Vimpelcon si prende Wind pre 21 miliardi

Pubblicato da: MatteoT - il: 18-01-2011 8:29

Prima egiziana e poi russa; è questa la storia del recente passato di Wind passata, assieme ad i suoi 8,5 miliardi di debito, sotto il controllo di Vimpelcom; un’operazione decisa dopo un estenuante faccia a faccia tra Altimo ed i norvegesi di Telenor, con sei voti favorevoli e solo tre contrari.

Una gara alla quale Naguib Sawiris, patron di Wind Telecom (advisor Lazard), assiste impotente confidando nel voto dell’assemblea: “Abbiamo rinunciato a due posti nel cda proprio per convincere Telenor”. I norvegesi però non sono convinti dell’operazione che valuta il gruppo 21 miliardi di dollari: 1,5 in contanti, 4,5 sotto forma di azioni Vimpelcom e il resto acquisendo il debito di Wind e Orascom Telecom (al 51% di Sawiris).

“Non ci crediamo – dice un portavoce di Telenor – perché non fa parte del nostro business. Vimpelcom è nata per investire in mercati emergenti“, mentre in questo caso l’asset principale è un Paese come l’Italia: “Stiamo valutando diverse strade non escludiamo neppure un’azione legale”. Un’opzione che anche Sawiris vuole evitare: “Parlerò direttamente con gli azionisti di maggioranza per capire quali sono le loro idee”.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com