Quali sono i rischi del trading online?

Pubblicato da: TommasoP - il: 14-06-2016 17:05

In questa guida ci occuperemo non solo di trattare i maggiori rischi connessi al trading online, ma tratteremo anche le principali precauzioni da adottare per evitare di incappare in truffe, con particolare riferimento anche ai criteri di valutazione per la scelta di un broker Forex. Ma procediamo con ordine.

Prima di spiegarvi quali sono i rischi che si incorrono nel trading online, tenevamo a precisare che non si diventa ricchi nel giro di poche settimane o di pochi mesi. Il trading online comporta molta dedizione e molto sacrificio! Solo allora, dopo aver appreso le migliori tecniche di trading e dopo aver testato il proprio mercato con un conto demo, allora, potrete iniziare a fare trading con un conto reale.

Quindi, se siete arrivati su questa pagina, alla ricerca di un modo semplice e veloce per guadagnare e fare soldi online da casa, allora avete sbagliato di grosso. Potete lasciar perdere. Se invece siete interessati ad un modo serio per investire i vostri risparmi, e siete disposti anche a cimentarvi in un nuovo mercato, allora continuate a leggere.

rischi-trading-online

Il mondo degli investimenti finanziari in generale e il trading online in particolare comporta sempre e comunque dei rischi, delle continue insidie e delle false credenze, che se non prese con le giuste precauzioni, possono portare il trader al fallimento totale e alla perdita completa del proprio capitale. Nonostante tutto, però, il trading online rimane sempre e comunque uno dei settori più redditizi in assoluto, se fatto con le giuste precauzioni o con le giuste strategie. Questa è la strada giusta verso il successo, ma per arrivarci ci vuole calma, sangue freddo e tanto studio.

Premesso questo, passiamo ad analizzare i maggiori rischi a cui un trader è soggetto in caso di investimenti con il trading online. Sono solitamente i trader principianti che si imbattono in questi errori, facilmente evitabili se qualcuno ve li descrive, in modo da conoscerli e da evitarli.

Il nostro obbiettivo è appunto quello di farveli comprendere, per evitarli; quindi dedica 10 minuti del tuo prezioso tempo per leggere questo post, fanne tesoro e tienili bene a mente, e vedrai che poi frutteranno dei soldi.

Il trading online, è adatto a tutti i trader?

Il primo errore in cui tutti i trader principianti inciampano è quello di pensare che il trading online sia un’investimento adatto a tutti i trader del mondo. L’affermazione non è del tutto sbagliata ma non la possiamo neanche considerare esatta al 100%. Quindi?

Il primo consiglio è quello di non dar retta a chi vi vuole ingannare dicendovi che il trading online è una materia per tutti. Lo può diventare con il tempo e con la pratica, ma non è scontata! Quindi se pensiate che il trading online sia un investimento adatto a tutti, allora, scordatevelo!

Come abbiamo detto il trading online è riservato solo a chi è dedito al’investimento e sopratutto ha voglia di imparare. In caso contrario, avrete perso prima ancora di iniziare.

Il trading online, mi permette di diventare ricco in 24 ore?

Altro errore strepitoso è quello di dar retta a chi vi fa credere che sia possibile diventar ricchi in un solo giorno. SCORDATEVELO!

La maggior parte dei trader che inizia a fare trading online, spesso e volentieri inizia perchè ha letto in giro su internet o su email (spam) che è possibile diventare ricco in 24 ore ma sopratutto lavorando un ora al giorno. Quindi si auto convince che questo sia vero ed inizia ad investire.

Purtroppo questo non porta altro che al fallimento totale. Se consideriamo i trader professionisti, ad esempio, questi impiegano ore ed ore di duro lavoro, anni ed anni prima di iniziare a diventare dei trader affermati. Solo allora iniziano ad ottenere dei successi strepitosi e a guadagnare anche fino a 10000 € in un anno. Di sicuro però avranno speso tantissimo del loro tempo a studiare e sperimentare strategie di trading online con il conto demo offerto dai broker, prima di poter affermare di vivere di trading. Anche se il vostro obbiettivo non è quello di diventare dei trader affermati, sappiate che il trading non guarda in faccia nessuno ne tanto meno i broker.

Nel trading online si perde o si vince?

