proprio prezzo dell’ordine. In altri termini, attraverso l’ordine stop il trader ritiene che il trend continuerà anche dopo superata una determinata soglia (attenzione pertanto a non confondere gli ordini stop con gli stop loss!).

Ordini limit. Così come gli ordini stop non hanno nulla a che vedere con gli stop loss, gli ordini limit non devono essere confusi con i take profit. L’ordine limit rappresenta infatti l’aspettativa che quando il proprio prezzo dell’ordine sarà raggiunto, ci sarà un’inversione dell’attuale trend. In altri termini, il trader che fissa un ordine limit ritiene che dopo aver superato una determinata soglia, ci sarà un’inversione del trend.

A sua volta, l’ordine limit può essere un buy-limit se si ritiene che il prezzo di mercato attuale è superiore al proprio prezzo d’entrata. Dunque, se si ritiene che il mercato subirà in calo in corrispondenza di un livello determinato, per poi aumentare di nuovo, è la giusta tipologia di ordine per voi:

011bds

L’ordine può essere anche un buy-stop. Ovvero, se il prezzo attuale di mercato è al di sotto del proprio prezzo di entrata, e si ritiene che il mercato continuerà ad aumentare dopo aver raggiunto una determinata soglia, si potrebbe effettuare tale ordine:

012bds

L’ordine sell-limit è invece un ordine che potrebbe essere opportuno sottoscrivere se si ritiene che il mercato aumenterà ad un certo livello prima di scendere di nuovo:

013bds

L’ordine sell-stop è invece un ordine che si può impartire quando si ritiene che il mercato continuerà a scendere dopo aver raggiunto una certa soglia:

014bds

7 motivi per i quali dovreste usare BDSWISS

A questo punto, illustrata la breve procedura di registrazione guidata, rimane un punto fondamentale da chiarire: per quale motivo dovreste preferire l’utilizzo di BDSWISS, invece che di un altro broker? Le motivazioni sono abbastanza lunghe da elencare e, in vero, non sono certo un’esclusiva in BDSWISS. Tuttavia, proprio nell’operatore cipriota (al di là del brand riferito alla Svizzera, al sede di BDSWISS è a Cipro), le caratteristiche sembrano essere state curate con particolare accortezza, rendendo dunque le piattaforme BDSWISS un potenziale buon punto di riferimento per i trader più esigenti, o per chi si sta avvicinando per la prima volta a tale mondo. Cerchiamo di riassumerle.

Nessun capitale negativo. Il capitale versato nei conti di trading è protetto e, dunque, non è possibile che le posizioni possano generare delle perdite. In altri termini ancora, l’operatore non richiederà alcun finanziamento ulteriore al vostro account, visto e considerato che BDSwiss compensa un saldo di trading in negativo a sue spese, garantendo maggiore serenità al proprio trader.

Costi competitivi. Non sono i più bassi sul mercato, ma i costi che BDSwiss applica alla propria utenza sono comunque molto competitivi. Lo spread sul cambio USD/EUR è dello 0,01% o di 1,2 pip, per esempio.

Conto dimostrativo. Come tutti i broker che si rispettino, anche BDSwiss propone alla propria clientela la possibilità di aprire un conto demo gratuito in pochi e semplici passi. In questo modo, sarà possibile iniziare a fare trading in completa comodità e semplicità, allenando non solamente la conoscenza della piattaforma di trading che si potrà utilizzare in caso di apertura di un conto reale, quanto anche la validità della proprie strategie di investimento. Si tenga conto, in tal proposito, che contrariamente a quanto avviene con altri broker, non c’è limite temporale per l’utilizzo del conto demo.

Piattaforme. Per poter fare del trading di CFD, BDSwiss riserva alla propria utenza le migliori piattaforme sul mercato. Il punto di riferimento è rappresentato dalla MetaTrader 4, il software più utilizzato dai trader professionisti, che potrà essere scaricata liberamente dal sito internet dell’operatore. Se non si preferisce la versione in download, o non si ha la disponibilità del proprio pc, è comunque possibile utilizzare la versione web based, accessibile da qualsiasi postazione collegata alla rete, o ancora la versione app per smartphone e tablet.

006bds

La scelta della piattaforma MT4 non è casuale. MetaTrader 4 è infatti la piattaforma preferita dai migliori trader del mondo, ed è anche quella che la maggior parte dei broker ha scelto di attribuire alla propria utenza. Per poterla rendere ancora più vicina alle necessità della propria clientela, BDSwiss l’ha ottimizzata con le proprie tecnologie, rendendo l’interfaccia ancora più a misura dell’utente. A portata di clic (o di touch, a seconda del vostro dispositivo) troverete pertanto tutti gli strumenti e tutte le risorse necessarie per poter analizzare l’andamento degli asset finanziari di vostro maggiore gradimento, consentendovi l’effettuazione delle transazioni, la modifica delle posizioni, l’utilizzo di programmi di trading automatizzato (Expert Advisors), e così via.

All’interno dell’interfaccia troverete anche i news feed aggiornati, direttamente sulla piattaforma, per non perdere nemmeno un update su quel che accade sul mercato, strumenti analitici gratuiti pre-programmati, la possibilità di sovrapporre studi analitici, opzioni multiple di analisi e grafici, resoconti in tempo reale, resoconti giornalieri e tanto altro ancora. Il nostro test sulle versioni mobili è stato piuttosto positivo: sia sui sistemi operativi Android che iOS, l’applicazione ricalca la maggior parte delle funzioni fruibili via pc o web trading.

Forex Safety Net. BDSwiss offre alla propria clientla una vera e propria rete di protezione contro le operazioni di minore successo, consentendo di ottenere il rimborso per i propri trade che non si chiudono a buon fine, fino a un massimo di 500 euro.

Sicurezza. BDSwiss è un broker regolamentato dalla CySEC, con numero di licenza 199/13. Pertanto, i depositi dei clienti (ovvero, quanto verserete nel vostro conto di trading) sono gestiti separatamente e assicurati attraverso il Fondo di compensazione dell’investitore. Per poter garantire una migliore serenità durante le fasi operative, i dati del cliente sono protetti e crittografati con i migliori sistemi di tutela.

Formazione. Al di là del vostro livello di conoscenza dei mercati finanziari, BDSwiss vi garantisce un interessante e innovativo programma di formazione: una competitiva e di rilievo di strumenti di formazione e di apprendimento, per poter coltivare – giorno dopo giorno – la passione per il trading CFD.

Richiedi maggiori informazioni attraverso il conto demo Forex e CFD BDSwiss! Clicca qui per aprirne uno>>

Quanto mi costa fare trading con BDSwiss?

Per sapere quanto costa fare trading in CFD con BDSwiss, è sufficiente consultare la seguente pagina di riferimento. Al suo interno troverete la lista completa dei sottostanti disponibili per il trading di CFD e, in essa, anche tutti i cambi valutari che potreste tradare:

010bds

Lo spread, nella seconda colonna, rappresenta il differenziale tra i prezzi bid / ask e, dunque, la principale fonte di remunerazione per il broker.

Se infine desiderate saperne di più su quanto sopra abbiamo riassunto, o se qualche termine non vi è sufficientemente chiaro, niente di meglio che leggere l’esaustivo glossario qui predisposto da BDSwiss.

apri un conto

Apri un conto demo BDSwiss

Prova il trading forex e CFD con un conto demo gratuito ed illimitato BDSwiss! Fai trading Forex con BDSwiss in tutta sicurezza! Investi in modo professionale e sicuro con BDSwiss!

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com