Stanno per arrivare nuovi incentivi statali

Pubblicato da: Luca M. - il: 28-10-2010 11:29 Aggiornato il: 04-11-2013 14:05

Nel tentativo di rilanciare i consumi stanno per arrivare gli incentivi statali. 110 milioni di euro. Questa è la cifra recuperata dalle somme non spese, che andrà a favore di: macchine agricole, motocicli, nautica, immobili ad alta efficienza energetica, elettrodomestici, gru per l’edilizia, rimorchi , banda larga, cucine ed efficienza energetica industriale, ovvero tutti i settori che erano stati interessati dal precedente intervento del governo.

Ecco la spiegazione che arriva dal Ministero dello Sviluppo Economico, che ha fornito i dati delle agevolazioni lo stesso giorno in cui Paolo Romani (Ministro dello Sviluppo Economico) ha siglato il decreto che di fatto consentirà l’erogazioni di ulteriori contributi: “In un momento di difficile congiuntura economica, la misura governativa ha dato un forte sostegno ad importanti settori del nostro Made in Italy.

La rimodulazione è stata fatta sulla base delle informazioni sullo stato delle prenotazioni dei contributi per i 10 settori incentivati fornito da Poste Italiane Spa. Contestualmente è stata anche avviata la procedura di pagamento dei contributi spettanti ai rivenditori”. Il Ministro Romani sottolinea il successo che ha dimostrato la misura di sostegno ai consumi e aggiunge che quattro dei dieci settori interessati agli incentivi hanno esaurito le risorse originariamente loro destinate, già a poche settimane dall’avvio del provvedimento.

Il Ministro aggiunge inoltre che sono oltre 925.000 i contributi concessi ad oggi, vale a dire un totale di 189 milioni di euro di risorse erogate, sui 300 milioni di euro originariamente messi a disposizione. Si è deciso di effettuare un’unica variazione compensativa tra tutti i settori, al fine di far confluire tutte le risorse ancora non prenotate in una disponibilità comune ai settori stessi. A partire dal prossimo 3 novembre, il fondo unico sarà reso disponibile per le prenotazioni dei rivenditori e consumatori.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com