Ancora effetto-Draghi sulle Borse: Milano corre, spread in discesa

Pubblicato da: MatteoT - il: 07-09-2012 22:50

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Dopo quella di ieri, altra giornata positiva in Borsa. Lo spread tra Btp e Bund tedesco chiude in calo arrivando a toccare quota 350,8 dopo aver aperto a 364, decisamente meno la chiusura di ieri a 374.

Il tasso sul decennale si attesta al 5,024%. In calo anche lo spread della Spagna. La forbice Madrid-Berlino si restringe a 405,5 punti col rendimento dei Bonos al 5,57%.

Gli investitori, dopo il rally messo in atto ieri, si sono dimostrati ancora fiduciosi sulle parole e sulle intenzioni spiegate ieri da Mario Draghi, governatore della Banca centrale Europea. Milano, maglia rosa della giornata, chiude in netto rialzo. L’indice Ftse Mib sale del 2,09% a 16.110 punti, mentre il Ftse All-Share segna un +1,94% a 16.954 punti.

Anche la Casa Bianca, per voce di Alan Krueger, presidente del consiglio degli advisor economici, saluta con entusiasmo le parole di Mario Draghi. Queste “rappresentano uno sviluppo positivo per la soluzione della crisi europea, che pesa anche sulla ripresa americana”.

Parole di miele, per l’istituto tedesco guidato dall’italiano, arrivano anche da Angela Merkel che afferma che la Bce “è un’istituzione forte e indipendente” e ieri ha chiarito che la condizionalità degli aiuti a un programma di aggiustamento economico è “un punto molto importante”.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.