Un altro consiglio molto importante è quello di non partire mai con la convinzione di portare a casa un successo dopo l’altro. Sbagliato! Nel trading online non si possono fare queste previsioni, ne tanto meno si potrà mai essere convinti di poter sempre e solo vincere!

In questo caso, è molto importante per un trader di successo, imparare a gestire le proprie emozioni, ma sopratutto conoscere i propri limiti. Sarà proprio la psicologia della perdita a guidarvi in questo lungo cammino.

Se decidete di fare trading online, mettete in conto la possibilità di perdere il vostro capitale! Se non siete disposti a questo, se non volete accettare il fatto che potrete perdere tutto, allora il trading online non fa per voi. Cambiate mestiere.

Nel trading online non si deve mai avere la presunzione di essere più bravo degli altri trader. Ricorda che da tutti puoi sempre imparare! Non tenere presente questo è un grande errore che non devi mai commettere.

Non pretendere mai di aprire un conto di trading reale, depositare 100 € e dopo solo 10 operazioni, pretendere ancor più di poter vincere sempre e comunque. Siete solo all’inizio e non è la strada migliore questa da intraprendere.

La formazione, infatti, è un elemento determinante per il vostro successo. Nessuno deve pretendere di guadagnare senza investire adeguatamente nella formazione, seguendo i consigli del proprio broker o del proprio account manager. Accettare questa previsione, pianificare le vostre mosse, stabilire i punti delle vostre strategie, saranno i  pilastri del successo.

Cos’è e come si usa il leverage o leva nel trading online?

Un elemento molto importante del trading online è la possibilità o meno di utilizzare la leva finanziaria. Ma cos’è la leva o leverage?

La leva la possiamo definire come uno strumento eccezionale atto a massimizzare il profitto. E le perdite? Purtroppo come in ogni cosa c’è sempre il rovescio della medaglia. Se lo utilizziamo per aumentare i profitti, e l’operazione non chiude in the money, ma subiamo una perdita, allora il capitale investito e che perdiamo subirà un effetto catastrofico. Quindi è molto importante saperla utilizzare.

In questo caso l’inesperienza può indurvi ad abusare di questo strumento,. Errore gravissimo! Mai rischiare oltre quanto ci si possa permettere di perdere. Imparare ad utilizzarla bene è molto importante. A tal proposito vi consigliamo di chiedere consiglio al vostro account manager del vostro broker tramite assistenza clienti, oppure di aprire inizialmente un conto demo ed iniziare ad utilizzarla virtualmente in modo da prenderne atto delle potenzialità dello strumento. In alternativa potete sempre utilizzare un conto con il broker eToro il quale permette di operare con un leverage (leva) pari a 1:1.

E’ giusto aprire contemporaneamente più posizioni nel trading online?

Ricordate che tutte le posizioni aperte nel trading online devono innanzitutto essere gestite ma anche chiuse. Se tutte le vostre operazioni aperte vanno a buon fine, vi potete considerare dei professionisti del trading online. Ma se il sommarsi di tutte le posizioni aperte, non sempre portano a dei profitti, allora bisogna un attimo rivedere le strategie che si sono adottate per capire dove si è sbagliato. Non basta però questo! Le posizioni errate che finiscono in perdita, potrebbero causare anche dei grossi danni al portafoglio. Quindi attenzione ad aprire posizioni che poi non si riesce a gestire!

Applicare la stessa strategia di trading online, funziona sempre?

come-fare-trading-online

Spiace deludervi, ma non esistono ne strategie adatte a tutti i trader, ne è possibile dire che ci sono strategie di trading adatte ad ogni situazione. Ogni trader ha le proprie strategie di trading, inquanto ha un proprio stile di trading che è diverso da trader a trader.

Essendo anche il trading un settore estremamente dinamico e con una propensione ad una forte volatilità, la flessibilità è d’obbligo. Quindi non pensare che la strategia oggi utilizzata per una determinata operazione, sia valida anche domai e sopratutto che si possa applicare su un mercati differente. Questa è un altra via verso il fallimento totale.

Ci sono strategie che si applicano bene ai trader maggiormente propensi al rischio e strategie che non si adattano se non a trader che hanno una propensione al rischio minore. Ci sono strategie di trading a lungo termine e strategie di trading a breve termine, ma sopratutto ci sono strategie adatte ad un tipo di trader e strategie che non sono adatte ad un tipo di trader. Ricorda che nel trading online non esistono strategie di trading standard!

