Investimenti per guadagnare con il minimo rischio

Pubblicato da: TommasoP - il: 10-06-2016 15:06 Aggiornato il: 04-09-2017 18:37

Guadagnare…

…ma rischiando Zero o pochissimo!

Chi non lo vorrebbe?

In questo nostro articolo, ti parleremo delle migliori possibilità di investimento nel 2017, ovvero quelle possibilità che vengono considerare come investimenti più redditizi per il 2017.

Investimenti-sicuri

Investimenti oggi

La prima cosa che devi fare, parlando di investimenti finanziari è trovare il tipo di investimento che al momento rende di più, ma che allo stesso tempo ha un grado di rischio basso o nella media:

…sicuramente un’impresa più facile a dirsi che a farsi.

Fino ad alcuni anni fa la ricerca degli investimenti meno rischiosi  era molto più semplice rispetto ad oggi.

Attualmente, a causa di una serie di fattori che vedremo più approfonditamente in seguito, il concetto stesso di investimento ha trasformato le sue caratteristiche.

Investimenti sicuri 2017: aggiornamento

La parte finale del 2016 ha riservato una serie di cambiamenti che si possono definire epocali.

Vittoria della Brexit al referendum inglese, da un lato, ed elezione di Trump dall’altro sono state le due novità che nessun analista aveva prospettato.

Questi due eventi hanno completamente cambiato il quadro di riferimento creando una pesante eredità che andrà a condizionare le scelte di investimento nel 2017.

Le questioni aperte dai due eventi sono più di una. In particolare gli investitori si stanno interrogando su come sarà la Brexit (hard Brexit e soft Brexit) o su quelle che saranno le decisioni economiche-fiscali di Trump.

Gli ambiti su quali questi fattori avranno influenza sono in primo luogo quelli monetari.

Come investire nel Forex ?

euro-dollaro

Se sei a caccia degli investimenti meno pericolosi per il 2018 allora, sei capitato nel posto giusto. Non considerare le coppie EUR/USD e EUR/GBP sarebbe un grave errore.

Quali sono le prospettive del cambio Euro Dollaro?

Leggi il grafico sulla quotazione EUR USD in tempo reale

Il modo migliore per guadagnare con i cambi è fare trading online con sul mercato Forex.

I due cross valutari che abbiamo indicato vanno messi in cima agli asset interessanti.

Brexit e politiche di Trump sono i drivers da tenere in considerazione per posizionarsi.

Per non correre rischi vi consigliamo di fare trading online con il mercato Forex solo su piattaforme autorizzate e regolamentate come Plus500.

apri un conto

Conto demo gratuito su Plus500

Prova il trading forex aprendo un conto demo gratuito! Approfitta dei 25 euro di bonus gratuito senza deposito offerti da Plus500 e fai trading sui cross Eur/Usd e Eur/Gbp!

Investire con i CFD – 2017

Di seguito potrete trovare una serie di azioni che possiamo considerare come dei buoni investimenti per il 2017 e per tutto il 2018. Al momento si possono trovare sul mercato ad un prezzo accessibile per tutti.

Per non escludere a priori alcuno scenario abbiamo inglobato in questo elenco anche le azioni dei grandi colossi Usa del settore tecnologico e del comparto oil. 

Sono sopratutto queste a riservare prospettive interessanti.

Il profitto garantito dalle azioni Usa è decisamente maggiore rispetto a quello possibile con le azioni italiane.

Le migliori azioni da comprare nel 2017 sono:

  • NVIDIA Corporation
  • Facebook
  • Alphabet Inc (Google)
  • Under Armour Inc
  • Chevron
  • Apache
  • EOG Resources
  • Pioneer Natural Resources

Le azioni elencate rappresentano degli ottimi investimenti per il 2017.

Puoi scegliere di investire su queste azioni tramite il trading online. In breve puoi investire su azioni con i CFD.

Le società sottostanti, infatti, presentano buoni margini di crescita.

Ancora una volta, Brexit ed elezioni di Trump in Usa sono i 2 grandi drivers che sono in grado di far muovere le quotazioni di queste azioni.

Poichè l’acquisto di questo titoli per un investitore italiano non è affatto semplice, il consiglio è di negoziare le migliori azioni 2017 con il trading CFD.

Come ?

Scegliendo solo piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate come quelle che noi ti proponiamo.

Il trading online con i CFD rappresenta un modo veloce per trarre profitto dalle proprie posizioni senza essere costretti a comprare fisicamente queste azioni.

Uno tra tanti?

Il broker Markets.com che offre a tutti i trader non solo il conto demo ma anche la possibilità di fare trading con una piattaforma regolamentata ed autorizzata con pread e commissioni molto basse, pari anche a zero.

apri un conto

Prova Markets.com con una demo gratuita

Approfitta dei 25 euro gratuiti di bonus per fare CFD trading sulle migliori azioni 2017! Scopri come è facile e veloce fare trading con un broker regolamentato ed autorizzato!

Strettamente connesso con il discorso relativo alle migliori azioni 2017 è quello riguardate le materie prime sui cui investire nel nuovo anno.

Quando si parla di commodities e ottimi investimenti il pensiero va all’oro, considerato il bene rifugio per eccellenza.

Oltre all’oro giallo, però, è anche il caso di tenere sotto controllo anche l’oro nero ossia il petrolio.

La quotazione del petrolio potrebbe registrare interessanti oscillazioni a causa dei movimenti sul fronte dei cambi. Il prezzo del petrolio, può essere influenzato da quelle che saranno le mosse economiche e fiscali di Trump.

Anche per quello che riguarda il petrolio, l’oro e più in generale tutte le materie prime, lo strumento di investimento primario è il CFD Trading.

Quali sono le prospettive della quotazione del petrolio?

Leggi l’approfondimento sulle previsioni quotazione petrolio dopo l’elezione di Trump.

Come investire in criptovalute: conviene fare trading su criptovalute?

Il trading su criptovalute è una nuova forma di trading online che sta prendendo sempre più piede negli ultimi anni. Il motivo è semplice: le criptovalute stanno diventando sempre più importanti, ed in generale, il loro valore continua a crescere nel corso del tempo (basta vedere i famosi Bitcoin, che hanno toccato anche quote vicino ai $4000 a Bitcoin).

Che-cosa-sono-le-criptovalute

Le criptovalute sono nate come alternative alle valute nazionali, con lo scopo di decentralizzare il sistema monetario. Le criptovalute infatti, non vengono emesse da un ente centrale (come una banca nazionale per esempio, o la BCE nel caso dell’euro), bensì la loro emissione è decentralizzata. Queste criptovalute, e le loro transazioni, viaggiano su un vero e proprio network fatto di server e computer dislocati in tutto il mondo.

Chiunque può far parte del network: serve l’hardware giusto ed il software della criptovaluta desiderata. Ma se non vi è un ente centrale che emette le criptovalute, come vengono prodotte? Il sistema è complesso, ma può essere riassunto quanto segue: sono gli stessi utenti della criptovaluta che possono “minare” la criptovaluta e produrla risolvendo dei “blocchi”, che non sono altro le transazioni che avvengono nel network della criptovaluta.

Coloro che fanno “mining di criptovaluta”, sono chiamati miner. E’ grazie a loro che tutto il network di una criptovaluta è in piedi e che le transazioni avvengono tra i vari utenti. Il software della criptovaluta è stato pensato in tal modo di “consegnare”, come fosse una ricompensa, un certo numero X di criptovaluta agli utenti che svolgono il ruolo di miner ogni volta che un blocco viene risolto.

—> Per maggiori informazioni sulle criptovalute, vi rimandiamo al nostro articolo su cosa sono le criptovalute.

