B5: nasce la holding della famiglia Berlusconi

Pubblicato da: MatteoT - il: 07-12-2012 18:13

Si chiamerà B Cinque, ossia Berlusconi Cinque, e farà da holding. Radiocor lancia la notizia che, a fine novembre, è stata creata la nuova holding della famiglia Berlusconi e, per la prima volta nella storia della “dinastia” di Arcore, raccoglie nell’azionariato tutti e cinque i figli del Cavaliere.

Si tratta di una società con sede a Segrate che potrebbe essere assimilabile ad una venture capital familiare, destinata ad effettuare investimenti su aziende con prospettive di crescita e business innovativi. L’iniziativa ha un forte valore simbolico: tutti i figli fanno squadra mentre è ancora in evoluzione il divorzio, con la relativa spartizione dell’impero di Arcore, tra Silvio Berlusconi e la seconda moglie Veronica Lario.

La B Cinque ha un capitale sociale di 40mila euro e ha come amministratore unico l’ultimogenito Luigi Berlusconi. L’atto costitutivo, come riporta Radiocor, vede la presenza con il 16,6% delle quote Marina Berlusconi (con la Holding Italiana Quarta) e Piersilvio Berlusconi (con la Holding Italia Quinta), mentre la Holding Italiana Quattordicesima (controllata invece pariteticamente dai figli di Veronica Lario: Luigi, Eleonora e Barbara) ha sottoscritto il restante 66,6% delle quote.

L’oggetto della società «l’assunzione di partecipazioni in altre società, non nei confronti del pubblico» e «concessione di finanziamenti a favore di partecipate»: obiettivi che potrà essere raggiunti compiendo «operazioni mobiliari e immobiliari»; inoltre per il trasferimento delle quote, gli attuali azionisti godono del diritto di prelazione.

Tutte caratteristiche tipiche di una cassaforte familiare, quale appunto sarà la B Cinque In Fininvest (che controlla Mediaset e Mondadori) le partecipazioni tra i cinque figli sono divise nettamente: Marina e Piersilvio detengono separatamente il 7,6% a testa, mentre Eleonora, Barbara e Luigi – attraverso la Holding Quattordicesima – detengono il 21,4%. La maggioranza della società, il restante 63%, fa capo a Silvio Berlusconi.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com