Broker Forex Autorizzati CONSOB – CySEC: relazione 2017

Pubblicato da: TommasoP - il: 17-05-2017 7:36

In questa guida, analizziamo alcuni broker che sono considerati i migliori per i propri investimenti.

Al momento, ve ene sono alcuni che meglio di altri, garantiscono sicurezza e professionalità.

Molti di questi sono anche regolamentati CONSOB e sono quindi definiti come dei broker italiani.

broker-consob-autorizzati

Broker Consob autorizzati

Lista Broker regolamentati ed autorizzati

Perché un broker viene definito regolamentato ed autorizzato. In base a quali criteri?

Molto semplicemnte, un broker è definito regolamentato ed autorizzato quando è sottoposto a controllo da parte di autorità intenazionali, e ne rispetta i limiti da queste imposte.

In Italia, l’ente che regola e gestisce questo sistema è la CONSOB.

Licenza-Cysec

A livello internazionale, ve ne sono altre, ogniuna delle quali, si rifà alle normative della MiFID. per cui, se un broker è regolamentato da un’autorità internazionale, che fa parte del’Unione Europea, questo è anche autorizzato a operare in Italia.

Di conseguenza, tutti i broker che hanno richiesto ed ottenuto regolamentazione, come ad esempio CySEC, FCA, BaFin, ecc, possono operare in Italia, sotto il controllo della CONSOB in base a quanto disposto dalla MiFID.

In questa guida, noi abbiamo voluto esaminarne solo 3. La lista dei broker regolamentati o autorizzati CONSOB, sono tanti ma noi analizziamo solo i migliori e i più veterani.

Broker Autorizzati o Certificati CONSOB? Differenza

Molto importante è tenere distinta la regolamentazione dall’autorizzazione o certificazione CONSOB. Infatti, con la l’autorizzazione la CONSOB da la possibilità pratica ad un broker di operare all’interno del terriotiro italiano. Quindi tutti i cittadini italiani possono operare con esso.

Il broker in questo caso, deve sottostare a determinate regole e controlli. Sono per altro sottoposti sempre a supervisione da parte di quersto ente.

In breve, l’unico ente autorizzato in Italia a vogliare sull’operato dei broker è la CONSOB. Questa deve vigilare sul rispetto delle regole di comportamento da parte della succursale nello svolgimento dell’attività nei confronti dei clienti italiani.

Tale deve anche fungere da Arbitro in fase di controversie finanziarie per mezzo dell’ACF, ovvero del nuovo organo istituito presso la CONSOB.

Consob Lista Broker Autorizzati

La CONSOB dunque provvede ad autorizzare determinate piattaforme di trading. Queste sono per tanto autorizzate a lavorare con i trader Italiani, e monitorare costantemente l’operato di questi al fine di tutelare gli investitori italiani.

La CONSOB ne risponde anche in caso di truffe. Ecco anche il perchè è presente all’interno del sito una lista dei warning ovvero degli allarmi in casi di truffe o abusivismo finanziario.

Per fare un esempio, nel solo 2015 sono stati 44 i casi denunciati, e tanti altri sono stati denunciati nel 2016.

Elenco Broker Regolamentati opzioni binarie

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
24Option
24Option OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
BDSwiss
BDSwiss OpinioniConto demo

Elenco Broker Regolamentati Forex/CFD

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
Plus500
Plus500 OpinioniConto demo
Trade.com
Trade.com OpinioniConto demo
BDSwiss
BDSwiss OpinioniConto demo
XM.com
XM.com OpinioniConto demo
Kawase
Kawase OpinioniConto demo
AvaTrade
AvaTrade OpinioniConto demo
FXTM
FXTM OpinioniConto demo
Alvexo
Alvexo OpinioniConto demo
LCG
LCG OpinioniConto demo
iFOREX
iFOREX OpinioniConto demo
Easy Forex
Easy Forex OpinioniConto demo
FXGM
FXGM OpinioniConto demo
IronFX
IronFX OpinioniConto demo

Come potete notare questi broker si occupano di effettuare operazioni di investimento sui mercati finanziari. In questo modo i trader possono operare e fare Trading con i CFD o anche con le opzioni binarie.