Però più si va avanti nel tempo, più fare mining diventa difficile e richiede sempre più risorse (quindi più costi da sopportare). Molti si buttano quindi sull’acquisto di criptovalute, per tenerle nei cosiddetti “portafogli virtuali”, e aspettare che aumentino di valore (anche se al giorno d’oggi le più importanti già costicchiano un bel po’).

IQ Option recensione

Per tal motivo, si sta facendo strada una terza via, molto apprezzata dai trader. Parliamo del trading su criptovalute. Di norma, il trading su criptovalute avviene tramite trading CFD. Proprio come avviene nel caso del broker regolamentato IQ Option, che oltre al forex e alle opzioni binarie, offre anche il trading su criptovalute con i suoi “Kripto CFD”.

Grazie al trading CFD su criptovalute, non vi esporrete mai in prima persona, dato che con il trading CFD non si possiedono mai gli asset che si comprano e vendono (dato che si specula solamente sulle variazioni di valore). Inoltre, grazie alla leva finanziaria, è possibile fare trading CFD anche con piccole somme: pensate che con una leva 1:100 e investendo €100, si potranno muovere ben €10.000 per il proprio investimento!

—> Prova SUBITO il trading CFD su criptovalute con account demo GRATIS con IQ Option!

Se non avete mai fatto trading CFD prima d’ora, e siete incuriositi sulle possibilità di investimento con le criptovalute, vi consigliamo di fare una prova grazie ad un account demo gratis, come quello messo a disposizione da IQ Option. Come potete vedere dall’immagine qui sotto (esempio della piattaforma di trading IQ Option), il broker vi metterà a disposizione un account con un saldo virtuale con il quale potrete:

  • Provare la piattaforma di trading
  • Vedere in prima persona come funziona il trading CFD
  • Fare pratica senza limiti di tempo

trading criptovalute IQ option

Investimenti redditizi

Sei a caccia di investimenti meno rischiosi ?

Attenzione sempre agli investimenti che andremo a fare!

Noi infatti parliamo di ottimi investimenti per il 2017, ovvero quelli che possiedono un maggiore rendimento ed un minimo rischio.

Non possiamo parlare di investimenti a rischio zero. Questi  non esistono!

Ecco dunque il perché oggi possiamo parlare di investimenti redditizi che hanno un basso margine di rischio, ma non per questo sono esenti.

Inoltre, vi è anche un altro fattore collegato al rischio: il rendimento.

Maggiore è il rischio, maggiore sarà il rendimento. 

Questo significa che più rischi si è disposti a correre, più alta sarà la remunerazione garantita dall’investimento.

Di contro più basso è il rischio che si è disposti a correre, più contenuto sarà il rendimento dell’operazione.

Quali sono gli investimenti ad alto rendimento?

Investimenti-sicuri-ad-alto-rendimento

Ci sono investimenti che possono essere considerati ad alto rendimento, che oggi possono essere sfruttati al massimo al fine di ottenere il miglior profitto.

Come detto prima, maggiore è il rendimento di un investimento, e maggiore è anche il rischio ad esso legato.

Questo perché qualsiasi sia la forma di investimento, possiede al suo interno un rischio, che può essere alto o basso, ma che rappresenta pur sempre un rischio e che il trader non può ignorare.

Quindi il rischio c’è! Anche se basso, non è mai pari a zero!

Se siete dunque alla ricerca di investimenti ad alto rendimento per il 2018, dovete considerare il rischio; chi non è propenso al rischio, deve anche evitare di sottoscrivere Bond bancari che possono essere convertibili in azioni, azione unilaterali dell’istituto emittente.

Infatti questi offrono rendimenti altissimi, anche del 10% ma per questo motivo, condizionati dal rischio dal mercato.

I bond bancari un tempo avevo un successo decisamente maggiore rispetto a quello attuale.

Tantissimi italiani, infatti, per decenni hanno comprato azioni delle banche o sottoscritto i relativi prestiti obbligazionari.

Oggi invece molti stanno dirottando i loro soldi negli investimenti immobiliari e anche negli investimenti postali.

Anche se i bond bancari sono sempre visti come investimenti ottimi, vi è una leggera inversione di tendenza che poi è sfociata nello scorso ano e nei primi mesi del 2017 in una fuga dai bond delle banche.

Questa involuzione si è avuta a causa della crisi di fiducia che ha colpito molti istituti di media-piccola capitalizzazione.

Investimenti a breve termine

Se siete giunti sino a questo paragrafo è perché avete voglia di conoscere il metodo migliore per investire in modo sicuro con delle strategie a breve termine, con un rischio contenuto.

Se cercate dunque degli investimenti redditizi, con un rischio bassissimo, su cui investire per quest’anno  dobbiamo escludere il mercato Forex e le Opzioni binarie, che se ben offrono un rendimento altissimo, compreso tra il 75% ed il 550%, comporta dei rischi altissimi.

Il Forex e le opzioni binarie sono l’esempio evidente di quell’equazione che sta alla base della ricerca degli investimenti più remunerativi 2017: solo se si accetta un rischio elevato, si può pensare di maturare un forte profitto.

Quindi sia le opzioni binarie, sia il Forex non possono essere considerati fonti di investimenti a rischio basso con rendimenti alti e a breve termine, ma li possiamo considerare come investimenti a breve termine con alti rendimenti, dedicati a tutti i trader che hanno voglia di imparare un nuovo modo di investire il proprio denaro.

Solo dedicandogli tempo è possibile ottenere dei profitti altissimi.

In questo caso, una delle prime valutazioni da fare riguarda la possibilità di sottoscrivere un piano di investimenti efficace e per farlo bisogna anche valutare il capitale che abbiamo a disposizione.

Quindi, se abbiamo ad esempio un capitale da investire di € 20.000 ma lo stesso capitale non lo possiamo vincolare per parecchio tempo, allora gli investimenti a breve termine sono quelli che fanno al caso nostro.

Quindi sceglieremo azioni o pacchetti di azioni, che ci fruttino nel breve termine, o anche  a prodotti meno rischiosi ma dal miglior rendimento, come ad esempio titoli di stato che siano lontani da possibili variazioni del mercato, o anche obbligazioni di Stato, se non anche a Buoni Postali (investimenti postali) o comunque obbligazioni garantite.

In sostanza, se state cercando investimenti che garantiscono anche un piccolo ritorno economico, con un tasso d’interesse massimo del 10%, allora devi tenere presente che gli investimenti sono legati a 3 fattori importanti come:

  1. il tempo massimo che vogliamo vincolare i nostri soldi;
  2. la difficoltà che siamo disposti ad affrontare per svincolare i nostri soldi;
  3. i rischi che siamo disposti a correre aderendo ad un determinato tipo d’investimento.

Solitamente il tempo minimo per gli investimenti ad alto rendimento è pari a 10 anni; un po’ troppo alto per tutti gli investitori che vogliono ottenere di più e in minor tempo; se vogliamo investire i nostri depositi a breve termine e con un basso rischio, la soluzione migliore sono i BOT (a 3 , 6 o 12 mesi).

Investimenti redditizi e meno rischiosi: esistono?

investire-oggi-investiemnti-sicuri

Per tutti i trader che non sono amanti del rischio, ma al contrario, amano gli investimenti redditizi, per il 2017, possono puntare sui titoli di stato o anche sugli investimenti immobiliari o gli investimenti postali.

Sopratutto in un periodo di crisi economica come quella che ancora oggi stiamo vivendo a distanza di tanti anni, non è detto che non si possano trovare investimenti redditizi.

Prima di procedere con la lettura, vi invitiamo anche a leggere: Investire oggi: come fare soldi con il trading online>>

  • INVESTIRE IN BTP

investire-oggi-btp

Un investimento sicuro e redditizio nel lungo termine può essere quello dei titoli di stato.

