Trading mobile: la nuova frontiera del trading binario

Pubblicato da: TommasoP - il: 26-08-2015 16:03

Negli ultimi anni il trading con le opzioni binarie ha fatto un ulteriore passo avanti, un passo molto importante e che ha cambiato radicalmente alcuni aspetti del trading binario. Stiamo parlando del trading mobile, nuova frontiera da poco esplorata dalla maggior parte dei broker di opzioni binarie.

Se prima i trader erano costretti a rimanere incollati davanti a uno schermo a casa propria, per tenere sotto controllo tutte le proprie operazione e poter investire al momento giusto, adesso non è più così. Questa pesante limitazione infatti è stata superata grazie al mobile trading: oggigiorno i trader hanno l’opportunità di fare trading in comodità dal proprio smartphone o proprio tablet, lontano dal proprio computer fisso o portatile.

trading-mobile

trading-mobile

Vantaggi e svantaggi del trading mobile

Un grande vantaggio, specialmente per tutti quei trader che hanno deciso di fare del trading di opzioni binarie una attività part-time: quante volte vi capita di aprire una operazione e poi avere un imprevisto per il quale dovete uscire di casa? Il problema è che se uscite di casa non potrete seguire la vostra operazione, né poter controllare i mercati. Rischiereste non solo di mettere a repentaglio il vostro investimento, ma di perdere anche altre opportunità di guadagno.

Grazie al mobile trading questo problema viene ad annullarsi: basta avere a portata di mano il proprio smartphone (oggigiorno chi non ne ha uno?) e il gioco è fatto. Il broker di opzioni binarie infatti permette di scaricare una app appositamente creata per il trading mobile e una volta fatto l’accesso, vi ritroverete all’interno del vostro account pronti a fare trading online.

Certo, come in ogni cosa, vi sono i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. In questo articolo andremo ad analizzare e dare un’occhiata a tutte le sfaccettature del mobile trading di opzioni binarie, controllando ogni caratteristica importante delle applicazioni per il trading di opzioni binarie. In tal modo sarete in grado di riconoscere a prima vista se un’applicazione è adatta per il mobile trading o se vi conviene rimanere attaccati allo schermo di un computer. Ogni broker offre una applicazione diversa e se vi trovate nel fatidico momento della scelta del broker e avete intenzione di sfruttare a pieno le potenzialità del mobile trading, dovete tenere in considerazione anche la qualità della loro applicazione.

Velocità e stabilità del mobile trading

Probabilmente le caratteristiche più importanti da controllare per quanto riguarda una applicazione per il mobile trading di opzioni binarie. Se l’applicazione non risulta essere stabile i rischi che si corrono sono molteplici:

  • non potrete piazzare con tempismo le vostre operazioni;
  • non potrete chiuderle nell’attimo esatto;
  • non riuscirete a leggere chiaramente i grafici;
  • rischierete di perdere ingenti quantità di denaro;
  • non aumenteranno i profitti.

Stessa cosa per quanto riguarda la velocità dell’applicazione stessa; se una applicazioni ha problemi di stabilità di norma non è neanche reattiva. Vuol dire che i rallentamenti sono all’ordine del giorno e che magari per caricare un grafico, ci voglia molto ma molto più tempo del previsto. E non dobbiamo di certo ricordarvi noi il famoso detto “il tempo è denaro”. Cosa che nel mondo del trading è una sacrosanta verità. Se infatti state seguendo una strategia di trading, ogni volta che riceverete un segnale per aprire un’operazione, dovrete farlo quasi subito. Altrimenti perderete l’opportunità.

Immaginatevi quindi la frustrazione che avreste in voi in caso non riusciste a piazzare una operazione non per colpa vostra, ma per colpa dell’applicazione che state utilizzando. Ecco perché è fondamentale testare per bene l’applicazione di un broker, vedendo se risponde ai comandi, se ha problemi di stabilità e se i tempi di caricamento sono accettabili.

Mobile trading: facilità di utilizzo e funzionalità dell’ App

trading-mobile-vantaggi-svantagi

E’ ovvio che tra l’interfaccia dell’applicazione e l’interfaccia della piattaforma di trading del broker vi siano nette differenze. Dopotutto l’applicazione è stata creata per i piccoli schermi degli smartphone, non per gli schermi di un computer. Nonostante ciò, è fondamentale che l’applicazione risulti essere facile da utilizzare.

