Profumo in lotta contro i tedeschi di Unicredit

Pubblicato da: MatteoT - il: 22-09-2010 7:47

“Voglio le impronte digitali sulla mia uscita”. Così avrebbe detto Alessandro Profumo ai suoi legali quando poco prima del consiglio di amministrazione ha chiesto che a monte delle sue dimissioni ci fosse una votazione palese per mettere nero su bianco l’atto di sfiducia nei suoi confronti.

Alessandro Profumo ha chiesto che si manifestasse tramite una votazione ciò che gli era stato riferito poche ore prima, ovvero che la maggior parte degli azionisti non lo voleva più nel ruolo di ad di Unicredit.
Dopo gli interventi del banchiere centrale libico Farhat Bengdara – che pur difendendo l’operato di Profumo pare abbia ricordato come alla base dell’investimento vi siano state ragioni fondamentali e non legate agli uomini-guida – e della rappresentate dei fondi comuni Lucrezia Reichlin – ancora a favore di Profumo – la mozione è stata messa ai voti ottenendo l’astensione di Salvatore Ligresti e la contrarietà della Reichlin.

Solo a quel punto si è arrivati a una bozza di soluzione per l’uscita dell’amministratore delegato che dal primo pomeriggio in poi si era barricato nelle stanze dello studio Bonelli, Erede, Pappalardo a studiare la strategia difensiva e i dettagli dell’accordo monetario. “Sono tranquillo e sereno, mi spiace per tutti gli uomini e le donne che in questi anni hanno lavorato con me. Mi dispiace interrompere questa magnifica avventura ma ogni storia prima o poi deve finire”, ha detto Profumo dopo aver posto la firma in calce alle dimissioni da Unicredit.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com