Anche se oggi sono meno appetibili rispetto a qualche anno addietro, i BTP statali, continuano a mostrarsi preferibili rispetto a qualsiasi altro bond governativo simile.

Questo per il semplice fatto che a parità di rischio concreto, il rendimento offerto è certamente più interessante.

Facciamo un esempio per capire meglio.

  • Supponiamo di avere acquistato un titolo a 10 anni;
  • supponiamo che questo offre al momento un rendimento che si aggira intorno al 3% o anche 3,20% annuo, tra cedola e prezzo di emissione inferiore a quello di rimborso (100%).
  • quindi un rendimento del 3% o poco più, anche se può al momento apparire molto basso, bisognerà sempre andare a fare i conti con la specifica situazione in cui si trova il mercato;

Infatti se andiamo a considerare il periodo, dove i tassi d’interesse sono stati azzerati sia in America sia in Europa, possiamo notare come i bond pubblici vedono una tassazione sui rendimenti con un aliquota agevolata rispetto al passato che passa alla percentuale del 12,5%, rispetto a quella precedente del 20%.

In breve, possiamo considerare i titoli di stato come un investimento sicuro al 100%.

Fanno eccezione solo nel caso in cui lo Stato fallisca.

In quel caso perderemo i nostri soldi, ma tale ipotesi è fuori discussione e quindi il rischio è quasi pari allo 0 se si investe in titoli di stato di uno stato dell’Unione Europea.

Purtroppo come spesso accade e come possiamo notare, i Titoli di stato non solo italiani ma quasi tutti quelli europei, hanno dei tassi di interesse molto bassi.

Per avere dei tassi di interesse alti bisogna comprare titoli di stati stranieri molto instabili a livello economico o politico.

Quindi non adatti nel nostro caso. Anche in questo caso, l’investitore è chiamato a capire quale è l’obiettivo del suo investimento.

Nel 2016 e nel 2017 i rendimenti dei BTP italiani sono stati molto bassi.

Tuttavia, alla luce del contesto politico, si può intravedere un certo aumento del rendimento già a partire dalla primavera 2017.

L’aumento della remunerazione è connesso con la fase polita che l’Italia sta attraversando.

In estrema sintesi, quindi, i BTP possono essere considerati come degli investimenti a discreto rendimento a partire dalla metà del 2017.

  • INVESTIRE IN TITOLI DI STATO ESTERI

E’ ipotizzabile che anche nel 2017 gli investitori italiani mantengano un elevato interesse per i titoli di stato esteri.

In questa macro-categoria sono collocabili prestiti obbligazionari di ogni tipo.

E’ logico che tra i titoli di stato esteri si possano trovare investimenti più remunerativi rispetto ad altri.

Fino a pochi anni fa, tra i titoli di stato esteri, i bond che ricevevamo maggiore apprezzamento erano quelli dei paesi emergenti.

Investire nei titoli di stato di Brasile, Cina, Russia, India e Sud Africa significava puntare sulle economie in forte espansione di quei paesi.

Per lungo tempo, quindi, si sono avuti degli ottimi investimenti anche con una buona remunerazione.

Adesso i titoli di stato esteri, a causa del generalizzato rallentamento economico, non sono più un’isola felice.

Cosa è consigliabile fare, quindi, nel 2017?

Come evidenziato da molti analisti, è bene verificare con molta attenzione le caratteristiche dei titoli di stato esteri che si ritengono interessanti.

Questo significa che va fatto un esame approfondito della situazione economica del singolo paese e del più generale contesto geopolitico.

  • INVESTIRE IN BOND CORPORATE

corporatebond-inestire-oggi

Un altro tipo di investimento alternativo ai BTP potrebbe essere rappresentata dai bond corporate, ovvero le obbligazioni emesse dalle società private, i quali riescono a offrire rendimenti abbastanza alti come ad esempio i bond FCA con scadenza settembre 2018, con un rendimento alto che va oltre il 4%.

Questi sono tutti tipi di investimento a lungo termine, ma non per questo sono privi di rischi;.

Infatti le obbligazioni private presentano un rischio alto, ma sono definiti sicuri proprio per il fatto che tengono conto anche della solidità della società.

Saranno poi le agenzie di rating ad indicarci quello che è il grado di affidabilità in riferimento a ciascun titolo del debito, sia privato, sia anche pubblico.

Attenzione!

Quando parliamo di bond privati, è necessario prestare la massima accortezza al fatto che questi siano emessi in euro o in altre valute; infatti in questi casi, bisogna sempre tenere presente il fattore cambio, il quale entra in gioco ed è difficile da prevedere, specie se andiamo a considerare un arco di tempo pluriennale.

  • INVESTIMENTO PRONTO CONTO TERMINE 

pronticontrotermine-investire-oggi

Altro tipo di investimento è il pronti contro termine.

Questo consiste in un’operazione che vede 2 soggetti contrapposti: la banca e il cliente.

I pronti contro termine (PCT o p/t) sono contratti nei quali un venditore (generalmente una banca) cede un certo numero di titoli a un acquirente (con consegna immediata, quindi “a pronti”) e si impegna, nello stesso momento, a riacquistarli dallo stesso acquirente a un prezzo (in genere più alto) e ad una data predeterminata (la consegna è nel futuro quindi il contratto è “a termine”).

L’operazione consiste, quindi, in un prestito di denaro da parte dell’acquirente e un prestito di titoli da parte del venditore.

  • CERTIFICATO DI DEPOSITO

investire-oggi-certificato-deposito

Molto simili ai pronti contro termine sono poi i certificati di deposito.

La differenza sostanziale tra il certificato di deposito e i pronti contro termine sta nel fatto che i primi consentono all’investitore di ottenere ratealmente i rendimenti offerti dalla propria banca di acquisto, alla quale si andrà poi ad aggiungere alla scadenza la restituzione del capitale prestato.

Ancora, possiamo vedere che questi sono dei titoli vincolati il quale ci permettono il mantenimento del capitale a fronte, di un guadagno.

In questo caso la loro durata è variabile e compresa tra i 3 e i 5 anni ed inoltre presentano la caratteristica che possono essere a tasso fisso o variabile.

Infine possiamo vedere che è possibile richiedere la somma investita in via anticipata a fronte però di una piccola penale, la quale deve essere versare in base agli andamenti di mercato, a meno ché non si tratti di certificati di deposito di durata inferiore ai 18 mesi.

Tra le maggiori caratteristiche dei certificati di deposito abbiamo:

  1. durata breve e/o media;
  2. rischio nullo;
  3. certificati di deposito nominativi,con un rendimento discreto;
  4. garanzia del Fondo interbancario solo e soltanto se sono nominativi;
  5. rischio default nullo in caso di certificato di deposito nominativo.;
  6. non è possibile se non in casi estremi e per vie contrattuali, svincolarli prima della scadenza contrattuale.
  • CONTO DEPOSITO

come-investire-in-conti-deposito

Altro investimento sicuro, su cui poter puntare sono i conti deposito.

Essi sono un prodotto bancario che consiste nell’accumulo di denaro, in tutto simile al conto corrente, ma che diversamente da quest’ultimo consente di essere remunerato in base alla somma depositata.

Per questo motivo però i rendimenti sono proprio bassi!

Quindi sarà veramente difficile trovare rendimenti appetibili.

Attenzione però ad una sottile differenza che bisogna tenere ben presente; questi sono agganciati ad un conto corrente dal quale si possono fare i versamenti di denaro e non devono essere confusi con i certificati di deposito, che abbiamo visto già sopra.

Con i conti deposito, il risparmiatore non fa altro che impegnarsi a non ritirare il denaro che sarà vincolato fino ad una certa scadenza, in quanto andrebbe a perdere il diritto a riscuotere il rendimento offerto.

Questi infine offrono rendimenti a tasso fisso che vanno a proteggere dalla variazione dei tassi nel tempo.