Clicca qui per conoscere le migliori strategie di trading online>>

Conviene investire nel trading online solo sfruttando l’inversione di tendenza?

Il trader di successo sa bene che non deve mai far l’errore di considerare la possibilità di applicare una strategie sia in tendenza che in controtendenza. Non pretendete di aspettarvi un’inversione di tendenza sempre e comunque e non pretendete mai di mirare alla sola applicazione di una strategia perché fallireste prima ancora di iniziare.

I Robot di trading online, sono affidabili al 100%?

Quanti di voi, si sono registrati presso un broker ed hanno anche aperto un conto di trading online perchè vi hanno detto che i robot di trading online lavoreranno per voi ottenendo dei profitti che diversamente non è possibile ottenere?

Errore che non si deve commettere e che sopratutto non porta nessun beneficio, anzi…!

I robot di trading online non solo altro che degli strumenti pubblicizzati come programmi che possono svolgere il lavoro al posto nostro, ma in realtà non funzionano proprio come descritti.

I robot sono solo e soltanto dei software, programmai i quali prevedono, attraverso determinate impostati preinstallate e tramite dei livelli di sicurezza standard. Ma da qui a dire che vi può sostituire per guadagnare di più è la cosa più assurda che possa esistere.

Il robot è uno strumento di supporto del trader che va bene se si conoscono tempi e modalità di gestione, il quale serve solo e soltanto ad alleggerire il compito del trader per evitare di dover sempre essere al computer, ma non si può assolutamente pensare di accenderlo e andare al bar o in spiaggia e quando torniamo di aver accumulato una fortuna!

online-trading

Quale piattaforma di trading online scegliere?

Questa domanda vale oltre 10.000 dollari per non dire il vostro intero capitale. Scegliere il broker sbagliato, altro non porta che alla perdita del vostro intero capitale.

Scegliere il broker, sulla base di errori, di scelte affrettate, non può che essere la scelta più inappropriata per il vostro capitale. Non bisogna farsi prendere dall’ansia di iniziare a fare trading, e sopratutto non ci si deve far abbindolare da bonus stellari o condizioni di trading che non esistono. Il broker è la vostra banca! E’ un elemento determinante per il vostro successo. Quindi non vi potete permettere di sbagliare!

Il nostro consiglio è innanzitutto quello di fare trading solo con broker regolamentati ed autorizzati, che siano riconosciuti da un ente internazionale, come CySEC, CONSOB e che rispettino per tanto le normative internazionali MiFID. In questo modo sarà possibile vigilare sul loro operato e sulla loro efficienza, nonché sulla loro trasparenza.

Inoltre scegliere sempre e solo broker Italiani. Per essere definiti tali, non per forza devono avere sede legale in Italia, ma basta che abbiano sede in uno degli stati membri dell’unione, e che supportino l’assistenza in lingua italiana. Anche la formazione è un elemento molto importante e la maggior parte di essi la offre gratuitamente. Infine le piattaforme di trading online messe a disposizione, devono essere complete e soprattutto puntuali nelle operazioni di trading, precise nelle operazioni di deposito e prelievo.

Sulla base di questi consigli, ora, non vi resta che aprire un conto di trading online con uno dei migliori broker qui sotto presenti e iniziare a fare trading tenendo ben in mente i rischi che si corrono quando non si conosce bene il mercato. Attenzione a non prenderli sottogamba, a non sottovalutarli e ad agire sempre con consapevolezza e obiettività.

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
Plus500
Plus500 OpinioniConto demo
BDSwiss
BDSwiss OpinioniConto demo
Alvexo
Alvexo OpinioniConto demo
Trade.com
Trade.com OpinioniConto demo
AvaTrade
AvaTrade OpinioniConto demo
Fibo Group
Fibo Group OpinioniConto demo
FXORO
FXORO OpinioniConto demo
FXTM
FXTM OpinioniConto demo
Kawase
Kawase OpinioniConto demo
LCG
LCG OpinioniConto demo
iFOREX
iFOREX OpinioniConto demo
Easy Forex
Easy Forex OpinioniConto demo
FXGM
FXGM OpinioniConto demo
XM.com
XM.com OpinioniConto demo
IronFX
IronFX OpinioniConto demo

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
Markets
Markets OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
Fxpro.it
Fxpro.it OpinioniConto demo
IG.com
IG.com OpinioniConto demo
eToro
eToro OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

TommasoP

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com