Non dovreste avere nessuna difficoltà a operare con le opzioni binarie utilizzando il vostro smartphone. Se dovesse risultare troppo complicato aprire un’operazione, leggere i grafici e altre simili operazioni di routine (che risultano invece facili da computer), forse l’applicazione che state utilizzando non è stata ottimizzata ed adattata al meglio per l’utilizzo su smartphone. In questo caso allora, è sconsigliato utilizzarla: rischiereste solo di fare danni, ovvero potenziali perdite.

Per funzionalità dell’app intendiamo dunque:

  • possibilità di leggere i grafici;
  • applicare studi di analisi tecnica;
  • fare zoom per avere una migliore visibilità;
  • ecc.

Il nostro consiglio è di testare l’applicazione fino in fondo, confrontando le funzionalità disponibili sull’applicazione con quelle disponibili sulla piattaforma di trading disponibile sul computer. Se le differenze sono troppo ampie (e sono tutte a vostro sfavore), non vale la pena sfruttare l’applicazione.

Disponibilità di asset e tempi di scadenza

Una buona applicazione per il trading di opzioni binarie dovrebbe permettere ai propri utenti di avere la stessa scelta di asset così come la stessa scelta di tempi di scadenza.

Non ha senso, infatti, per un broker imporre restrizioni sugli asset che un utente può scegliere, altrimenti gli utenti non sfrutterebbero mai l’applicazione e utilizzerebbero solamente la piattaforma per il computer. Nello strano e sfortunato caso che il vostro broker imponga delle limitazione del genere oltre a non utilizzare l’applicazione, noi di e-investimenti.com vi consigliamo di farvi due domande sulla qualità, ed onestà, del broker che avete scelto e che state utilizzando. Noi consigliamo di operare sono con broker regolamentati.

Disponibilità del sistema operativo

Spesso questa caratteristica viene sottovalutata da molti trader. Innanzitutto, siate certi che l’applicazione sia disponibile per il vostro smartphone; quindi:

  • se avete un Iphone, siate certi che sia disponibile sull’app store;
  • se avete un telefono con Android, siate certi che sia disponibile sul google play store;

Ma non finisce qui: l’applicazione potrebbe anche risultare disponibile e pronta ad essere scaricata ma… l’app è compatibile con la versione del sistema operativo che state utilizzando? Se infatti vi ritrovate in possesso di un vecchio smartphone, a volte può capitare che l’applicazione non sia supportata.

Per esempio, potreste avere un vecchio Iphone 3GS e scoprire che l’applicazione è supportata solo da Iphone 5 in poi. Nel caso di Android tale discorso risulta ancora più importante: sono tantissimi i telefoni che utilizzano Android, ognuno con caratteristiche hardware differenti e sono altrettante le versioni di Android disponibili. Controllate anche in questo caso che l’applicazione sia supportata dal vostro telefono e dal vostro sistema operativo.

Crash, bug, freeze: l’incubo di un trader

Scontato da dire, ma meno facile da appurare, è il fatto che l’applicazione non abbia nessun tipo di problema a livello codice. Problemi di questo genere possono portare infatti ai cosiddetti:

  • crash;
  • bug;
  • freeze.

Nel primo caso si tratta di un problema a livello codice che causa la chiusura, inaspettata e improvvisa, dell’applicazione.

Nel secondo caso, possono accadere problemi più o meno pericolosi come problemi a livello di grafica o malfunzionamenti che rischierebbero di non farvi piazzare operazioni.

Nel terzo ed ultimo caso, i freeze, l’applicazione si “impalla”: lo schermo si blocca e non potete fare nient’altro se non chiudere e riavviare l’applicazione.

Come avrete sicuramente già capito, si tratta di problemi uno più fastidioso e pericoloso dell’altro per un trader di opzioni binarie: immaginate di avere appena aperto un grafico averlo analizzato, ed aver deciso di aprire una operazione. Tutto è pronto, dovete solamente cliccare il bottone “investi” ma… l’applicazione si chiude inaspettatamente. Oppure lo schermo si blocca. O ancora cliccate sul bottone “investi” ma non accade niente.