Caratteristiche di questo particolare forma di investimento sono:

  1. durata breve;
  2. rischio pressoché nullo;
  3. rendimento basso;
  4. possibilità di ritiro prima della data di scadenza senza alcuna penalità; attenzione però a leggere bene le note contrattuali;
  5. sono garantiti dal Fondo Interbancario di tutela fino ad un valore pari a 100.000 € per conto;
  6. le somme versate sono suddivise in 2 gruppi:
    1. Conto deposito in forma libera, dove il trader potrà prelevarle in qualsiasi momento;
    2. conto deposito a forma vincolata, dove le somme non possono essere prelevate in qualsiasi momento.

Il conto deposito vincolato ancora produce maggiori introiti, anche se prevede nella maggior parte dei casi una penale nel caso in cui si voglia sbloccare anticipatamente la somma vincolata.

Va sottolineata poi la differenza che esiste con i conti deposito postali; in questo caso, i buoni postali presentano le seguenti caratteristiche:

  1. durata media;
  2. rischio molto basso;
  3. garantiscono un rendimento discreto;
  4. possono essere svincolati; in questo caso si perdono gli interessi maturati;
  5. nel caso di default delle poste, vi è lo Stato che interviene a tutela dell’investitore.
  • INVESTIRE IN OBBLIGAZIONI

investire-oggi-obbligazioni

In questo caso si tratta di investimenti fatti con titoli di debito che vengono emessi da una società o anche da un ente pubblico, grazie ai quali i committenti richiedono liquidità a coloro che li acquistano.

Questi come controparte, ricevono un guadagno finale in proporzione al capitale investito e garantito.

Nella maggior parte dei casi, il capitale viene rimborsato allo scadere del valore nominale del titolo stesso, a differenza dell’interesse il quale è definito come cedola, che viene liquidato in base al fatto che essa sia:

  1. a cadenza bimestrale;
  2. a cadenza semestrale;
  3. a cadenza annuale.

Ovviamente variano in base agli accordi presi in fase della stipula di acquisizione.

Una particolare forma di obbligazione è la cosiddetta Obbligazione Zero Coupon la quale invece liquida la cedola soltanto allo scadere del titolo.

Esistono diversi tipi di obbligazioni che variano in base alle condizioni che vengono applicate all’acquirente; in questo preciso caso, troviamo obbligazioni con un rendimento più sicuro e quindi a tasso fisso, in cui il tasso di interesse viene stabilito nel momento della stipula e non varia durante tutto il corso di validità del titolo, a differenza invece di quelle a tasso variabile secondo cui, il tasso di interesse segue l’andamento dei mercati.

Abbiamo preferito non mettere le obbligazioni al primo posto come strumento di investimento per il 2017, perché i loro rendimenti possono essere molto bassi, tali da sfiorare lo zero e di conseguenza non compensano i rischi che si corrono.

Con questo vogliamo solo invitare i trader ad elaborare un investimento non basato completamente su obbligazioni ma anche su altre fonti.

  • Investimenti postali: BTP E BUONI POSTALI

investire-oggi-buoni-postali

Per quanto riguarda gli investimenti postali:  i BTP e i buoni postali, possiamo subito notare come gli interessi sono molto bassi.

Questo perché, essendo la BCE intenzionata ad aumentare la liquidità, gli istituti bancari riscontrano una minore onerosità per procurarsi liquidità. Questo fa si che vengano concessi interessi più bassi.

Quello che qui vi possiamo dire con certezza e che i BTP e i BFP restano comunque delle forme di risparmio molto note e di conseguenza ancora oggi, sono considerati ottimi perché sono garantiti dallo Stato Italiano anche se al momento i suoi rendimenti sono molto bassi.

Un altro punto riguarda invece l’investimento postale con il vecchi libretto.

Il vecchio libretto postale, garantiva interessi da capogiro che non devono essere per niente sottovalutati.

Dall’altro lato però abbiamo anche un altro fattore che non non convince tanto gli investitori: la tassazione che oggi raggiunge il 26%.

Quindi fate molta attenzione nel comparare i due tipi di investimento, ovvero nella scelta tra libretto postale e BTP e/o BFP.

Consigli per investire su assicurazioni e pensione integrativa nel 2017

Altro aspetto importante che analizziamo, riguarda il comparto delle assicurazioni sulla vita e della previdenza complementare.

Quanti fino a qualche anno fa erano propensi ad investire in questo settore ed oggi invece sono sempre con il dubbio se convenga o meno investire i propri risparmi in queste forme di investimento complementari.

Purtroppo le polizze vita oggi giorno hanno dei costi veramente elevati, andando poi a sommarsi a rendimenti bassissimi.

Dall’altro lato, invece, possiamo notare come la pensione integrativa può essere invece una soluzione molto interessante, sopratutto se andiamo a considerare l’enorme risparmio fiscale che ne comporta.

Al momento è possibile usufruire anche di una deduzione annuale abbattendo il reddito imponibile.

Per tanto consigliamo di non sottovalutare nel 2017 questa forma di investimento e di conseguenza valutate attentamente quelli che sono i costi.

Come investire nel trading online

consigli-trading-online

La prima cosa da considerare, se si vuole fare trading in maniera profittevole, è quella di togliersi dalla testa l’idea del guadagno facile!

Con il trading online si guadagna, ma non è facile come sembra!

Il trading online, richiede tanta pazienza e tanto studio per poi attuare la migliore strategia di trading che vi consente di investire in maniera profittevole.

La maggior parte di coloro che vivono di trader, hanno saputo investire il loro tempo, con amore e dedizione a questo nuovo mercato, in modo del tutto naturale, senza segreti o strategie particolari, applicando solo e soltanto delle nozioni base che potrete imparare anche voi seguendo i nostri consigli.

La prima cosa che devi fare è di non comprare inutili libri sul trading online, sul trading Binario o sul Trading Forex. Non esiste una strategia base, che si adatta ad ogni trade.

Per tanto nel caso non lo abbiate già fatto vi invitiamo a rivedere i seguenti punti:

Un ottimo professionista, passa le sue giornate non davanti al computer, come si posa credere, bensì allo studio di diverse fasi quali:

  1. la negoziazione vera e propria;
  2. la pianificazione di un piano di lavoro;
  3. pianificare una strategia profittevole;
  4. analizzare i mercati e di conseguenza i risultati ottenuti;
  5. analizzare per poi gestire i rischi trading.

Tenete sempre presente che investire nel trading online è molto rischioso a causa della volatilità del mercato.

Quindi questo mercato per forza di cose è soggetto a dei rischi e il trader in questo caso deve saper mantenere un buon self control e tanto sangue freddo.

Come fare soldi con il trading online

Prima di vedere quali sono le strade operative per guadagnare con il trading online (opzioni binarie da un lato, Forex & Cfd trading dall’altro) è bene dare alcuni consigli su come fare trading nel 2017.

I 10 suggerimenti sottoelencati sono da intendersi come un vero e proprio manuale di comportamento.

Alla luce delle tante incognite che gravano sulla ricerca di ottimi investimenti per il 2017, perdere alcuni minuti per leggere questo vademecum non può far che bene.

  • Elaborazione di una strategia.

Lo abbiamo detto sopra e qui lo torniamo a ripetere, anche il trading online per essere nel migliore dei modi profittevole, deve avere alle spalle un progetto d’azione e di sviluppo; quindi nulla deve essere lasciato al caso ma sopratutto non improvvisarti trader da un giorno all’altro.

Non andare a pretendere troppo e subito, ma cerca invece di creare una strategia che ti faccia guadagnare pian piano senza troppa fretta e senza troppi rischi.

