Banche: in arrivo raffica di fallimenti?

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-02-2012 21:10

Le banche europee sono sull’orlo del collasso e sempre più nella morsa del credit crunch? Le colleghe americane non è che stiano molto meglio. Almeno secondo quanto risulta da un rapporto diffuso da Invictus Consulting Group.

Il messaggio di tale report non è sicuramente confortante, tutt’altro: “preparetevi a una gigantesca nuova ondata di fallimenti di banche americane”, avverte.

Il rapporto esamina tutte le banche garantite dall’autorità bancaria federale Usa (FDIC): sono ben 758 gli istituti di credito che potrebbero subire un collasso nell’arco dei prossimi tre anni. In Europa, ovviamente, il quadro peggiore.

Le banche a rischio – che nella maggior parte dei casi sono istituti regionali o controllate di grandi banche – non sono infatti in grado di sostenersi sulla base degli utili correnti: di conseguenza, falliranno se non saranno inglobate in altri gruppi o se non raccoglieranno ammontari “significativi” di nuovo capitale.

Con asset totali di un valore di 440 miliardi di dollari circa, molti istituti a rischio si trovano negli stati del New Jersey, di New York, Pennsylvania, Delaware, Michigan e Massachusetts e hanno un valore superiore a un miliardo di dollari. Invictus conclude affermando che, tra di essi, 200 banche circa sono strettamente collegate a grandi holding quotate in borsa.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com