Broker non autirizzati ad operare in Italia: abusivismo finanziario

La CONSOB tiene a precisare che in Italia la presenza di soggetti abusivi che vogliono fregare i trader onseti sono sempre di più. Si tratta di broker che non hanno ottenuto una regolamentazione ed un’autorizzazione e come tali non possono essere cosniderati idonei ad operare all’interno del territorio Italiano.

Questi broker sono dele vere e propri truffe! Infatti anche se offrono la possibilità di poter far trading con CFD, Opzioni Binarie ecc., non sono controllati da nessuna autorità. non posseggono una sede in un paese europeo e per tanto affidare i propri soldi a questi broker, potrebbe comportare la perdita dell’intero capitale.

Il nostro consiglio è di operare e fare trading online, solo con broker ed enti autorizzati, certificati e che non siano stati segnalati dalla CONSOB.

Come riportiamo in seguito, è possibile notare la diffusione della condotta abusiva di alcuni broker, di alcuni soggetti che effettuano operazion tramite internet tutto a scapito dei trader onesti.

broker regolamentati in italia

Broker non regolamentati dalla CONSOB ma che operano in Italia

Come fare trading con i broker regolamentati?

Per fare trading tutti i trader devono tenere presente alcuni punti molto importanti. Uno tra tanti devono operare a seguito di un periodo di formazione.

La formazione, viene concessa dai broker ai trade principianti,c on notizie e informazioni di nautura generali.

Molto sepsso si parla di CFD, ovvero di contract for difference, o di Opzioni binarie e di rolling spot forex, ma anche di rischi annessi ad operare con simili strumenti.

Tutti i trader italiani che hanno una conoscenza minima ma che non è sufficiente a superare tali lacune, devono poter seguire dei corsi di formazione.

Molto sepsso questi sono svolti direttamente dal broker tramite la sezionie academy.

In questa sezione, tutti i trader a prescindere che si tratti di trader professionisti o principianti, possono apprendere delle informazioni in merito ai rischi su cui vanno incontro operando nei mercati finanziari.

Leva finanziaria

Un altro strumento di investimento che merita particolare attenzione è la leva finanziaria.

Questo strumento, spesso viene utilizzata dai trader impropriamente, portandoli a perdere il loro intero capitale.

Infatti, se da un lato il leverage amplifica il potere di acquisto, dall’altro lato, amplifica le perdite. Quindi deve essere prestata particolare attenzione.

Per altro, in base a quelli che sono i dati riportati dalla CONSOB, in base alle ultime rilevazioni, si confermano che conoscenze e competenze finanziarie dei trader italiani rimangono insufficienti.

Questo vuol dire che i trader italiani, rispetto algi altri trader europei sono meno preparati e non si possono per tanto prendersi il lusso di rischiare completamente il proprio capitale.

Enti di cetificazione internazionale e broker non autorizzati

Vi sono poi anche dei Broker Forex CFD, che hanno sede legale e/o operativa in un altro paese. Molti di questi hanno sede a Cipro, mentre altri a Londra.

In questi due paesi le “certificazioni” sono rilasciate da altri 2 enti attivi sul territorio ovvero CySEC (Cipro) ed FCA.

Attenzione:

FCA, CySEC, CONSOB e altri organi di controllo e di vigilanza sugli investimenti, sono tra di loro in stretta comunicazione e per tanto tra di essi avvengono frequenti comunicazioni riguardanti appunto i broker e le piattaforme di trading.

In molti casi riguardano segnalazioni di broker non autorizzati ed abusivi.

enti di regolamentazione internazionale

Ad esempio di seguito, potete trovare una serrie di broker che sono considerato ad alto rischio “Warnings” da parte degli enti di controllo dei vari paesi e prontamente comunicati alla CONSOB.

In questo caso, ti riportiamo l’elenco prorprio al fine di controllare i broker con cui non è consigliabile operare. Consulta l’elenco Broker warnings Consob

Come scegliere il Broker Migliore

Se decidi di investire nel trading online, devi sapere che si tratta di una scelta molto importante e che non ti puoi permettere di prenderla sottogamba. A questo punto devi valutare molto attentamente con quali beni investire.

Fatto questo, non ti resta che passare allo step successivo. Questo passo è molto imprtante, in quanto devi scegliere la piattaforma che meglio si presta al tipo di investimento.

broker-forex-affidabili

Migliori piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate

Come puoi notare, vi sono tantissime idee sbagliate e confuse in giro riguardo le piattaforme di trading online.

