Social Trading: come funziona il copy trader eToro e 10 consigli importanti

Dopo il trading, in questi ultimi mesi grazie al web si sta sviluppando il fenomeno del social trading su eToro. Di cosa si tratta realmente? Quali sono i suoi vantaggi ed i segreti da scoprire per un corretto utilizzo? Vediamolo assieme.

Per social trading si intende un’operatività di trading fondata sulle operazioni di successo definite da altri trader, maggiormente efficienti e performanti, che operano all’interno della stessa piattaforma di trading.

Solamente alcuni broker, come eToro, hanno attivato la funzione del social trading e, con questa, consentono di copiare automaticamente l’operatività dei migliori trader loro clienti in modo da replicarne, totalmente, le performance positive. Consigliamo di leggere anche il nostro articolo su come trovare e copiare i guru etoro.

A tal proposito è bene fare una distinzione tra ciò che si intende per trading quantitativo e ciò che si intende per social trading. Se il secondo l’abbiamo già definito, con il primo si ha la convinzione che i mercati operino in cicli e che si possano utilizzare ed implementare delle formule matematico-statistiche per analizzare il mercato e capirne i potenziali e futuri sviluppi.

L’obiettivo principale delle tecniche di trading quantitativo non è il trading a lungo raggio: vengono infatti utilizzate soprattutto per il trading a breve termine, una sorta di approccio in stile “bersaglio acquisito, puntare, mirare, fuoco!”. Per poter effettuare un trading a breve termine di questo tipo occorre utilizzare volumi enormi per ottenere il massimo guadagno.

Molti di questi algoriitmi e di queste tecniche utilizzate sono però complessi e difficilmente comprensibili per il trader privato; queste strategie, infatti, sono state concepite da e per le grandi istituzioni finanziarie e non per i singoli operatori che si presentano sul mercato del Forex con l’intento di farlo diventare una fonte di reddito aggiuntiva.

Il trading quantitativo, quindi, non risulta essere particolarmente vantaggioso ed attrattivo per i trader privati i quali, guadagnando e divertendosi, possono con migliori risultati rivolgersi al social trading. Con OpenBook e CopyTrader di eToro, infatti, si potrà copiare integralmente la strategia di un trader scelto ed ottenere gli stessi livelli di profitto.

Articoli Sul Social Trading:

Per chiudere questa parentesi sul social trading, fenomeno del quale abbiamo parlato anche con gli articoli relativi all’OpenBook ed al Copy Trader, riteniamo utile segnalarvi dieci punti che rappresentano le linee guida con cui scegliere il trader da seguire e con cui impostare una qualsiasi strategia di trading che sia destinata ad aver profitto nel tempo:

1. Identificare il giusto livello di rischio
2. Classificare i trader per livello di rischio
3. Concentrarsi sugli asset in cui si intende operare
4. Valutare il seguito del guru prescelto
5. Valutare il portafoglio del guru prescelto
6. Confrontare i propri guru con i leader del mercato
7. Analizzare i profitti e le perdite del proprio guru
8. Scegliere un guru che conosca il mercato locale
9. Valutare il livello di comunicatività del guru
10. Diversificare il rischio investendo in più di un guru

 

Copy trader di eToro: come fare i soldi copiando le strategie degli altri trader

CopyTrader è un servizio lanciato da eToro molto innovativo, che consente un pò a tutti, esperti e non del settore, di poter investire nel mondo Forex. Per capire di cosa si tratta, basta tradurre il suo nome, e subito tutto ci torna molto chiaro. Infatti, CopyTrader, tradotto significa letteralmente copiare i trading dei migliori investitori che ci sono in circolazione, e che sono iscritti su questa piattaforma. Un punto di riferimento, quindi, per gli investitori alle prime armi, che ancora non si sanno muovere agevolmente in questo mondo, così affascinante e remunerativo, ma al tempo stesso molto rischioso.

Come funziona CopyTrader

Abbiamo detto che l’anima, quello che consente di poter fare tutto questo, è un software demonimato CopyTrader. Attraverso questo software, infatti, è possibile poter seguire qualsiasi tipo di investimento da parte di quelli che sono i traders più esperti, che sono presenti all’interno del social network di questo broker. Una funzione a disposizione di tutti gli iscritti su eToro, e che da quando è stata presentata, ha riscosso un successo incredibile. Per rendere funzionale al massimo CopyTrader, il software è stato integrato direttamente a OpenBook, che è un social network che appartiene al broker eToro.

