Luxottica compra il 40% di Salmoiraghi&Viganò

Pubblicato da: MatteoT - il: 22-11-2012 22:04

Salmoiraghi&Viganò, con le sue 500 vetrine sparse in tutta Italia, rimarrà nel nostro Paese. E’ stato Leonardo Del Vecchio, a capo del gruppo Luxottica, a chiudere l’accordo con un ramo della famiglia Tabacchi, proprietaria della catena dell’occhialeria.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L’annuncio ufficiale, probabilmente, arriverà entro fine settimana. A Luxottica, in questa prima fase, andrà il 40% della società, ma sono presenti opzioni per ottenere la maggioranza nei prossimi anni.

Luxottica, nella gara, ha battuto la concorrenza di cinque o sei soggetti interessati, tra cui spicca la francese Afflelou, la tedesca Fielmann ed il gruppo De Rigo.

Per la prima volta, Luxottica, investe nei negozi in Italia. Da anni, infatti, grazie a Sunglass Hut e Lenscrafter è leader negli Usa, ma non ha mai invece puntato sulla grande distribuzione nel Vecchio continente. Con la crisi dei consumi, per continuare la crescita di ricavi e margini, diventa così necessario differenziare l’attività, puntando sul controllo di tutta la filiera.

L’accordo economico, secondo quanto risulta da indiscrezioni, prevede una valutazione della società di 200 milioni di euro, compresi i 100 di debito. L’esborso per Del Vecchio, in questa prima fase, si limiterà a 40 milioni di euro. L’acquisizione in due tappe si spiega anche con i limiti antitrust: il mercato è in espansione con altri operatori destinati a crescere nei prossimi anni. In questo modo, in futuro, Luxottica dovrebbe avere una posizione meno dominante potendo così rilevare la maggioranza della catena.

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.