Attualità economica: spunti di trading giornaliero

Pubblicato da: Luca M. - il: 25-08-2015 15:30

Impazza ultimamente l’opinione pubblica sul fronte del mercato orientale, dato che il Dragone ha messo a ferro e fuoco il contesto borsistico, con il tonfo improvviso di buona parte dei titoli.

Vero e proprio clima da “panic selling” che può creare ulteriori crolli dei listini asiatici, mettendo a repentaglio la stabilità dei mercati finanziari, nel loro complesso. Osservando questi ultimi spunti di attualità economica, ci viene da suggerirvi la strategia degli orari di trading. In cosa consiste? Lo vedremo qui di seguito.

Sincronizzate sempre l’operatività di trading

Capire il momento essenziale per fare trading è importante più di tutto il resto. Come ben avete capito dall’attualità del giorno vi è una scena dominante dei mercati, ovvero un effetto domino. Ciò che gioca a nostro favore è il fatto che gli orari di apertura dei mercati non sono tra di loro corrispondenti ma anzi cambiano a seconda del contesto di riferimento o anche del listino.

In particolare, il mercato del “Sol Levante” apre quando tutti gli altri mercati più importanti (Piazza Affari, Londra, Francoforte, Wall Street) sono chiusi. Effettivamente, solitamente questo tipo di mercati è caratterizzato da una volatilità estremamente bassa. In compenso, abbiamo una buona direzionalità che può farci cogliere movimenti interessanti.

Gli investitori intercettano subito, senza particolari dubbi, la bufera che raffredda i listini asiatici senza quell’alternarsi tra “tori” ed “orsi” che domina nei mercati caratterizzati da un grosso volume di transato.

Un caso di trading giornaliero: La coppia Eur/Jpy

1

Nell’immagine potete notare un assaggio di una coppia forex caratterizzata da una ridotta volatilità Eur/Jpy e da una maggiore direzionalità. La valuta nipponica ritorna a deprezzarsi nei confronti dell’Euro, come è del suo solito ma stavolta in modo più spiccato, data la correlazione con i listini asiatici del mercato di Tokyo. Man mano che avanza l’orario, oltre le 23, all’apertura della borsa di Tokyo (verso l’1:00 a.m.), tali sottostanti saranno ancora più interessanti per chi vuol fare poco trading intra-day o tattico e molto trading direzionale e di medio/lungo termine.

Come potete notare, quando la volatilità è poca, la dinamica dei prezzi è sezionabile in specifici spezzoni delineanti il tragitto dei prezzi entro determinate soglie di resistenza e di supporto (diremmo quasi per lo più statiche perché variano molto lentamente, e ciò tanto più si ridurrà la volatilità). Vi consigliamo un’opzione call/put entrando non appena si varca il livello di supporto o su di lì, in modo da fare una previsione rialzista (call), oppure viceversa se vogliamo porci ribassisti (put) dobbiamo scegliere quale punto di ingresso quello più prossimo alla soglia di resistenza. Il bello con questi scenari di mercato poco spessi è che non abbiamo bisogno di studi accurati su livelli di prezzo puntuali ma possiamo basarci su criteri approssimativi. Insomma, seguiamo un po’ il sentiment di mercato che nel nostro caso è poco umorale e più nevralgico. Quindi, una direzionalità che ci fa comodo e ci rende la vita facile con le opzioni classiche, soprattutto se tira “brutta aria”.

L’unico inconveniente è che trovare broker che permettono di scambiare sui mercati del “Sol Levante” è difficile e solitamente tale possibilità si limita a pochi sottostanti del forex (ad es. qualche pair di rilievo). Inoltre, in questi orari, non abbiamo altre alternative di investimento perché tutti gli altri mercati sono chiusi.

Non vi serviranno molti strumenti tecnici. Poco utili, in questo caso, sono soprattutto gli oscillatori e gli stocastici perché essi funzionano bene nei mercati più volatili. E’ il caso di fare un po’ di analisi tecnica in via anticipatrice, e non da trend following. Vi piace anticipare il mercato piuttosto che seguirlo? Ecco, scegliete i mercati caratterizzati da una marcata direzionalità, a scanso della volatilità intra-day. Fiore all’occhiello sono per tale rosa di candidature i mercati asiatici, in particolare per merito dell’orario di operatività giornaliera. Non è però escluso che quando la volatilità è troppo bassa le negoziazioni su quel mercato siano sospese.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
AvaTrade
AvaTrade OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com