Mediaset: sulla scia della pubblicità gli analisti consigliano il titolo

Pubblicato da: MatteoT - il: 14-10-2010 7:18

Spinta dai buoni risultati della raccolta pubblicitaria, quella di ieri è stata una seduta molto positiva per Mediaset che l’ha portata a guadagnare quasi il 3% a 5,18 euro; se ad agosto, secondo i dati Nielsen, gli investimenti pubblicitari italiani sono aumentati del 5,2%, quello di Mediaset sono cresciuti del 10,9%.

Secondo Banca Leonardo, Mediaset potrebbe chiudere il 2010 con una crescita della raccolta pubblicitaria del 4%; mentre Ubs in contrasto con queste notizie ha deciso di escludere il titolo dalla propria lista delle top società media in Europa.

Se è vero che con la migrazione dal sistema analogico a quello digitale le tv commerciali hanno comunque perso una fetta di audience, Mediaset nel 2010 ha continuato ad avere circa il 40% delle quote del mercato prime time (la fascia più vista e quella più ricca per gli inserzionisti), e alcuni nuovi canali digitali tematici come La5 hanno ottenuto interessanti risultati di share.

Inoltre le attività a pagamento di Mediaset Premium stanno crescendo proprio in quelle regioni dove c’è già stato lo switch off. A giugno Mediaset Premium aveva conquistato 700mila nuovi clienti, superando quota 7 milioni, e secondo le stime di Mediobanca nel 2011 questa piattaforma dovrebbe superare anche quella satellitare di Sky.

Per tutti questi motivi, gli esperti di Piazzetta Cuccia stimano che le azioni di Mediaset sovraperformeranno il mercato, e valutano il titolo interessante fino al prezzo obiettivo di 6,19 euro.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com