La7: offerta dal fondo Clessidra. Si cerca di inserire anche Mentana

Pubblicato da: MatteoT - il: 24-09-2012 21:28

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La società Clessidra, nella giornata odierna, ha presentato la sua offerta per acquistare Telecom Italia Media, società proprietaria di La7. Il valore sarebbe di 450 milioni di euro suddiviso in 300 cash e 150 di debito. Il progetto è aperto ad altri investitori ma il fondo di Claudio Sposito è pronto ad andare avanti anche da solo.

L’offerta presentata dal fondo Clessidra supera ampiamente i valori di Borsa, anche se il valore di Telecom Italia Mobile sarebbe molto inferiore secondo gli analisti. Secondo indiscrezioni di stampa una perizia di Ernst&Young assegnerebbe agli slot televisivi messi in vendita da Telecom Italia Media un valore di base di 81,3 milioni di euro con 122 milioni di debito.

Claudio Sposito sta tentando di ingelosire Franco Barnabè, presidente esecutivo di Telecom, che ha già dichiarato che La7 “non si venderà a nessun prezzo”. Le offerte, durante questa fase, non sono vincolanti, ma Clessidra sembra avere tutte le intenzioni per andare fino in fondo.

Insieme a un partner l’impegno diretto di Clessidra potrebbe anche ridursi a 200 milioni di euro consentendole comunque di mantenere una quota di controllo. Il progetto sarebbe quello, nell’orizzonte a medio termine tipico dei fondi, di portare La7 a break even in 3 anni e poi valorizzarla.

Oltre al fondo Clessidra, gli advisor dell’operazione Mediobanca e Citi dovrebbero avere sul tavolo anche le offerte di Discovery Channel, H3G, Cairo e Rtl. Spetterà agli advisor ora definire i prossimi passi e la tempistica. Un primo step sarà quello di giovedì prossimo quando al cda di Telecom dovrebbe arrivare un’informativa sul processo di cessione.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.