Vi sono i trader professionisti di lungo corso, che spesso e volentieri snobbano le nuove piattaforme. Questo perché le considerano come delle piattaforme troppo semplici e da dilettanti rispetto ai broker da loro utilizzati.

In molti casi parliamo di broker nati oltre 20 anni fa.

Teniamo a precisare che di truffe ve ne sono in qualsiasi settore. Purtroppo con internet è più facile che queste saltino fuori e nel caso poi ci si affidi a società che non sono autorizzate e regolamentate potrebbero sorgere dei probemi.

A nostro avviso,il migliore consiglio che ci sentiasmo di darti a tal proposito è capire sin da subito come scegliere il miglior broker di trading online.

Questo lo si deve scegliere in base a:

  1. abilità di trading;
  2. conoscenze tecniche;
  3. risorse che hai a disposizione.

Per quanto riguarda le opzioni a disposizione, non ci sono probemi.

Ci sono decine di broker online per tutti itrader e per tutte le tasche. Noi vi abbiamo agevolato questo passaggio, consigliandoti di dare un’occhiata alla nostra recensione sulle Migliori Piattaforme di trading online.

Qui potrete trovare tutti i broker regolamentati ed autorizzati, tutti quelli che fanno al caso vostro. Troverete un elenco di tutti i broker con consigli utili, e confronti di tra broker.

Se sei un trader principiante, ti consigliamo di non dar retta alle publicità spam che ti arrivano tamite email. Inquesto caso, non corri rischi di incappare in delle truffe.

Costi e Commissioni di trading online

Per prima cosa, devi capire che non tutto è gratuito. Anche i broker hanno un loro guadagno, ed il loro guadagno, si basa su commisisoni e spread.

Tutto nella vita ha un costo, anche nel trading online.

Se operi nel trading online, questo costo comincia ad incidere parecchio sugli utili finali. Ecco perchè ti consigliamo di valuitare molto attentamente tutti i passi che fai prima di scegliere un broker.

Tutte le info su costi, spread e commissioni, sono disponibili contattando il servizio clienti di del tuo broker.

A nostro avviso, questo lo devi fare ancor prima di versare soldi sul tuo conto e inziare a tradare. Attenzione quindi a confrontare prezzi e commissioni, anche se non rappresenta l’unico punto siu cui devi puntare per scegliere il tuo broker.

Performance

Infine, devi scegliere il tuo broker anche in base alle performace che questo ti offre.

La maggior parte dei nuovi trader non tiene conto di quanto aspetto, ma è molto importante. Maggiore è la tenpestività del broker e maggiore sarà il tempo di reazione nel piazzare delle operazioni di trading.

Spesso non consideriamo gli aspetti più semplice. Molti trader rimangono legati al trading tradizionale e al classico investiemento.

Oggi, la tecnologia ha messo a disposzione di tutti gli investitori la possibilità di investire sui mercati finanziari, senza costi di intermediazione.

Le operazioni, che fino a qualche hanno fa erano scontate e necessarie al fine di investire, oggi non lo sono più.

Molti trader che hanno già provato le piattaforme di trading online possono arrivare a piazzare fino a 100 transazioni di acquisto / vendita titoli in un giorno e non potrebbero permettersi certo, di seguire l’iter di vecchio stampo.

Ecco dunque perchè si deve tenere ben in mente costi, e commissioni legate alla piattaforma.

Il nostro consiglio è di inizare ad operare con un conto demo. In questo caso, puoi valutare la velocità delle operazioni prima ancora di depositare grosse cifre sul conto di un broker.

Al di là di tutte le considerazioni che pososno essere fatte, noi ti consigliamo di oeraresolo con un broker che ti offre il masismo delle performace.

Anche se vi sentite dei trader esperti e la piattaforma di trading che avete scelto è la più blasonata, non è certo scontato che le cose non possano andarvi male da un momento all’altro.

A nostro avviso, puntare su di un sistema e su di un servio clienti che possa risolvere qualsiasi vostro problema in maniera tempestiva è una delle caratteristiche più importanti.

Qesto aspetto è molto importante e lo devi tenere in considerazione nel momento in cui scegli il tuo broker.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

TommasoP

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com