Il successo del Btp Italia: 18 miliardi di euro di raccolta

Pubblicato da: MatteoT - il: 19-10-2012 21:57

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La terza edizione del Btp Italia si è chiusa con il ‘botto’. Nell’ultima giornata di negoziazioni, giovedì 18 ottobre 2012, sono stati acquistati titoli per circa 8 miliardi di euro; questa somma rappresenta un vero e proprio record visto che, da sola, vale più di quanto sottoscritto nell’intera seconda edizione.

L’importo emesso è stato pari a 18,017 miliardi di euro ed il numero di contratti chiusi sul MOT è stato pari a 186.698. L’ammontare complessivo di questa terza manche, quindi, è oltre il doppio della prima operazione di marzo (chiusa con 7,3 miliardi di euro) e dieci volte più del collocamento di giugno (1,7 miliardi di euro).

Il tasso reale annuo del Btp Italia, come comunicato alla vigilia dell’emissione, rimane al 2,55%. E’ quanto fa sapere il ministero dell’Economia che ricorda che il titolo, a quattro anni ed indicizzato al Foi (indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati), al netto dei tabacchi, paga la cedola ogni sei mesi ed ha godimento 22 ottobre 2012 e scadenza 22 ottobre 2016.

Per ottenere le cedole semestrali pagate dal titolo occorrerà aggiungere l’effetto del carovita per determinare la cedola distribuita. Sempre ogni sei mesi, a differenza dell’altro titolo del Tesoro indicizzato all’inflazione europea (BTp€i), il BTp Italia garantirà la rivalutazione del capitale. Per i privati che lo avranno sottoscritto al collocamento e lo terranno in portafoglio fino alla scadenza è previsto un premio fedeltà dello 0,4% del valore nominale.

Il successo del collocamento si spiega anche con il massiccio afflusso di ordini da parte di investitori istituzionali, confermato dall’aumento del valore dei contratti medi depositati presso il MOT, il mercato delle obbligazioni e dei titoli di Stato di Borsa italiana.

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.