Lunedì positivo per le Borse Europee: Mibtel +5,9%

Pubblicato da: Luca M. - il: 05-11-2008 6:23

E’stato un lunedì con il vento in poppa quello delle Borse europee e ne approfitta anche Piazza Affari che fa un balzo coi suoi indici con +5,9% per il Mibtel e +7% per l’ S&P/Mib.

Ma un po’ tutti i mercati hanno approfittato dell’elezione del nuovo Presidente degli Stati Uniti per fare balzi in positivo.

E in serata anche da Wall Street è arrivata la conferma che il nuovo presidente sarà accolto bene dalle borse: infatti il Dow Jones ha fatto segnare +3,25% mentre il Nasdaq +3,15%.

La prima Borsa ad approfittare di questa positività è stata Tokio che ha chiuso con un vantaggio di poco superiore al 6%.

Le Borse Europee invece sono partite più lentamente in territorio positivo ma senza eccessivi sprint.

Poi, quando intorno a mezzogiorno si sono viste le prime quotazioni dei future su Wall Street, decisamente positivi, la temperatura è cominciata a salire anche sul Vecchio Continente.

E infatti intorno già all’una di pomeriggio di ieri gli indici segnavano rialzi compresi tra il 2 e il 3%.

I guadagni maggiori li ha portati a casa Piazza Affari, che non a caso ha chiuso la giornata con il progresso più netto (e in cinque sedute ha recuperato quasi il 20%). Molto bene anche Francoforte (5%) Parigi (4,62%) e Londra (4,42%) mentre nelle stesse ore il Dow spiegava a sua volta le ali, segnando dopo un paio di ore dall’inizio delle contrattazioni (negli Usa) un rialzo intorno al 3%. Incurante del dato sugli ordinativi alle imprese, scesi in settembre del 2,5% rispetto al mese precedente (con una contrazione superiore a quella attesa dagli analisti).

A Piazza Affari, per molti titoli è stata una seduta trionfale: a partire da Unicredit sospesa per eccesso di rialzo e finita poi con un rialzo del 19%, che ha portato il titolo sopra quota 2 euro, mentre Telecom, pur in rialzo di quasi il 12%, ha mancato per un soffio l’obiettivo di riagganciare quota 1 euro (si è fermata a 0,9925). Sospese per eccesso di rialzo anche Atlantia e Saipem, che hanno terminato la seduta rispettivamente a 7,63% e 9,95%. Molto bene anche A2a (più 12%) e Prysmian (più 11,9%) mentre Intesa è salita del 9,28% ed ha superato di slancio quota 3 euro

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com