La Merkel euforica per Obama; i mercati no. Crollo delle Borse

Pubblicato da: MatteoT - il: 07-11-2012 20:10 Aggiornato il: 07-11-2012 18:13

✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Ora possiamo dirlo; i mercati speravano in una vittoria di Romney. E’ durata molto poco l’euforia per le elezioni presidenziali Usa e, dopo una mattinata positiva per le borse europee, il dato sulla produzione industriale in Germania ed un dollaro molto debole hanno fatto crollare i listini del Vecchio Continente.

Piazza Affari chiude la seduta in forte calo. Il Ftse Mib registra una flessione del 2,49% a 15.291 punti. Tra le blue chip debole Fiat, in calo del 2,5%, anche in seguito a un report negativo. Giù i cementi, Finmeccanica, St (-2%) e i media.

Wall Street apre in calo dopo la rielezione di Barack Obama. Il Dow Jones scende dello 0,5% a 13.179 punti, lo S&P cala dello 0,64% a 1.419,28 punti e il Nasdaq perde l’1,15% a 2.977,33 punti.

Eppure un significato positivo per l’economia viene dato alla vittoria di Obama dalla cancelliera tedesca Angela Merkel che in una nota rivolta al presidente americano scrive: «Ho apprezzato particolarmente le nostre numerose discussioni, in particolare quelle su come superare la crisi economica e finanziaria mondiale».

La cancelliera ha invitato con l’occasione Obama in Germania, augurandogli «forza» e «successo» per il suo secondo mandato. «Sarebbe per me una gioia averla di nuovo ospite in Germania e poterla salutare», ha affermato Merkel.

Ed applausi ad Obama sono arrivati anche dalla Russia con Medvedev che non nasconde il sollievo per la rielezione di Obama alla Casa Bianca esprimendo la sua gioia perchè alla guida di uno dei paesi più grandi e influenti del mondo «non ci sia una persona che considera la Russia come nemico numero uno».

Obama, ha detto Medvedev, è un partner chiaro e prevedibile. Vladimir Putin dal canto suo ha inviato subito questa mattina un telegramma di congratulazioni a Obama, che invece aveva aspettato diversi giorni per felicitarsi con la sua nuova rielezione al Cremlino lo scorso marzo.

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.