Questo lascia intendere che se siete dei trader principiante, non dovete buttare subito la spugna, ma cercare invece di fissare alcuni obbiettivi come:

  • Qual è l’orizzonte temporale che vuoi darti?
  • Quanto vuoi guadagnare?
  • Quanto tempo puoi dedicare al trading?

Non porti obbiettivi troppo ambiziosi che poi non puoi realizzare.

  • Applicazione del piano d’azione

Una volta che avrete focalizzato con attenzione quelli che sono i punti essenziali del trading, dovete saperlo anche mettere in pratica.

Non pensare che sia semplice come bere un bicchiere d’acqua.

Sfruttate al massimo i consigli del vostro broker, per applicare al meglio una delle strategie che più vi si addicono, ma sopratutto tratta ogni singolo euro come un investimento.

  • Non improvvisare

Spesso accade e le stime lo confermano, che chi si avvicina al trading online non ha neanche la minima cognizione di quello che è il trading online, di come possa funzionare, ma sopratutto non sanno di cosa si tratta quando parliamo di 2 coppie di valute, di cosa sia uno stop loss, e purtroppo del funzionamento del broker.

Ma in queste condizioni come si può pensare di fare trading?

Attenzione non ti stiamo dicendo di lasciar prendere, ma per investire oggi nel trading online, più di ieri, dovete per forza studiare!

Il trading online non può e non deve essere paragonato ad un gioco e teniamo a precisare che chi comunemente usa il termine giocare in borsa, come sinonimo di Investire in Borsavuol dire che non ne sa granché di investimenti, poiché si investe in borsa come si investe nei mercati finanziari.

Oggi, meglio di ieri i vostri investimenti sono orientati maggiormente al guadagno, poiché anche il broker guadagna con il tuo guadagno, ma sopratutto i broker migliori offrono software avanzati tali da limitare le perdite.

Per questo ribadiamo che è necessario formarsi continuamente perché il mercato è volatile e le condizioni di mercato mutano come anche gli strumenti a disposizione.

  • Come si diventa dei trader esperti di trading online

Quanti di voi, a questo punto si saranno chiesto:

  1. Come fare a diventare dei trader professionisti senza andare continuamente in perdita?
  2. Come muoversi nel caso inizi dalle basi?

A questo possiamo rispondere molto semplicemente, prendendo spunto dai trader esperti, ovvero andando a partecipare a degli incontri formativi sul territorio, instaurando delle relazioni con chi ne sa più di noi, o anche solo leggendo guide e libri consigliati da professionisti o seguendo la formazione fornitavi dal vostro broker.

Niente di più semplice.

Purtroppo il miglior investimento di oggi è quello che punta sullo studio e sulla formazione;

Senza di questa si rischia di investire sbagliando e il 90% dei trader oggi, che sono sempre in continua perdita ne sono un chiaro esempio.

Non si può pretendere di fare trading online perdendo tutto il denaro, ma neanche si può pretendere di guadagnare di continuo.

Anche i migliori trader del mondo sbagliano, ma limitano le loro perdite.

Inizialmente è normalissimo subire delle continue perdite, in quanto queste fanno parte del trading; cosa non normale invece è persistere nella perdita!

Infine per diventare dei trader esperti non vi rimane altro che studiare;

dovete per forza di cose approfondire la vostra formazione per non perdere soldi, attraverso:

⇒ analisi tecnica;
⇒ strategie;
⇒ tecniche di negoziazione;

  • Investire oggi 1 € di capitale

La frase qui sopra riportata, non è un caso, tanto che sembra essere il fondamento stesso per investire e fare trading di successo.

Secondo il nostro punto di vista rende meglio l’idea.

Se siete dei trader alle prime armi e volete investire nel trading online ogni mese dovrete prefissare dei budget; quindi per imparare senza perdere l’intero capitale, non resta che iniziare con un euro al giorno, un caffè in meno al bar.

Ogni mese, così avrai la possibilità di investire 30 € senza nessun rischio e senza sopratutto perdere cifre esorbitanti.

Un euro non toglie denaro alla vita privata e può meglio essere visto come un investimento e quindi un opportunità.

Questo perché, fare degli investimenti mirati sul mercato azionario o sul mercato valutario, con una parte soltanto dei propri risparmi, può essere un modo veramente redditizio e meno rischioso per gestire i propri risparmi di emergenza.

Infine teniamo a dirvi che un capitale iniziale da investire pari al 5% del capitale totale, può essere già un ottimo inizio; non dovete mai secondo il nostro consiglio andare ad investire più di tanto, anche perché se non siete dei trader esperti, non potete rischiare di perdere tutto quel denaro.

Una volta che si è acquisita una buona tecnica, ci possiamo permettere anche di investire un importo maggiore ma che comunque resti sempre al di sotto del 10% del capitale disponibile.

  • Attenzione al fattore psicologico.

La presa di coscienza che il trading online non è un gioco, rientra nella psicologia umana; sono in tanti gli studiosi che ritengono che un buon trader basa la sua fortuna sul 90 % della psicologia e il 10 % sullo studio dell’analisi tecnica e di altre strategie.

Infatti può anche succedere e il più delle volte accade, che quando si inizia ad ottenere successo, si ha come la convinzione di essere più forti del mercato.

Questa è la prima cosa da evitare! Evita di pensare che tu sia più forte del mercato e sopratutto evita di farti prendere dalle emozioni.

Queste devono essere sempre tenute sotto controllo, sia in caso di guadagno, sia in caso di perdita.

Dovete quindi prendere atto che il trading online non è un tipo di investimento che può essere fatto, senza una regola di comportamento, ma sopratutto non potete pretendere di investire oggi nel trading online, senza essere certo di quello che comporta.

  • Scelta del Broker

La scelta di uno dei migliori broker per il trading online, ci permette di ridurre al minimo le spese, tenendo sotto controllo tutti i rischi, i quali ci permettono di godere appieno i frutti del trading.

Non c’è un broker migliore in assoluto, ma è bene sceglierlo in base alle proprie esigenze di trading.

Occorre precisare che ci sono broker e broker, ovvero broker regolamentati e broker non regolamentati.

Noi vi consigliamo di andare a scegliere sempre e solo broker regolamentati che siano autorizzati CONSOB e CySEC, per poi essere sicuri che i vostri soldi siano gestiti in maniera profittevole, come quelli di seguito riportati.

Non esiste un broker che sia migliore di altri e non esistono strategie uguali per tutti, ma vi sono strategie per ogni trader e un broker per ogni strategia del trader.

Quindi deve essere il trader in gradi di stabilire quale sia il broker migliore per lui. Solo così potrà investire in modo da portare a casa dei guadagni.

Potrete investire in:

⇒Azioni;
⇒ Forex;
⇒ Opzioni Binarie;
⇒ Commodities, ecc.

  • Scelta della piattaforma su cui investire oggi

Quando andiamo a scegliere un broker per investimenti finanziari, la prima cosa che dobbiamo valutare è il tipo di piattaforma che esso ci fornisce.

Notate bene che la piattaforma è il mezzo attraverso il quale è possibile fare trading direttamente operando in borsa, e quindi ti consente di investire oggi, comodamente da casa da un qualsiasi PC, tablet, ecc.

Dobbiamo innanzitutto prendere in considerazione il tipo di piattaforma che ci viene fornita, che sia chiara e semplice.

La piattaforma offerta può essere di 2 diversi tipi:

1) web, quindi direttamente accessibile dal browser;
2) scaricabile ed installabile sul proprio computer con software apposito.

