Le Borse

le borse

Per Borsa s’intende, in senso economico, un particolare mercato nel tale quale si contrattano titoli di credito o merci. Si distinguono, a tale proposito:

a) le borse valori, nelle quali si negoziano titoli pubblici (titoli del debito pubblico, cartelle fondiarie, obbligazioni di enti pubblici) e privati (azioni ed obbligazioni di società commerciali).

Per questi ultimi, tuttavia, si noti che non tutti vengono trattati (o, come suol dirsi, quotati in borsa), ma solo quelli delle società di maggiore importanza e che posseggono, quindi, un vasto mercato;

b) le borse merci, nelle quali si negoziano certe merci che, possedendo determinati requisiti di commerciabilità, formano l’oggetto di un vasto mercato (grano, caffè, cotone, metalli preziosi, ecc.).

Noi ci occuperemo soprattutto delle prime.

Le borse sono istituite nei maggiori centri commerciali con decreto del Presidente della Repubblica e sono sottoposte alla vigilanza dell’autorità governativa e della Camera di Commercio; le contrattazioni che vi si svolgono sono regolate da precise norme di legge e la conclusione degli affari è facilitata dall’intervento di appositi mediatori autorizzati, cioè dagli agenti di cambio.

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com