Buoni fruttiferi: le occasioni di aprile 2013

Pubblicato da: MatteoT - il: 26-04-2013 11:31

In un periodo così delicato e così fragile dal punto di vista economico, sociale e finanziario è cosa buona e giusta, per chi ha dei risparmi da parte, sapere dove e come investirli per farli rendere al meglio nel modo più sicuro e certo possibile.

Forex 1

I Buoni Fruttiferi Postali, in questo senso, rappresentano un’ottima soluzione; vengono emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti e possono essere sottoscritti presso uno qualsiasi degli uffici postali italiani dislocati sul territorio nazionale.

Ad aprile 2013 sono, in totale, dieci i Buoni Fruttiferi emessi dall’istituto che ne andranno a sostituire altrettanti, emessi invece a marzo 2013. Quelli che possono sembrare interessanti sono, innanzitutto, il Buono BFP Renditalia: interesse semestrale variabile legato al tasso di rendimento dei BOT a 6 mesi con maggiorazione fissa predeterminata che al lordo per i cinque anni di durata è pari allo 0,50%.

Interessante anche il Buono BFP 7insieme che ogni anno assicura in maniera automatica una quota fissa del capitale sottoscritto al quale si aggiungono, se mantenuto intatto fino alla scadenza del settimo anno, gli interessi maturati unitamente al capitale residuo.

Troviamo, tra l’ampia gamma di offerte sottoscrivibili, anche dei prodotti legati al futuro dell’Italia. Stiamo parlando del Buono BFP3x4: ogni tre anni vengono riconosciuti gli interessi maturati; il tasso nominale di rendimento lordo è pari al 2,50% dal primo al terzo anno, al 3,50% dal quarto al sesto anno, al 3,75% dal settimo al nono ed al 4,25% dal decimo al dodicesimo.

C’è anche il Buono Indicizzato all’Inflazione Italiana nel quale la durata è decennale e l’investimento è protetto dal crescere del costo della vita, rivalutandosi secondo le variazioni dell’indice ISTAT FOI. I tassi fissi minimi garantiti vengono applicati al capitale, rivalutato a partire dal primo anno, e sono pari all’1,25% dal primo al decimo anno.

Il Buono BFPDiciotto mesi, invece, è più snello, flessibile e rapido. Prevede che, trascorsi sei mesi dalla sottoscrizione, ci sia la possibilità di ottenere il rimborso del capitale sottoscritto e gli interessi fino a quel momento maturati sul buono. Il tasso interno di rendimento, in questo caso, è dello 0,83% lordo al diciottesimo mese.

Un principio che è simile anche per il Buono BFPDiciottomesi Plus che a scadenza riconosce un interesse maggiore rispetto alla corrispondente serie del BFPDiciottomesi tradizionale. Può essere rimborsato prima che siano trascorsi 18 mesi dalla sottoscrizione con diritto alla restituzione del capitale sottoscritto e il tasso interno di rendimento lordo al 18° mese è pari all’1,00%.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com