Quando dunque andremo a scegliere la piattaforma più consono al nostro tipo di trading, dobbiamo tenere presente alcuni fattori:

1) Facilità d’uso; ovvero la piattaforma concessaci deve essere di facile utilizzo per il nostro trading;
2) Grafica semplice ed intuitiva;
3) Costo; dovete tenere presente che le piattaforme offerte non sono tutte concesse in formato gratuito, quindi dovete valutare molto bene quest’aspetto.
4) Accesso mobile;
5) Supporto in lingua italiana;
6) possibilità di effettuare:

  • Investire oggi attraverso la diversificazione

Quando si investe nel trading binario o nel trading Forex, la prima cosa che dobbiamo avere sempre in mente e quindi che dobbiamo sempre tenere in considerazione, riguarda la diversificazione tra vari settori industriali, mercati, valute e paesi, ecc, proprio per compensare le eventuali perdite con i guadagni.

Inoltre, se si vuole contrastare il mercato, cioè avere rendimenti alti maggiori rispetto alla media, semplicemente non si deve investire solo in indici di borsa.

  • Bonus e commissioni dei broker 

Una cosa fondamentale che non dobbiamo mai sottovalutare ma che invece dobbiamo tenere sempre presente, riguarda il guadagno dei broker.

I broker infatti, puntano il loro guadagno sullo spread e sulle commissioni, il quale per essere a noi favorevole, deve essere il più basso possibili.

Altro aspetto molto importante invece per i trader, riguarda la possibilità che i broker offrano dei bonus.

In questo caso, si viene a verificare il fatto contrario, più alto è meglio è!

Ovviamente questo cambia da broker a broker.

  • Iniziare a Investire oggi 

Infine, l’ultimo aspetto che analizzeremo riguarda la possibilità di investire nel trading online, attraverso dei semplici passi.

1) Iscrizione; ovvero scelta del broker e relativa registrazione attraverso il modulo, dove andremo ad inserire tutti i nostri dati personali.

2) Accesso al demo account; in questo caso, una volta effettuata la registrazione, possiamo passare a provare la piattaforma, testandola attraverso l’uso delle nostre strategie.

Questo risulta molto utile ai fini della formazione del trader.

3) Versamento iniziale; riguarda la parte di capitale che si vuole investire con il broker; succede che a volte i broker tengono distinto il capitale del broker con il bonus loro offerto.

Il nostro consiglio, in questo caso, è quello di scegliere broker regolamentati e sicuri, che abbiano metodi di deposito sicuri come i bonifici, le carte ricaricabili, le carte di credito e i trasferimenti di denaro, ecc.

4) Commercio vero e proprio; riguarda il trading vero e proprio, ovvero la possibilità di operare con il denaro reale, sfruttando sempre le news e gli strumenti grafici per vedere le tendenze.

Investire in Opzioni binarie a breve termine

investire-oggi-opzioni-binarie

Se volete investire nel trading online, una delle opzioni a vostra disposizione è proprio quella di  investire nelle opzioni binarie. 

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario salito alla ribalta negli ultimi anni che ha spopolato soprattutto tra i trader principianti.

Vediamo qui di seguito la definizione di opzioni binarie:

Fare trading binario vuol dire fare una previsione sull’andamento di un asset (coppie di valute, mercato azionario, materie prime, come petrolio, oro, argento etc etc…).

L’opzione è detta “binaria” in quanto ci sono per l’appunto due possibilità: cioè, potrete investire speculando sul fatto che il valore dell’asset aumenti oppure diminuisca, tutto qui.

Il profitto non è legato, come nel trading tradizionale, all’andamento degli asset sottostanti in sé (come titoli azionari, coppie di valute, materie prime).

Per guadagnare dovrete prevedere correttamente la salita o la discesa del prezzo.

Fare trading di opzioni binarie permette di operare con diversi asset, come:

  1. Titoli azionari
  2. Indici azionari
  3. Coppie di valute
  4. Materie prime

Ovviamente, quando si fa trading di opzioni binarie, si va a speculare sull’andamento dell’asset sottostante.

Perciò, se vado ad investire su un titolo azionario tramite le opzioni binarie, non andrò realmente a comprare (o vendere) i titoli azionari da me scelti.

Le opzioni binarie sono infatti un contratto, che viene stipulato tra il trader e tra il broker di opzioni binarie (ovvero la società che permette ai trader di fare trading binario).

Un altro grosso vantaggio delle opzioni binarie è il fatto che fin dall’inizio è possibile sapere esattamente quanto si può guadagnare con ogni opzione binarie, e quanto si può perdere.

Il guadagno nelle opzioni binarie viene chiamato PayOut e ogni opzione binaria offre un PayOut diverso (a seconda dell’asset selezionato e del broker di opzioni binarie che state usando).

Il PayOut viene calcolato in percentuale sull’importo che andrete a investire: la media si aggira da minimo 60% fino a massimo 90% sul capitale investito.

forex-trading-on-line

Vi sono anche particolari tipi di opzioni binarie che permettono di guadagnare anche fino al 200%-300% del capitale investito: si tratta delle opzioni binarie one touch e le opzioni binarie range.

Per quanto riguarda invece le perdite, in caso di operazione fallita andrete a perdere solamente la cifra da voi investita.

Quindi se ipoteticamente investiamo €100 su una opzione binaria che ci offre un PayOut dell’80% potremmo:

  • Guadagnare €80 netti (guadagno lordo  €100 + €80 = €180, ovvero capitale investito + Payout).
  • Perdere €100 investiti.

Se volete approfondire l’argomento delle opzioni binarie, consigliamo di valutare le strategie opzioni binarie presenti sul nostro portale e che meglio si adattano al vostro stile di trading.

Inoltre, vi consigliamo di fare trading binario solo con broker opzioni binarie regolamentati come quelli di seguiti riportati in modo da non incorrere in truffe.

I nostri broker sono tutti testati e provati dal nostro staff.

Esistono tanti broker che affermano di essere in attesa di autorizzazione ad operare.

Vi consigliamo di diffidare da questi intermediari.

Molto spesso, infatti, quando si parla di opzioni binarie truffa, il riferimento è proprio a questi broker poco limpidi.

Per facilitarvi il confronto tra le migliori piattaforme per il trading binario, nell’elenco sottostante abbiamo inserito solo ed esclusivamente i broker testati.

Su questi concentrate la vostra ricerca.

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
BDSwiss
BDSwiss OpinioniConto demo

Migliori broker opzioni binarie

In questo caso, noi ti consigliamo oltre a prendere visione della sezione dedicata ai migliori broker opzioni binarie, di utilizzare uno dei seguenti broker qui di seguito riportati

Broker IQ Option 

logo-IQoption

IQ Option è uno dei broker opzioni binarie professionali, semplici e corretti per il suo utilizzo.

Abbiamo voluto recensire e proporvi il trading con questo broker in quanto lo riteniamo affidabile, serio e professionale, regolamentato ed autorizzato CySEC.

IQ Option è un broker scelto da tantissimi trader anche per le sue caratteristiche uniche e per le sue promozioni; in questo senso, infatti, vi possiamo dire che il broker offre delle promozioni con cadenze mensili.

Molto importanti sono anche i Tornei IQ Option, i quali permettono di ottenere un guadagno aggiuntivo partecipando mensilmente a questi tornei.

Il montepremi sarà per tanto diviso tra i partecipanti e può essere ritirato direttamente dal proprio conto.

Per maggiori approfondimenti sul broker, è possibile consultare la nostra recensione IQ Option>>

apri un conto

Apri un conto IQ Option

Prova il trading binario con IQ Option e scopri come investire nel trading Binario con un broker affidabile, professionale. Guadagna con le promozioni mensili e partecipa ai tornei IQ Option! Scegli di fare trading con un broker serio ed affidabile! Scegli IQ Option!

Clicca qui per sapere come investire in tutta sicurezza con il trading online>>

BROKER BDSWISS

BDSWISS

BDSwiss, al pari degli altri 2 broker sopra descritti, è un broker opzioni binarie affidabile ed onesto.

