I Fondi Italiani hanno una tassazion esagerata!

Pubblicato da: Luca M. - il: 27-06-2007 9:47

Le tassazioni sono ormai come una spada di Damocle sulla testa dei fondi italiani. Di fronte a una raccolta sempre più risicata dei fondi di diritto italiano rispetto a quelli esteri, Assogestioni ha voluto guardare più da vicino le ragioni legate a questo insuccesso. Ciò che ne emerge è che tra le cause c’è una fiscalità che penalizza la performance.

La normativa fiscale italiana prevede infatti che vengano tassate le plusvalenze maturate ogni giorno e non quelle realizzate al termine dell’investimento, come invece succede negli altri Paesi europei. In questo modo, il fondo che a fine giornata ha guadagnato deve pagare le tasse, anche se quel titolo rimane in portafoglio e non viene liquidato, con la probabilità che il giorno successivo possa evidenziare un ribasso. Con questo meccanismo, il gestore italiano ha a disposizione un capitale inferiore rispetto a quello del collega straniero, che sulla posizione in guadagno non ha pagato un centesimo. L’impatto viene ovviamente moltiplicato per tutti i giorni del periodo di gestione del fondo, con una performance finale inferiore anche di qualche punto percentuale rispetto a quella dei fondi esteri. La questione ha raggiunto l’attenzione del governo, che sta studiando come porre rimedio a una tassazione che è una stangata e che sta uccidendo piano piano il risparmio gestito. Finora però non è stata ancora varata una legge e i tempi sembrano essere piuttosto lunghi.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com