Come scegliere il trader

Abbiamo visto come funziona questo software, quindi ora l’attenzione si sposta su quella che è la scelta del trader da seguire. L’utente, infatti, ha piena facoltà di scegliere chi preferisce, andando a definire i criteri della sua ricerca. Attraverso il software CopyTrade, quindi, gli utenti potranno trovare i traders più esperti, e con loro guadagnare denaro in maniera veloce, ed efficace, correndo meno rischi del lanciarsi da soli sul mercato. La piattaforma eToro è in piena evoluzione, con continui aggiornamenti, per migliorare le sue prestazioni, già ottime. Infatti è possibile poter visualizzare ogni dettaglio delle strategie che i traders esperti vanno ad attuare sul mercato; oltre che le performance personali di ogni traders, così da potersi fare un’idea completa su quello che si sta scegliendo.

Una scelta facilitata

Dunque, alla luce di tutte queste cose che abbiamo detto, andare a scegliere il trader giusto non è un impresa difficile; e questo perchè si hanno a disposizione questa serie di indicatori come per esempio: le strategie attuate, i guadagni ottenuti, la composizione del portafogli e il livello di rischio. Basta andare a valutare tutto questo, filtrare le informazioni evidenziate in precedenza; per poter poi arrivare a visualizzare il trader più corrispondente alle necessità dell’utente. Nel momento in cui si seleziona il trader, è possibile poi andare a copiare tutte le sue strategie di trading. Dunque, CopyTrader diventa più una funzione di trading automatico, che un semplice consiglio da utilizzare per poter investire al meglio. Ovviamente, non si è legati a nulla, ma si ha la possibilità di poter sfruttare come si vuole, le informazioni che si ottengono attraverso questo software e questa piattaforma; per poi andare ad integrarle nelle proprie strategie di trading online.

Cosa accade se il trader che si segue sbaglia investimento?

Ma cosa succede se il trader che si è scelto e si sta seguendo sbaglia degli investimenti? La risposta è molto semplice. La prima cosa da ricordare è che questo software, consente di poter scegliere quello che secondo voi è il miglior trader in circolazione. Detto questo, non significa che il migliore, secondo il vostro parere, sia infallibile; e quindi automaticamente il rischio non è pari a 0, come si può pensare. Il software, come abbiamo spiegato in precedenza, consente di poter scegliere, valutando alcuni parametri, quello che secondo voi è il trader più giusto per le vostre esigenze. Questo andrà scelto seguendo un criterio ben preciso, che è quello di andare a valutare la migliore performance, e le perdite ottenute, che dovranno essere sicuramente contenute. Facciamo un esempio per capire meglio. Se abbiamo trovato un trader che presenta il 100% per quel che concerne la performance annuale, ma al tempo stesso ha un 50% alla voce perdita massima; allora è facile ipotizzare che nell’arco di un anno abbia commesso un errore molto grave. Dunque, questo trader è da scartare perchè potrebbe ricommetterne un altro. Discorso differente, invece, se abbiamo trovato un trader con l’80% di performance annuale, e una perdita massima che si attesta all’8%. Quindi, analizzando le due cose, il secondo broker è sicuramente da scegliere, perchè ha rischiato meno, ed è riuscito ad avere un risultato positivo, che si discosta di un 20% rispetto al primo operatore di mercato.

Approfondimenti Sul Social Trading:

La scelta di eToro e la diffidenza iniziale degli investitori

La scelta di eToro di creare, ed investire su questo software CopyTrader, è nata dalla volontà di poter attrarre a se, anche investitori alle prima armi; che spesso sono titubanti nel lanciarsi in questo mondo del trading online. Con questo nuovo modo di fare trading online, si supera questo problema, e si da anche la possibilità a chi si affaccia per la prima volta in questo mondo; di poter imparare ad investire, servendosi degli insegnamenti dei migliori traders in circolazione. C’è da registrare, ovviamente, anche la diffidenza degli investitori, verso questo software CopyTrader, perchè non credono sia possibile sfruttare questa tipologia di trading online. Ovviamente per sapere se la scelta può essere vincente o no, la prima cosa da fare è prova; e questo è reso possibile anche grazia alle condizioni cheeToro offre, riguardo al deposito minimo per iniziare. Con 50 euro si può, infatti, iniziare e aprirsi le porte verso questo nuovo mondo, verso questa nuova concezione di treding online; e magari carpire anche i segreti dai migliori, per poi riportarli appena ci si sente pronti, nelle vostre strategie.

OpenBook di eToro: la nuova era del Trading

La più grande via di comunicazione sul web arriva nel mondo del Forex trading con la piattaforma OpenBook di eToro, una nuova forma di Forex trading basata sulla negoziazione aperta con altri operatori del settore. Osservare. Seguire. Copiare. È questa la promessa dell’ultima novità di eToro nel panorama del trading: Openbook, la rete di social trading.