Uno tra i migliori al mondo per capacità di trading e semplicità, consente a tutti i trader di poter investire in modo sicuro semplice ed onesto.

Tra le caratteristiche del broker abbiamo:

  • transazione minima pari a 5 €;
  • assistenza multilingua, compreso Italiano;
  • investimenti velocissimi grazie anche al sistema One Touch;
  • licenza CySEC;
  • opportunità di investire in mobilità grazie all’app. mobile;
  • piattaforma SpotOption;
  • possibilità di fare trading con una delle seguenti opzioni:
    • Call/Put;
    • One Touch;
    • 60 secondi;
  • profitti massimi fino all’89%.
apri un conto

Apri un conto BDSwiss

Prova il trading binario con BDSwiss e scopri come investire nel trading Binario con un broker affidabile, professionale. e con guadagni superiori alla media pari all'89%. Scegli il trading binario; scegli BDSwiss!

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a leggere la nostra recensione su BDSwiss>>

Investire nel Forex

Forex-Cfd

Un’altra forma di investimento collegata al trading online è proprio il mercato del forex, conosciuto anche come il mercato delle valute o il “Foreign Exchange”.

Il mercato del forex è uno dei mercati più preferiti dai trader, insieme a quello dei titoli azionari.

Il mercato del forex permette di comprare e vendere coppie di valute, puntando a guadagnare tramite la speculazione sui cambiamenti di valore delle coppie di valute (che altro non sarebbero che i tassi di cambio, come EUR/USD, GBP/EUR, e così via).

Quando ci si appresta ad investire nel mercato del forex bisogna valutare differenti parametri, come quelli qui sotto elencati.

  • Disponibilità economica del trader (ovvero di colui che investe)
  • Tempo disponibile da dedicare al trading forex
  • Tempo disponibile per studiare le basi del trading online
  • Piano di Money Management che si utilizza
  • Livello di rischio a cui si è pronti ad esporsi

Il mercato del forex, come ogni altro mercato finanziario, ha sempre un rischio intrinseco: ciò significa che vi è sempre il rischio potenziale di perdere il proprio investimento.

Chi fa trading forex, come chiunque operi nel trading online, punta a gestire il rischio, cercando di investire seguendo una strategia di trading e puntando così ad evitare operazioni troppo rischiose.

Se volete saperne di più in merito al mercato forex e alle strategie per il trading forex, vi cosigliamo di cliccare sul seguente link, che vi riporterà al relativo articolo.

Tra le caratteristiche del mercato forex possiamo menzionare:

  • Accessibilità: Chiunque può unirsi al mercato del forex ed iniziare a fare trading; lo dimostra il fatto che ogni giorno vengono mossi oltre tre milioni di dollari nelle transazioni nel forex!
  • Mercato aperto 24/24H: Il mercato del Forex è aperto 24/24H, permettendo così ai trader di operare quando vogliono. Nessuna restrizione di tempo, come invece accade per esempio nel mercato azionario (a differenza del forex, la Borsa Italiana apre alle ore 9.00 e chiude alle ore 17.00).
  • Asset chiari da scegliere: Al contrario del mercato azionario, dove i trader possono scegliere tra centinaia e centinaia di titoli azionari (e indici) diversi, il mercato del forex opera principalmente intorno ad una decina di coppie di valute., Infatti, anche se sono disponibili svariate coppie di valute tra cui scegliere nel mercato Forex, i trader preferiscono operare quasi sempre con un numero limitato di coppie di valute (come l’EUR/USD), perché sono quelle più volatili ed utilizzate nell’economia globale. Ciò si traduce in facilità di scelta per il trader, che non deve perdere troppo tempo a scervellarsi su quale asset scegliere e quale lasciar stare.
  • Liquidità: Il mercato del Forex è il più grande mercato finanziario di tutto il mondo, con un totale di scambi giornaliero pari a tre trilioni di dollari! Oltre ad essere un dato molto interessante, ciò risulta essere un gran vantaggio per i trader forex. Con così tanti scambi effettuati ogni giorno, vuol dire che ci sarà sempre qualcuno pronto a comprare le coppie di valute che stiamo vendendo; così come ci sarà sempre qualcuno pronto a vendere le coppie di valute che vogliamo comprare.
  • Il mercato non può essere manipolato: Con un mercato che riesce a muovere cifre così alte, è praticamente impossibile che qualcuno riesca a controllare il mercato del forex e farlo muovere a proprio piacimento. Perfino le banche e gli investitori istituzionali non hanno sufficiente capitale per riuscire nell’impresa: ciò significa che anche i piccoli-medio trader hanno chances di investire senza preoccupazioni.

Di seguito vi proporremo i migliori broker Forex regolamentati ed autorizzati, utili al vostro investimento.

Migliori broker Forex

Anche per questa categoria di broker, come per quelli di opzioni binarie, abbiamo preferito scegliere solo rboker regolamentati ed autorizzati CONSOB e CySEC, come di seguito riportato.

Per maggiori approfondimenti e per le recensioni complete potrete visitare la nostra sezione dedicata ai broker Forex & CFD.

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
Plus500
Plus500 OpinioniConto demo
BDSwiss
BDSwiss OpinioniConto demo
Alvexo
Alvexo OpinioniConto demo
Trade.com
Trade.com OpinioniConto demo
AvaTrade
AvaTrade OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo
FXORO
FXORO OpinioniConto demo
FXTM
FXTM OpinioniConto demo
Kawase
Kawase OpinioniConto demo
LCG
LCG OpinioniConto demo
iFOREX
iFOREX OpinioniConto demo
Easy Forex
Easy Forex OpinioniConto demo
FXGM
FXGM OpinioniConto demo
XM.com
XM.com OpinioniConto demo
IronFX
IronFX OpinioniConto demo

MARKETS.com

cfd-markets.com

Broker consigliato per principianti ed esperti; offre 4 differenti piattaforma di trading per soddisfare tutti i trader.

Fare trading con Markets vuol dire operare con un broker che offre servizi e support tecnici eccezionali.

Tra le caratteristiche di operazione del broker abbiamo:

  • Broker regolamentato CyEC e CONSOB.
  • Piattaforma di trading mobile.
  • Conto demo.
  • Spread ridotti.
  • Deposito minimo 100 $.
  • Assistenza multilingua.
apri un conto

Apri un conto Markets.com

Prova il trading forex con Markets.com! Apri un conto demo gratuito e investi con il miglior broker al mondo di trading Forex! Investi con Markets.com!

Per maggiori approfondimenti consulta la recensione Markets.com>>

eToro.com

etoro

eToro è famoso per il suo trading social, il quale permette ai trade di seguire i Guru veterani del trader Forex!

EToro inoltre è un broker regolamentato ed autorizzato CySEC, registrato presso la CONSOB.

EToro inoltre è considerato come uno dei veterani e sicuri broker forex adatto a tutti i trader, principianti e non.

Tra i vantaggi di fare trading con eToro.com, abbiamo:

  • interfaccia e grafica della nuova piattaforma OpenBook semplice e veloce;
  • Regolamentazione CONSOB;
  • Licenza CySEC;
  • Social trading;
  • Copy Trader;
  • Conto demo;
  • Spread Fissi;
  • Assistenza multilingua;
  • Deposito minimo 100 €.
apri un conto

Apri un conto Demo eToro

Scopri come guadagnare con il social trading e il copy trading. Apri un conto demo e guadagna copiando i Guru Trader! Sceglie eToro.com!

Per maggiori approfondimenti consulta la recensione eToro>>

IG Markets

IG Markets è una delle piattaforme per il trading online (Forex & Cfd Trading ma anche opzioni binarie) più diffuse al mondo.

Spesso IG Markets viene confusa con Markets.com ma si tratta di due broker completamente diversi.

Per evitare di fare confusione, IG Markets viene spesso definitivo con il diminutivo IG.com.