Tutte situazioni che appartengono ai più remoti incubi di un trader. Per evitare di incappare in simili errori e frustrazioni, l’unico consiglio che possiamo darvi è quello di leggere le recensioni delle applicazioni prima di scaricarle. Controllate come ne parlano gli utenti che l’hanno già scaricata e provata, vedete se sono presenti degli errori o se tutta fila liscio come l’olio.

Infine vi consigliamo di testarla in prima persona, per vedere se riscontrate problemi o meno. Dopotutto, è meglio spendere una decina di minuti a testare un’applicazione che incappare in quel tipo di problemi esposti qui sopra, no?

Prezzo

Andando dritti al punto, una applicazione per il trading di opzioni binarie dovrebbe essere gratuita. Non ci sono né se, né ma in questo caso. Il broker deve sempre offrire la propria applicazione gratuitamente ai propri clienti. Non solo, ma l’applicazione stessa deve essere libera da banner pubblicitari.

Se il vostro broker mette a pagamento la propria applicazione o peggio ancora, inserisce dei banner pubblicitari all’interno… fate solamente questo ragionamento: perché il mio broker ha necessità di guadagnare, ulteriormente, tramite una semplice applicazione? Non fanno già abbastanza soldi tramite il loro lavoro e servizi che offrono? La risposta, ovvia, è che al broker interessano più i vostri soldi che qualsiasi altra cosa e molto probabilmente, vi ritrovate ad avere a che fare con un broker non professionale.

Svantaggi dell’app mobile

Ora che abbiamo chiari i vantaggi del mobile trading, passiamo a trattare gli svantaggi del mobile trading. Alcuni svantaggi sono puramente a livello tecnico:

  • durata della batteria e della presenza di segnale. Utilizzando una applicazione, che richiede una connessione ad internet, la batteria si consumerà più del normale. Fate perciò sempre attenzione a livello di batteria: o rischiate che il telefono si scarichi proprio sul più bello.
  • Abbonamento per connessione libera. Stessa cosa per quanto riguarda la connessione: se non avete un abbonamento che include la connessione ad internet, non potrete fare trading dal vostro smartphone o tablet. E se avete un abbonamento del genere, non è detto che lo smartphone abbia segnale ovunque voi andiate: vi sono sempre delle zone “d’ombra”, dove il vostro telefono non prende.
  • Dimensione dello schermo. Ma probabilmente lo svantaggio principale è la dimensione dello schermo: leggere un grafico può diventare una vera impresa a volte, soprattutto se non è presente la funzione di zoom. Ma qui si tratta di gusti: può risultare scomodo come comodo, dipende interamente da voi. Di certo è che non avrete tutta la versatilità del vostro computer, ovvero: non potrete avere aperti più grafici contemporaneamente; non potrete tenere aperti sullo stesso schermo altri siti; probabilmente saranno assenti alcuni studi dell’analisi tecnica e non potrete applicarli sul grafico.

Infine bisogna spendere due parole sugli “imprevisti”: è vero che avere la possibilità di fare trading ovunque si vada è una grande comodità, ma vi è anche il rovescio della medaglia. Trovandovi fuori casa, riuscirete ad avere lo stesso livello di concentrazione di quando vi ritrovate davanti allo schermo del vostro computer? Riuscirete a essere in grado di piazzare un’operazione mentre vi trovate in metro o al bar o in taxi? Mentre parlando di imprevisti, può accadere che mentre state analizzando un grafico qualcuno vi chiami: l’applicazione andrà in background e dovrete rispondere alla chiamata, facendovi magari perdere l’attimo perfetto per entrare in una operazione.

Conclusioni

Noi di e-investimenti.com riteniamo che il mobile trading sia un’ottima opportunità per i trader, che però risulta ancora un po’ limitata da fattori esterni. Molto dipende dal trader stesso: per questo vi consigliamo di provare le applicazione e vedere se fanno per voi o se vi risulta più comodo fare trading di fronte al vostro computer.

Ricordate sempre di scegliere la soluzione più adeguata alle vostre esigenze. Nonostante ciò, le applicazioni per il mobile trading possono risultare di grande aiuto: potete sempre tenere sotto controllo un’operazione aperta in precedenza e vederne l’esito dal vostro smartphone, senza dover aspettare di rientrare a casa e posizionarvi di fronte al vostro computer.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

TommasoP

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com