Come aprire una scuola di cucina

Pubblicato da: Luca M. - il: 02-02-2013 18:16 Aggiornato il: 26-09-2013 16:51

Trova uno spazio per la tua scuola. Lo spazio ideale dovrebbe avere molti degli elementi essenziali di cui ha bisogno. Ciò dovrebbe includere almeno una cucina con elettrodomestici di lavoro, un’ aula con delle sedie, e una lavagna e una dispensa con ingredienti di base, come le spezie.

Assicurati che il tuo spazio abbia un certificato che permetta di cucinare sul posto. Lo spazio dovrebbe contenere anche oggetti per le dimostrazioni di cucina, come stoviglie, pentole e padelle. Prodotti per la pulizia sono fondamentali. Uno spazio pulito è uno spazio invitante sia per il cuoco che per lo studente.

Assumi dei dipendenti. Oltre a qualcuno che insegni nelle aule, avrete bisogno di qualcuno che vi aiuti nella pulizia, nonché del personale che giorno per giorno organizzi le attività, ad esempio prendendo le presenze e organizzando eventuali gite scolastiche. Se dovete assumere qualcuno per fare delle dimostrazioni di cucina, chiedete loro di cucinare ricette per voi nella scuola stessa. Potrebbe essere necessario un commercialista per assicurarsi che la scuola rispetti le leggi del lavoro e sui salari. Un computer con il software per il business può anche essere utile per tenere traccia delle spese e delle spese aziendali.

Decidi di focalizzarti su una specialità. Vuoi specializzarti in un tipo di cucina italiana o straniera? Oppure preferisci lavorare con gli studenti su basi di cottura? Se individui una specialità, assicurati che lo spazio che hai scelto per la tua scuola abbia tutte le caratteristiche necessarie e gli apparecchi di cottura. Avere un bagnomaria a portata di mano renderà qualsiasi dimostrazione di cucina francese più agevole.

Organizzati. Prima di aprire la tua scuola di cucina, è essenziale organizzarti. Assicurati che l’elenco delle classi che vuoi offrire abbia un calendario di incontri e lezioni. Ricontrolla tutte le ricette prima di presentarle agli studenti. Chiedi a tutti i potenziali dipendenti di presentarsi un giorno o due prima di aprire per un rapido ripasso delle procedure. Questo ti aiuterà a individuare e correggere eventuali problemi in anticipo.

Pubblicizza la tua scuola. La pubblicità aiuta ad aumentare la base di clienti. Per la scuole di cucina è utile farsi pubblicità sulle riviste locali, sui cartelloni pubblicitari e persino sui siti web dedicati alla cronaca locale. Se avete già scelto una specializzazione, sfruttatela per i vostri annunci. Le persone che prendono lezioni di francese, per esempio, potrebbero voler approfondire la cucina francese. Chiunque viaggi all’estero potrebbe voler imparare a preparare alcuni piatti semplici al suo rientro. Inserite un menu di esempio nella pubblicità per dimostrare repertorio della vostra scuola ai potenziali clienti.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com