Questo broker è dotato di tutte le autorizzazioni necessarie per legge (IG Markets Ltd. è autorizzata e regolata dalla FCA di Londra (n. 195355) ed è iscritta al n. 72 del Registro delle Imprese di Investimento Comunitarie con Succursale tenuto dalla CONSOB). Possiamo quindi dire che IG.com è affidabile e sicuro.

Il successo di IG Markets deriva da quelli che sono i suoi numeri.

Sulla piattaforma IG.com, infatti, è possibile fare trading su oltre 10.000 mercati globali.

Quest’ampia gamma di scelta ha fatto di IG Markets il broker numero uno al mondo per i CFD.

Gli assets disponibili per fare trading su IG.com sono:

  • Indici
  • Forex
  • Azioni
  • Bitcoin
  • Bond
  • ETF
  • IPO
  • Opzioni

Tantissimi i vantaggi di IG.com che è noto per vantare uno dei migliori servizi di assistenza cliente sul mercato del trading. Tra i vantaggi IG Markets abbiamo:

  • Broker pluri-premiato
  • Trading anche di domenica
  • Chiarezza su costi, commissioni e rischi
  • Servizi Premium
  • Conto aziendale
  • Piattaforme multiple
  • Servizi trading avanzati
  • ProRealTime
  • Analisi di mercato con video tutorial
  • Scuola di trading
  • Corsi di trading privati
  • Seminari in sede
  • Programma di introduzione al trading
  • Incontri con i più famoso traders

Approfondisci l’argomento leggendo la recensione completa IG.com>>

apri un conto

Conto demo gratuito su IG Markets

Prova il trading Forex & CFD aprendo un conto demo sul broker nr. 1 per i CFD! Inizia a fare trading con un broker affidabile e sicuro

Plus500

plus500

Plus500 è una piattaforma di trading professionale, non adatta ai trader principianti e che sottolinea sempre il principio per cui il trading online è rischioso.

Plus500, è inoltre un broker che ha richiesto ed ottenuto licenza CySEC, FCA, ASIC, e che permette a tutti i suoi clienti di fare trading Forex e CFD non solo con il conto demo illimitato, ma anche con il conto reale, con una vasta varietà di prodotti finanziari come: 

  • Azioni;
  • Forex;
  • Indici;
  • Materie prime;
  • Opzioni;
  • ETF. 

Scegli oggi stesso il tipo di conto che vuoi aprire e approfittane delle tante offerte promosse dal broker come l’esclusivo bonus  di benvenuto fino a 7000 € e il bonus di iscrizione pari a 25 €.

Approfondisci l’argomento leggendo la recensione completa Plus500>>

apri un conto

Apri un conto Plus500

Prova il trading Forex & CFD con un conto demo gratuito ed illimitato Plus500! Fai trading in modo professionale con il conto reale e Plus500, broker pluri-licenziato!

Considerazioni finali

investimenti-sicuri-conclusione

Nella situazione economica attuale dove:

  1. il lavoro scarseggia e spesso manca;
  2. le tasse sono sempre di più;
  3. risparmiare diventa quasi una missione impossibile;

siamo sempre alla ricerca di guadagni maggiori; in questo caso però bisogna sapersi districare fra truffe e rischi troppo elevati che potrebbero vanificare il ricavo sperato procurando invece, una perdita.

Effettuare degli investimenti può essere un buon modo per ottenere discreti guadagni nel 2016, in base anche al capitale che possiamo o siamo disposti ad investire, ma bisogna valutare bene quali prodotti scegliere cercando il più possibile di preservare il capitale iniziale d’investimento.

Vi suggeriamo sempre di chiedere pareri e consigli al vostro promotore finanziario/banchiere di fiducia, o altra figura a cui vi siete affidati per investire i vostri risparmi, prima di prendere una decisione.

Come avete potuto notare, di investimenti c’è ne sono tanti, alcuni rischiosi, altri meno rischiosi, ma pur sempre da prendere in considerazione con la massima cautela.

Riteniamo per tanto avervi fornito una prospettiva abbastanza allargata tanto da scegliere in autonomia il miglior investimento per il 2016 grazie ai vari consigli che vi abbiamo riportato. 

Vi potrebbe interessare anche:

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

TommasoP

Lascia un commento

  • Horizons Trades

    Melabur sekarang di Horizons Maks dan membentuk 80% – 100% keuntungan setiap minggu.

    http://www.horizonstrades.com Email: info@horizonstrades.com

  • Albero Verde

    Guadagnate guardando video 25$ ogni ora!
    goo.gl/uTcLrE

  • Hellen Danielson

    คุณจำเป็นต้องกู้เงิน? คุณกำลังอยู่ในภาวะวิกฤตทางการเงินหรือจำเป็นต้องใช้เงินในการเริ่มต้นธุรกิจของคุณเอง? คุณจำเป็นต้องกู้เงินเพื่อชำระหนี้ของคุณหรือชำระค่าของคุณหรือเริ่มต้นธุรกิจดี? คุณมีคะแนนเครดิตต่ำและคุณจะพบว่ามันยากที่จะได้รับเงินกู้ยืมเงินทุนจากธนาคารในประเทศและสถาบันการเงินอื่น ๆ ? นี่เป็นโอกาสของคุณที่จะได้รับเงินกู้จากองค์กรของเรา เรามีเงินให้สินเชื่อภาคเอกชนเพื่อวัตถุประสงค์ดังต่อไปนี้และอื่น ๆ สินเชื่อส่วนบุคคลขยายธุรกิจธุรกิจเริ่มต้นขึ้น, การศึกษา, การรวมหนี้เงินให้กู้ยืมเงินยาก เรานำเสนอเงินให้กู้ยืมในอัตราดอกเบี้ยต่ำ 2% ติดต่อเราวันนี้โดยอีเมล: (hellendanielson14@gmail.com)

  • Toni Toni

    L’unico investimento che conviene oggi, sono quelli di finanziare progetti con qualche Euro, così come ho fatto io con il progetto di community benff “cobenff”. Ho investito 50 Euro e ne guadagnerò 41.200 all’anno.

    Il Progetto è italiano e molto serio.

  • Jacovic Michel

    Pravi Ponuda kredita

    Trebate li pravi i bez stresa kredit za svoju tvrtku, ulaganja, domova, hipoteka, obrazovanje, zdravstvo i sve što želite učiniti s novcem, a zatim kontaktirajte nas još danas na (jacovicmichelcreditcounty@gmail.com). nudimo pouzdan i bez stresa kredit na 2% kamatne stope.

  • james

    Pensi di ottenere un prestito? Sei seriamente bisogno di un prestito urgente per iniziare la propria attività? Sei in debito? Questa è la vostra occasione per realizzare il vostro desiderio, dare prestiti personali, prestiti commerciali e tutti i tipi di prestito con interesse al 2% per ulteriori informazioni contattateci via e-mail (marcusloan@yahoo.com)

  • Chiara Oana

    Ciao siamo una società che gestiamo investire esempio rispetto al vostro denaro in banca per pagare le tasse di più da noi può tenere il denaro il vostro sono siguranza nostra azienda paga il 12% all’anno pagare cioè depositare l’importo minimo di 10.000 euro, ricevere ogni mese 100 euro e quando si può ottenere cash back da noi entro il periodo di 30 giorni senza costi senza clausola è contratto di cooperazione senza limiti significa che è possibile ottenere i soldi quando si desidera la nostra azienda ad azienda che ha sede e l’ufficio Timisoara tenere i soldi in banca per pagare le tasse alle vigenti meglio e credo che la nostra società pagherà MODO meglio non esitate a contattarci Sinceramente SRL Bitcoin FUTURO SOLDI

    bitcoinbaniiviitorului@gmail.com

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com