– Osserva le operazioni che i milioni di membri della comunità eToro stanno effettuando in tempo reale
– Segui le strategie dei migliori trader e cerca nuove opportunità di trading per te
. Copia tutte le operazioni dei trader migliori con un semplice clic

OpenBook può aiutare moltissimi trader amigliorare le proprie attività di trading. Osservando e copiando scambi in tempo reale si può imparare dai trader di successo. Imparare a operare nel campo del trading diventa più facile se si ha la possibilità di osservare un trader esperto e di seguirlo mentre svolge la sua attività.

OpenBook rappresenta un enorme passo avanti per le comunità di social trading perché consente ai trader di interagire tra loro come mai prima d’ora e di sfruttare tale interazione trasformandola in benefici sostanziali per il loro trading, in diretta e in tempo reale.

I trader possono utilizzare OpenBook per scambiarsi informazioni e suggerimenti e per imparare nuovi e migliori approcci al trading. Interagendo sulla rete OpenBook con trader esperti, anche i principianti possono mettere la competenza di questi esperti al servizio del proprio trading.

OpenBook eToro: Opportunità per tutti i trader

Ci sono molti aspetti di OpenBook che si adattano a qualsiasi trader, indipendentemente dal livello di esperienza. La comunità di trading OpenBook di eToro è proprio questo: una comunità di individui che si aiutano a vicenda. I trader esperti mettono a disposizione degli altri il vantaggio della loro esperienza e del loro successo nel trading valutario.

Per i nuovi trader, questa piattaforma è il luogo ideale per imparare; per quelli esperti, è una opportunità di condividere le loro conoscenze e coltivare un seguito. OpenBook apre un mondo tutto nuovo di opportunità di trading, in cui sarà possibile osservare le operazioni degli altri, seguire quelli prescelti e copiare quelli che si ritengono redditizi.

– Se sei un trader esperto, potrai interagire con altri professionisti e condividere conoscenze per un reciproco arricchimento.
– Se il trading è per te una novità, o se hai iniziato da poco, puoi sceglierti un guru, seguire la sua strategia e iniziare a trarre vantaggio dalla sua esperienza copiando le sue attività di trading.

Alcuni vantaggi della comunità di trading OpenBook di eToro sono:
– Spread competitivi
– Chat aperta con altri trader
– Visualizzazione in tempo reale di tutte le operazioni
– Possibilità di copiare automaticamente e in tempo reale i trader migliori
– Utilizzo illimitato della piattaforma sociale
– Ottima base di conoscenze e opportunità di formazione
– Depositi e prelievi rapidi e sicuri

Nuove funzionalità Openbook eToro recentemente attivate:
– OpenBook’s Mobile App
– Ora è disponibile l’applicazione OpenBook per dispositivi portatili in ambiente iOS (iPhone/iPad/iPod) e Android.

Articoli Sul Social Trading:

OpenBook’s Copy.me
Copy.me è l’ultimissima funzionalità del nostro rivoluzionario OpenBook che trasforma il mondo degli investimenti in un’esperienza simile allo shopping, mettendo a disposizione dei nostri guru più seguiti un centro unico per gli investimenti, grazie al quale potranno iniziare ad avere una seconda fonte di reddito.

Il Social Trading – 10 consigli importanti

Il Forex è una delle maggiori opportunità di trading al mondo. Il valore stimato del mercato valutario per l’anno in corso supera i 110 miliardi di dollari USA, il che lo rende una opportunità straordinaria per gli investitori retail, soprattutto quelli interessati al social trading.

I social network come OpenBook di eToro informano in tempo reale sulle attività di altri trader (strategie, posizioni e profitti), consentendo agli investitori di osservare e copiare i migliori trader finanziari e di interagire con loro. Per beneficiare dei vantaggi che il social trading può offrire è essenziale imparare a identificare i trader da seguire e copiare.

Ecco 10 suggerimenti che potranno essere utili allo scopo.

1. Identificare il giusto livello di rischio
Per avere successo come trader online occorre predisporre un piano di trading e determinare quindi il fattore di rischio/ricompensa che fa al caso proprio, oltre all’intervallo di tempo desiderato (a breve o lungo termine). Una volta stabiliti questi parametri, occorre decidere la quantità di leva da utilizzare, che rappresenta la discriminante essenziale del rischio di trading. Se si è interessati ad un trading a lungo termine e a basso rischio sarà preferibile usare una leva bassa, se si opta invece per un trading a breve termine con ritorni immediati, allora una leva alta sarà più appropriata.

