Fondi rendono meno della Borsa ma più dei Bot

Pubblicato da: Luca M. - il: 24-07-2007 10:43

I fondi Italiani non se la passano tanto bene secondo una ricerca effettuata da Mediobanca. Nel 2006 la raccolta netta è diminuita di quasi 40 miliardi di euro e il patrimonio amministrato è diminuito del 7% circa.

Un andamento tutto italiano che è in controtendenza rispetto all’industria mondiale dei fondi il cui patrimonio netto è in aumento addirittura del 22,5%. Così l’Italia è finita all’ottavo posto nel mondo mentre solo 3 anni fa si trovava al quarto posto. La fuga dai fondi italiani non è una cosa superata perché prosegue ancora nei primi sei mesi del 2007, quando se ne sono andati altri 28 miliardi di euro. Sicuramente questa tendenza è dovuta soprattutto ai rendimenti scarsi e deludenti dei fondi italiani.

L’anno scorso infatti questi strumenti hanno reso il 3 ,3%, contro un rendimento di quasi il 20% della Borsa Italiana e del 2,3% dei Bot. A questo si aggiungono le alte commissioni che chiedono i gestori ai clienti. Infatti i costi per i fondi azionari italiani ammontano a circa il 2,5%. Un costo eccessivo se si pensa che negli Usa i costi per i fondi ammontano all’1,1%, meno della metà!

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com