I bond italiani sono destinati a calare: spread in rialzo

Pubblicato da: MatteoT - il: 26-05-2013 18:00 Aggiornato il: 26-05-2013 15:54

Una delle prime vittime sacrificali derivanti dalle prime avvisaglie di instabilità e di fallimento della politica monetaria giapponese, individuata e nominata come Abenomics, sembrano essere i titoli pubblici dei Paesi periferici dell’area Euro, ossia la parte del Mondo industrializzato più fragile in questo momento, economicamente parlando.

Borsa Valori

I rendimenti sui bond di Spagna, Portogallo ed Italia sono tornati nuovamente a salire dopo qualche giorno di allentamento della tensione.

Il punto da tenere in considerazione, però, non è solamente questo: con 6-8 settimane di ritardo, i mercati hanno iniziato a conformarsi e ad allinearsi alla realtà economica iniziando a capire quale sia veramente il principale pericolo dell’Europa economica: l’aumento dei prestiti a rischio insolvenza in mano alle banche del continente.

La conferma di tutto questo arriva direttamente dal Financial Times. “Quando la vera consistenza dei dati macro e le reali condizioni del sistema finanziario incominceranno a contare nelle attivita’ di trading, i bond italiani accuseranno il colpo”, scrive il quotidiano.

Venerdì, intanto, i titoli decennali del governo italiano sono arrivate a rendere piu’ del 4,15% (anche fino al 4,18%) in rialzo di oltre 10 punti base. Lo spread tra Btp e Bund sulla scadenza a dieci anni ha sfiorato i 280 punti base. Il rialzo su base giornaliera e’ di oltre il 6,5%.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IG MARKETS
IG MARKETS OpinioniConto demo
XTrade
XTrade OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com