allowscriptaccess=”always” allowfullscreen=”true” width=”520″ height=”292″ flashvars=”videoUrl=http://cdn.eToro.com/popups/Commercial_it/520x292_it/ITA_60_no_URL.flv&joinNowUrl=http%3a%2f%2fwww.eToro.com%2fB2736_A34921_TClick.aspx&lastImgUrl=http://cdn.eToro.com/popups/Commercial_it/520x292_it/520x292_join.jpg&firstImgUrl=http://cdn.eToro.com/popups/Commercial_it/520x292_it/520×292.jpg”>

2. Classificare i trader per livello di rischio
Se si cercano altri trader con uno stile e un comportamento corrispondenti al proprio, allora si dovrà cercare di identificarli in base al loro approccio al rischio e alla durata delle operazioni da loro effettuate. I migliori trader a breve termine, ad esempio quelli che operano nell’arco di una settimana, tendono ad aprire posizioni ad alto rischio, mentre i migliori trader a lungo termine, ad esempio quelli che operano su un anno, tendono ad aprire posizioni a basso rischio.

3. Concentrarsi sugli asset in cui si intende operare
Nel social trading è possibile limitare la propria selezione di esperti finanziari a quei trader che operano negli asset ai quali si è interessati, ad esempio l’oro o lo Yen giapponese. Chi cerca un trader professionista come proprio “guru” può restringere la ricerca ai trader che operano nei suoi asset preferiti, oppure può semplicemente fidarsi dell’esperienza del guru prescelto e seguirne le decisioni, indipendentemente dal tipo di asset negoziati.

4. Valutare il seguito del guru prescelto
I guru di OpenBook che vantano un maggior numero di seguaci hanno maggiori probabilità di offrire performance notevolmente migliori rispetto a quelli con una base di seguaci più esigua. Sarà opportuno verificare attentamente lo “stato di servizio” del guru prescelto prima di impegnarsi a seguirlo e a copiarlo: per fare questo basterà osservare quanti sono i seguaci di quel guru e quali tassi di successo hanno.

5. Valutare il portafoglio del guru prescelto
È importante tenere sotto controllo la strategia di trading del proprio guru (o dei propri guru). Un trader non va necessariamente considerato a basso rischio solo perché adotta una strategia a lungo termine. Occorre verificare la tipologia di asset negoziati da quel trader e cercare di assicurarsi che il suo portafoglio sia abbastanza diversificato: un trader che opera su un solo asset alla fine può risultare ad alto rischio.

6. Confrontare i propri guru con i leader del mercato
Una buona dritta per valutare le scelte di trading del proprio guru è quella di paragonarlo costantemente ad altri trader che hanno effettuato investimenti analoghi più o meno nello stesso periodo. In questo modo ci si può accertare che il proprio guru sia effettivamente superiore alla concorrenza.

7. Analizzare i profitti e le perdite del proprio guru
È consigliabile tenere sotto controllo la curva dei profitti e delle perdite del guru prescelto e la sua performance di trading in generale, usando le statistiche di OpenBook. Sarà preferibile analizzare più periodi di tempo, anche un intero anno, in modo da poter valutare l’effettiva consistenza del successo del guru prescelto. Effettuando queste ricerche sarà possibile identificare i punti di forza dei vari top trader: informazioni preziose per decidere quando e quanto investire seguendoli con una certa sicurezza.

8. Scegliere un guru che conosca il mercato locale
“Vai con chi conosci” è sempre un buon consiglio. Se si scelgono dei guru che parlano la stessa lingua e risiedono nello stesso territorio sarà probabilmente più facile comprendere le loro mosse di online trading; ciò può risultare estremamente utile. Anche scegliere un guru nello stesso fuso orario potrà facilitare il compito di seguirne le mosse. Un’altra strategia vincente è quella di scegliere un guru che abbia una conoscenza specifica degli asset ai quali si è più interessati: ad esempio, un trader che vive in Giappone probabilmente ne sa di più sullo Yen rispetto ai trader che vivono in altre parti del mondo.

9. Valutare il livello di comunicatività del guru
Prima di scegliere un guru è utile verificare quanto comunica con i suoi seguaci. Un guru che si adopera di più per interagire con i suoi seguaci probabilmente sarà una scelta migliore rispetto a un guru che ha meno interesse a condividere i suoi trucchi del mestiere.

10. Diversificare il rischio investendo in più di un guru
Investire in più guru diversi invece che in uno solo è un buon modo per diversificare il portafoglio investimenti e spalmare il rischio di trading. Per chi è ancora alle prime armi con il social trading è consigliabile iniziare scegliendo almeno 5 guru diversi, in modo da impedire che eventuali perdite catastrofiche causate dalle scelte errate di un guru azzerino completamente il saldo disponibile.

 

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com