Italcementi: taglio di stime e target

Pubblicato da: MatteoT - il: 22-06-2010 6:33

Merril Lynch ha inserito Italcementi nella propria “lista dei meno preferiti” nel comparto europeo delle costruzioni, al fianco di Brisa e Kingspan. Secongo gli analisti il gruppo italiano, nella presentazione dei conti del secondo trimestre, confermerà una: “una significativa pressione sui prezzi del cemento in un buon numero di mercati, principalmente in Italia, ma anche in Spagna, Bulgaria, India e Cina”.

Vista la scarsa visibilità sull’outlook in questi mercati, BofA ritiene inoltre probabile una revisione al ribasso delle proprie stime. “Nel nostro metodo di valutazione basato sul discounted cash flow ci siamo basati sul presupposto che non ci saranno nuove acquisizioni né aumenti di investimenti”, precisa il broker.

Questo implica “che la crescita delle vendite scenderà allo 0,5% per il 2015 e un ebit margin adjusted dell’11,5% sul lungo termine”, hanno spiegato gli analisti. La banca, che ha confermato su Italcementi il rating underperform con un target price a 7,8 euro, vede dei rischi di revisione al ribasso anche del target price vista l’instabilità dell’euro, i ritardi nell’entrata a regime della nuova capacità produttiva e il deprezzamento di alcuni asset.

A piazza Affari Italcementi sta cedendo il 2,46% a 6,93 euro.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com