I 5 market movers più influenti sul Calendario Economico

Pubblicato da: TommasoP - il: 22-09-2015 13:55

Un trader appassionato di trading forex, sa bene che per poter guadagnare con il forex deve possedere sempre al suo fianco un calendario economico, in quanto questo fornisce tutte quelle informazioni utili pubblicate giornalmente dalle istituzioni economiche e finanziarie internazionali.

market-movers

La funzione del calendario economico è proprio quella di fornire al trader i dati giusti al momento giusto! In questo modo il trader non è colto impreparato dagli eventi che condizionano il mercato. Sopratutto nel mercato forex che sappiamo bene è il più volatile al mondo, avere la giusta informazione rappresenta possedere una marcia in più.

Per questo motivo prima di procedere con la lettura della pagina, ti consigliamo di procurarti un calendario economico, da possedere sempre accanto alla piattaforma di trading. Tutti i trader che si rispettano ne posseggono uno.

Per consultare il calendario economico in tempo reale, clicca qui>>

A questo punto, possiamo passare ad analizzare quelli che sono i market mover che influenzano in modo particolare il calendario economico andando a creare da una parte delle buone opportunità di trading ma dall’altra non può non comportare dei rischi se non si è attenti.

  • 1) Tassi d’interesse

Vengono definiti come tassi di interesse, i tassi di riferimento delle banche centrali inerenti a:

  1. mutui;
  2. prestiti;
  3. operazioni finanziarie;
  4. ecc.

Come ben sappiamo, i tassi di interesse hanno un impatto sul mercato che il più delle volte sfocia nel generare un aumento o una diminuzione di capitali di investimento, tanto da generare anche un inversione del trend.

  • 2) Conferenza stampa

Altro aspetto molto importante da non sottovalutare quando si parla di market mover sono le dichiarazioni da parte dei presidenti delle banche centrali rilasciate alla stampa, comunemente dette come comunicati stampa. Questi devono essere tenuti costantemente sotto controllo da parte dei traders, poiché anticipano quelle che sono le scelte prese dalla politica monetaria e che saranno adottate nel breve e medio termine.

  • 3) Non-Farm Payrolls

Estremamente importante per tutti i trader americani e da tenere sotto controllo è il Non-Farm payrolls (NFP), un indice che misura su base mensile la variazione del numero dei posti di lavoro negli Stati Uniti d’America, fatta eccezione per il settore agricolo, il quale non può essere considerato a causa della sua stagionalità.

Questi dati nel dettaglio rappresentano il numero di posti di lavoro che non si sono creati e quelli che si sono persi in tutti i settori ad esclusione di quello agricolo. Sono dati che vengono pubblicati in parallelo ai dati della disoccupazione e il salario orario medio dei lavoratori americani (Stati Uniti).

Non-Farm Payrolls si basano dunque sulla variazione di questi parametri e rappresentano il segnale di crescita o di recessione degli Stati Uniti. E’ un dato molto importante in quanto si riflette sull’economia americana e in particolar modo sulla quotazione del dollaro; in breve abbiamo che:

Ad un aumento dell’occupazione, corrisponde una tendenza inflazionistica che causa un aumento dei tassi di interesse e quindi il dollaro si apprezza sul mercato valutario.

  • 4) PIL

Il PIL, rappresenta il prodotto interno lordo e quindi il valore totale di beni e servizi prodotti in un Paese; per il calcolo del dei beni e servizi, sono presi in considerazione residenti e non in un arco di tempo prestabilito. Il PIL, tiene conto dei seguenti dati:

  1. beni e servizi di consumo;
  2. investimenti;
  3. esportazioni nette.

Non sono comprese nel calcolo del PIL, tutti i beni riservati alla produzione di consumi intermedi.

  • 5) Bilancia commerciale

Infine molto influente da tenere sotto controllo è la bilancia commerciale, ovvero la differenza tra le esportazioni e le importazioni di merci di un dato Stato.

Questi sopra elencati rappresentano i market movers che meritano maggiormente attenzione da parte dei trader, in quanto influenzano in maniera diretta il mercato. Tieni presente poi che altri elementi come:

  1. Inflazione;
  2. occupazione;
  3. ecc.

Sono tutti indicatori che offrono una panoramica completa, a 360° dello stato di salute di un’economia di uno stato. Inoltre anche se molto raramente i dati inerenti a questi ultimi 2 market mover possono avere effetti sull’andamento del mercato della coppia di valute qualora evidenzino risultati importanti.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

TommasoP

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com