Blackberry batte le attese, ma perde abbonati. Quale sarà il futuro?

Pubblicato da: MatteoT - il: 21-12-2012 21:19

Il terzo trimestre di Blackberry viene archiviato meglio delle attese; al netto di alcune partite contabili, la perdita è di 114 milioni di dollari (22 centesimi per azione), ben al di sotto dei 35 centesimi per azione previsti dagli analisti.

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

E, sempre al netto delle partite contabili, Research In Motion interrompe la serie negativa e mette a segno un lieve utile: 9 milioni di dollari, o 2 cent per azione, contro i 265 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente.

Wall Street premia questi risultati: i titoli Rim, nelle quotazioni after hours, volano negli scambi ed arrivano a guadagnare anche l’8,7%. I ricavi, in linea con le attese, si sono attestati a 2,7 milioni di dollari e sono stati in netto calo rispetto ai 5,2 milioni di dollari dello scorso anno.

Research in Motion migliora anche la propria posizione cash, a 2,9 miliardi di dollari dai 2,3 miliardi dei tre mesi precedenti.

A fronte di questi risultati positivi, Blackberry si trova costretta a comunicare la perdita, al 1° dicembre del 2012, di un milione di abbonati. I clienti, ora, sono 79 milioni e questo dato, secondo gli analisti, esprime bene le difficoltà che l’azienda ha nell’affrontare la concorrenza, sempre più agguerrita.

“Per diversi trimestri – riporta il Wall Street Journal – Blackberry ha visto ridursi la propria quota di mercato nel settore degli smartphone negli Stati Uniti e a livello globale sulla scia della forte concorrenza. Questa, comunque, è la prima volta che la sua base di abbonati si riduce”.

L’ultima speranza è il nuovo sistema operativo, il Blackberry 10, che sarà lanciato il prossimo mese.
Diversi analisti ritengono che per Blackberry il lancio sarà determinante: i risultati finanziari migliori delle attese concedono alla società spazio per respirare, ma “non cambiano – affermano gli analisti – la domanda di fondo sulle prospettive di lungo termine di Rim, ovvero se il nuovo telefono sarà un successo”.

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.